Magazine Cucina

Colazione per due

Da Alexli23

San Valentino è probabilmente la ricorrenza più discussa. Viene  criticata principalmente per il business che l’accompagna e forse anche perché non si ha  nessuno con cui festeggiare e si pensa di doverla snobbare.  Ma con tutto questo rosso, potrebbe mai non piacermi?

Non sono tipo da cuori di plastica con frasi ad effetto, ma mi fa  piacere prendermi del tempo e cucinare qualcosa alla mia dolce metà il giorno di San Valentino, qualcosa solo per Lui tenendoci lontani dal consumismo o dalla classica cena al ristorante più rose di accompagnamento.  

Se si è parte di una   coppia, perché non vederlo come un momento a due da vivere magari proprio prima di iniziare la giornata? Pensate a come sarebbe bello svegliarsi e preparare la tavola e arricchirla con tante piccole leccornie, far bollire l’acqua per il té e mettere a scaldare il latte, mentre la moka borbotta sul fuoco.

Prendersi del tempo e senza la fretta di dover prepararsi e facendosi rapire dagli impegni e dalla frenesia della giornata, godersi il momento tra chiacchiere e golosità. 

Sarà che vado sempre di corsa ma a me questa idea allieta tantissimo!

Buona giornata e buon San Valentino

Colazione per due
Colazione per due
Colazione per due
Colazione per due
Colazione per due
Colazione per due
Colazione per due

MINI PLUMCAKE AVENA E MIRTILLI ROSSI

2 uova,
125gr di zucchero di canna,
150gr di farina d’avena,
100gr di farina 0,
120gr di burro,
125gr di yogurt bianco alla vaniglia
1 bustina di lievito in polvere,
1 pizzico di sale,
100gr di mirtilli rossi essiccati,

Sciogliere il burro a bagnomaria e farlo raffreddare. Intanto montare le uova con lo zucchero fino ad avere un composto gonfio. Aggiungere la farina alternandola con lo yogurt.
Aggiunger ei mirtilli e a seguire il lievito setacciato. Incorporare per ultime le farine setacciate.

Dividere il composto in 6 pirottini da mini plumcake (fate attenzione a riempire ogni forma fino a ¾ ( in cottura gonfia abbastanza) e cuocere in forno caldo a 160° per circa 15/20 minuti

PETIT BEURRE 

300 g di farina 0,
100 g di burro,
70 g di zucchero semolato,
30gr di miele d’acacia,
65 g di acqua,
1 g di sale,
6 g di lievito per dolci,
1 cucchiaino di estratto di vaniglia,

Mettere in un pentolino antiaderente lo zucchero, il miele, il burro, il sale e l’acqua e portarli a bollore a fuoco molto lento.
Quando il burro si sarà sciolto completamente,spegnere il fuoco e lasciare intiepidire per circa 20 minuti.
A parte, in una ciotola mescolare la farina precedentemente setacciata (due volte) e il lievito. Aggiungere i liquidi ormai freddi alla farina mescolando con un cucchiaio di legno fino ad avere un composto omogeneo e morbido. Avvolgerlo nella pellicola appiattendolo leggermente e lasciarlo riposare una notte in frigorifero.
Scaldare il forno a 180°. Infarinare il piano di lavoro e stendere l’impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Ritagliare i biscotti con lo stampino tipico dei petits beurre.

Disporre i biscotti su una placca rivestita di carta da forno e cuocere per 10/12 minuti.

Far raffreddare su una gratella e una volta freddi si possono conservare in una scatola di latta.

PANCARRE’ DI LUCA MONTERSINO

220 g di farina 00
25 g di cacao
100 g di burro salato
100 g di zucchero semolato
65 g di acqua
1 g di sale
6 g di lievito per dolci

montare le uova (meglio se sono a temperatura ambiente) con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata con il lievito, alternandola con il latte. Incorporare la vaniglia, il sale e i mirtilli rossi mescolando bene. Da ultimo incorporare il burro fuso e fatto raffreddare.
Distribuire il composto nei pirottini da mini plumcake. Cuocere in forno caldo a 160° per circa 15 minuti.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines