Magazine Media e Comunicazione

Battuto il primo ciak de Il Miracolo, la serie originale Sky creata da Niccolò Ammaniti.

Creato il 10 luglio 2017 da Digitalsat
Battuto il primo ciak de Il Miracolo, la serie originale Sky creata da Niccolò Ammaniti.

Battuto il primo ciak de Il Miracolo, la serie originale Sky creata da Niccolò Ammaniti.Sono partite nei giorni scorsi a Roma le riprese de IL MIRACOLO di Niccolò Ammaniti, uno degli scrittori italiani più tradotti all'estero. Una serie originale Sky in otto episodi prodotta da Mario Gianani e Lorenzo Mieli per Wildside, in co-produzione con Arte e Kwaï. Il distributore internazionale è FremantleMedia International.

Niccolò Ammaniti sarà lo showrunner della serie di cui firma la sceneggiatura con Francesca Manieri, Francesca Marciano e Stefano Bises e la regia con Francesco Munzi e Lucio Pellegrini.

La storia della nuova serie Sky si svilupperà in otto episodi. Tutto nasce dal ritrovamento nel covo di un boss della 'ndrangheta di una statuetta della Madonna che piange sangue. Il mistero che si cela dietro quell'inspiegabile evento porterà alla deriva le vite di chi vi si è imbattuto. Un fenomeno certo non nuovo nel nostro paese.

Ha raccontato l'Executive Vice President Programming di Sky Italia Andrea Scrosati:

"Se vai in un luogo in cui accade, tutti ti diranno che è vero, ma nel loro cuore sanno che non lo è. Ma cosa accade se lo è realmente? Come reagirebbero i politici? Come reagirebbe la Chiesa? Ci sono ovviamente dei soldi coinvolti. E i personaggi che interagiranno con questo evento, le loro vite avranno delle conseguenze inaspettate".

Nel cast Guido Caprino ( I Vicerè, Fai bei sogni, 1992, 1993, In Treatment), Alba Rohrwacher (La solitudine dei numeri primi, Hungry Hearts, Perfetti Sconosciuti, In Treatment, I fantasmi di Ismaele), Lorenza Indovina (La tregua, Un amore, Il passato è una terra straniera, Qualunquemente, Prima che la notte), Elena Lietti (La pazza gioia, Il rosso e il blu) e Tommaso Ragno ( Io e te, 1992, 1993).

IL MIRACOLO andrà in onda su Sky Atlantic nel 2018.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog