Magazine Cucina

|⇨ Cappone ai Mandarini Cinesi

Da Piac3r
Mandarini Cinesi

I kumquat o cumquat, detti anche comunemente mandarini cinesi o kingen, sono dei piccoli albero da frutto appartenenti alla famiglia delle Rutacee.


Il nome comune “kumquat” deriva dalla pronuncia cantonese dei caratteri 金橘, gam1 gwat1, letteralmente “tangerino d’oro”.

Il frutto è commestibile ed è usato per la preparazione di marmellate e canditi. La consistenza sottile e dal gusto delicato della buccia consente di mangiare il frutto senza sbucciarlo.

Ingredienti per 6 persone:

– 1 Cappone di 4000 G
– 20 Kumquat (mandarini Cinesi)
– 2 Coste Sedano Verde
– 2 Carote
– 4 Foglie Salvia
– 1 Bicchierino Cognac
– 1 Cucchiaio Zucchero
– 30 gr Burro
– Olio d’oliva
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Fiammeggiate e lavate il cappone, asciugatelo con cura, salatelo anche all’interno e inserite nell’addome 3 kumquat bucherellati con una forchetta; poi sistematelo in una casseruola che lo contenga e che possa andare in forno. Accendete il forno a 200 gradi. Raschiate e lavate le carote, tagliatele a tocchetti insieme al sedano pulito e privato dei filamenti; disponete le verdure intorno al cappone, irrorate il tutto con 2 cucchiai di olio, unite la salvia e cuocete in forno per 40 minuti circa. Scottate i kumquat rimasti in acqua bollente, scolateli e ripetete l’operazione per altre 2 volte, perché si ammorbidisca la scorza; tagliatene 8 a metà e lasciate gli altri interi. Sciogliete il burro in una padella e, quando é spumeggiante, unite tutti i kumquat; cuoceteli per 4-5 minuti e spolverizzateli con lo zucchero. Cuocete a fiamma alta finché lo zucchero inizia a caramellare, versate il cognac, fiammeggiate e spegnete. Unite i kumquat alle verdure che contornano il cappone, versatevi sopra il sughetto al caramello e continuate la cottura per altri 40 minuti.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines