Magazine Viaggi

A Cesena “Sono Romagnolo” Seconda edizione

Creato il 15 febbraio 2017 da Viaggiarenews

“Sono Romagnolo” a Cesena è la fiera che celebra l’identità della Romagna

Dal 3 al 5 marzo a Cesena Fiera insieme ai protagonisti della cultura, dello spettacolo, delle tradizioni e dell’enogastronomia: Ivano Marescotti, Maurizio Ferrini, Raoul e Mirko Casadei, Riccarda Casadei e Moreno Il Biondo & Extraliscio e tanti altri

La “Romagna solatia dolce paese” cantata in versi dal Giovanni Pascoli, si ritrova per tre giorni a Cesena per raccontare la sua identità, le sue tradizioni, la sua cultura, le sue melodie, i suoi personaggi, i suoi sapori.

Appuntamento nei rinnovati padiglioni di Cesena Fiera con la seconda edizione di “Sono Romagnolo” in programma da venerdì 3 a domenica 5 marzo, insieme ai protagonisti di questa terra saldamente ancorata alla sua storia, capace nel contempo di volgere lo sguardo al futuro.

Format decisamente rinnovato in questa seconda edizione che presenta numerose anteprime sul fronte degli spettacoli sotto la direzione artistica di Giordano Sangiorgi patron del Mei, incontri culturali curati dalla casa editrice Il Ponte Vecchio, e la presenza di personaggi di primo piano del panorama della Romagna: Ivano Marescotti, Maurizio Ferrini, Raoul e Mirko Casadei, Riccarda Casadei e Moreno Il Biondo & gli Extraliscio, e sul fronte degli incontri Eraldo Baldini, Giuseppe Bellosi, Miro Gori e Graziano Pozzetto.

Il programma musicale

Si parte venerdì 3 marzo con Romagna Canta, il primo festival della canzone da ballo e dialettale, riservato agli artisti e alle orchestre che hanno realizzato una nuova canzone sui ritmi del folklore romagnolo (valzer, polka e mazurka) con testo in italiano e/o in dialetto romagnolo. Un festival che vuole rinnovare la tradizione del folklore romagnolo valorizzando nuovi brani capaci di ridisegnare il repertorio della musica della nostra terra.

Sempre venerdì Rockmagna Mia, a cura del Mei, che invita i giovani artisti e indie band a presentare le ultime nuove produzioni indipendenti ed emergenti realizzate sempre nell’ultimo anno, abbinate a un club di musica dal vivo della Romagna.

Giornata col botto sabato 4 marzo con la presentazione in anteprima nazionale del nuovo disco di Mirko Casadei, “Sono Romagnolo”, fusione del meglio della tradizione della famiglia Casadei con le sonorità popular-folk di Mirko, figlio del mitico Raoul, insieme ai Khorakhane.

Sempre sabato, lancio del contest musicale di Raoul Casadei, “Un artista da lanciare”, che giunge alla sua quarta edizione a cura delle Edizioni Musicali Raoul Casadei Simpatia.

Sempre sabato si terrà una festa per i 70 anni delle edizioni musicali Casadei Sonora di Riccarda Casadei insieme a numerosi ospiti che hanno suonato i brani storici del grande Maestro Secondo Casadei.

Nel corso delle tre giornate di “Sono Romagnolo”, l’Ente Tutela del Folklore Romagnolo, coordinato da Ferrino Fanti, cura la presenza delle migliori scuole di ballo di liscio e moderno della Romagna che propongono le loro migliori performance. I padiglioni della kermesse saranno animati anche da buskers del territorio, con interventi di bande e sciucarèn che reinterpretano musiche e suoni della nostra terra.

La direzione artistico-musicale di Sono Romagnolo è curata da Giordano Sangiorgi, noto organizzatore di manifestazioni a livello nazionale e regionale.

Tra incontri culturali e piece

“Sono Romagnolo” si arricchisce di numerosi incontri insieme ai protagonisti della cultura romagnola.

Le aree espositive

I padiglioni fieristici saranno suddivisi in aree tematiche che interesseranno principalmente il folklore e l’enogastronomia del nostro territorio.

Un’intera area sarà dedicata all’enogastronomia, con spazio ristorazione dove sarà possibile degustare i prodotti tipici, dal mare all’entroterra. Ogni buon pasto si accompagna a un buon bicchiere di vino, che sarà possibile degustare nella Strada dei vini con le proposte enologiche locali. A far compagnia ci saranno le “bionde” del Romagna Beer Fest, evento nell’evento in cui si propongono in degustazione 40 tipi di birre artigianali tutte rigorosamente “made in Romagna”.

www.sonoromagnolo.it

Franca D.Scotti


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :