Magazine Psicologia

1000 motivi per smettere di mangiare carne

Da Warrighetti

bistecca 150x150 1000 motivi per smettere di mangiare carneSALUTE

- Nell’uomo l’apparato digerente, la dentatura, la struttura della mascella e le funzioni del corpo sono completamente diverse rispetto a un animale carnivoro. I carnivori mostrano caratteristiche diverse dalle nostre, tra cui un intestino molto corto e denti canini acuminati ed allungati.

- Dopo un pasto a base di carne si verifica un aumento dei germi patogeni nell’intestino umano che passano da 2000 a 65000 per millimetro cubo.

- L’essere umano è sprovvisto dell’enzima uricasi, ciò che consente agli animali carnivori di eliminare l’acido urico, che invece nell’uomo provoca la gotta.

- Gli animali carnivori per digerire la carne hanno succhi gastrici 20 volte più potenti dei nostri.

- chi mangia soprattutto alimenti vegetali è molto meno esposto a malattie dell’apparato cardiovascolare, a tumori, ipertensione, diabete. Ciò accade, secondo molti studiosi, soprattutto perché l’uomo, per le sue caratteristiche fisiologiche affini a quelle delle scimmie e assai diverse da quelle degli animali carnivori, non è onnivoro bensì frugivoro, ossia predisposto ad un’alimentazione a base di frutti e semi.

- La carne è un alimento biologicamente squilibrato: privo di vitamine, sali minerali, fibra ed oligoelementi. Mangiando carne si introduce nel nostro organismo un eccesso di fosforo che sottrae calcio all’organismo.

- La carne ha un forte potere acidificante: l’acidosi sottrae calcio alle ossa.

- La carne è un alimento iperproteico: le proteine in eccesso vengono eliminate affaticando reni e fegato, ma si possono trasformare in glucidi e grassi di deposito, con probabile produzione di radicali liberi.

- Qualunque carne contiene grassi saturi che, come le proteine, lasciano dei residui finali acidi che intossicano l’organismo, rallentano la velocità di digestione, ritardando la secrezione dell’acido cloridrico, riducono il flusso della bile nel duodeno. I cibi iperproteici aumentano le capacità dei grassi di favorire l’arteriosclerosi, le malattie del cuore ed il cancro.

SALUTE MENTALE E SPIRITUALITA’

- Ecco solo alcuni trai grandi che notoriamente si astenevano dalla carne: Aristotele, Cicerone, Darwin, Diogene, Edison, Einstein, Epicuro, Freud, Fromm, Gandhi, Giordano Bruno, Goethe, Ippocrate, Jung, Leonardo da Vinci, Newton, Pitagora, Platone, Rousseau, Socrate…

- Il celebre quinto comandamento “Non uccidere” in realtà, tradotto letteralmente dall’ebraico equivale a “Non commettere alcun genere di uccisione”. Questo perché il Cristianesimo – come il Buddhismo, l’Induismo, l’Islamismo e l’Ebraismo – è una religione che, alle origini, faceva del vegetarianesimo uno dei fondamenti della sua dottrina.

- “Mangiare la carne”, spiegava il Buddha, “spegne il seme della grande compassione”. Pertanto, se si desidera avvicinarsi a Dio, che è compassione e amore perfetti, non si può non coltivare in sé questi sentimenti.

- Anche nei Veda, i testi sacri dell’Induismo, si possono leggere migliaia di ingiunzioni a non consumare carne, perché “si diventa degni della salvezza quando non si uccide alcun essere vivente”. “Chi uccide gli animali”, concludono impietosamente i Veda, “non può provare piacere nel messaggio della verità assoluta”.

- Secondo altri Maestri, il fatto di cibarsi di carne risulta dannoso anche per chi intende praticare la meditazione, perché le energie negative che si assorbono quando si assimila la carne di animali brutalmente uccisi impediscono una perfetta armonizzazione delle proprie energie con quelle dell’universo. Tutti i grandi yogi indiani, infatti, sono vegetariani.

ECOLOGIA

- La carne sottrae foresta al mondo, visto che per ottenerne 1 kg ce stalla bovini 150x150 1000 motivi per smettere di mangiare carnene vogliono 9 di mangimi: gli animali di allevamento non consumano liberamente erba come si crede, ma vengono «finiti» (come si dice) a cereali. E a chi verrano sottratti quei cereali, se non ad altri uomini, che per questo patiranno la fame?

- Un manzo di allevamento di 500 kg ha consumato 1200 kg di granaglie, come a dire che, solo negli Usa, 157 milioni di vegetali, che potrebbero essere consumati dagli uomini, finiscono invece a produrre 28 milioni di tonnellate di carne

COMPASSIONE

- Hai mai visto con quale brutalità vengono allevati e uccisi gli animali? Lopulcino ucciso noipensiamo.com  1000 motivi per smettere di mangiare carne dimostrano purtroppo anche molti filmati su Youtube. Io ti sconsiglio di guardarli, si tratta di documenti agghiaccianti, che possono davvero far star male chiunque. Quindi ho deciso di non pubblicarli.

Accenno solo a questo: in certi allevamenti i pulcini vengono sottoposti a una pratica crudele, per non permettere che si suicidino! Già, molti pulcini si suicidano, immagina come possono stare male.
Ebbene, sai che trattamento “preventivo” subiscono? Gli viene troncato di netto il becco!

Non intendo aggiungere altri dettagli, né sui pulcini né su altri animali.
Ma lascio a te ogni riflessione.

 

Se trovi che questo post è interessante, condividilo con i tuoi amici, usa i bottoni che trovi qui sotto!

Anche il tuo commento è importante! Usa l’apposito box!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta