Magazine Coppia

Come capire se gli piaci. Impara a leggere i segnali di interesse di un uomo

Da Mrattrazione

Come capire se gli piaci veramente? Hai conosciuto un nuovo ragazzo, oppure stai cercando di riconquistare il tuo uomo e vuoi essere sicura dei sentimenti che prova per te?

In genere questa è una domanda che si fanno gli uomini, quando vogliono sedurre una ragazza che gli piace, perché le donne non sono semplici da capire e non si sa mai quello che pensano. O meglio, gli uomini non sono in grado di leggere i segnali di interesse che gli vengono mandati e pensano che le donne siano indecifrabili, mentre spesso e volentieri il problema sono loro e la loro incapacità di osservazione.

 

Come capire se gli piaci e il linguaggio non verbale.

Comunque anche alle donne può capitare di farsi questa domanda quando non riescono a capire l’atteggiamento dell’uomo che vogliono sedurre. Oppure, quelle che non sono troppo intraprendenti, hanno bisogno di avere dei segnali sicuri che le permettano di farsi avanti minimizzando così le possibilità di fallimento.

Gli uomini sono scontati.

Gli uomini sono scontati.

Fortunatamente gli uomini sono molto lineari e scontati e con un po’ di attenzione è facile interpretare il loro comportamento, il loro linguaggio non verbale e capire se gli piaci. Ovviamente la ricetta perfetta che possa andare bene in tutte le occasioni non esiste, ma se cogli un bel po’ dei segnali di interesse che approfondiremo in questo articolo, allora stai sulla buona strada e ti puoi buttare anche se lui è titubante e poco sicuro di sé.

Infatti il problema dei maschi di oggi è che spesso hanno poca sicurezza, una bassa autostima e una paura matta di essere rifiutati. Per questo fanno sempre fatica a dichiararsi e a provarci veramente con la ragazza che gli piace, cercando sempre più segnali di interesse che possano massimizzare la possibilità di conquista. Peccato che la maggior parte delle volte la sicurezza al 100% non l’avranno e staranno sempre alla finestra aspettando il segnale definitivo che non arriverà mai.

 

I segnali di interesse per capire se gli piaci.

Per ovviare all’insicurezza dei maschi di oggi, andiamo a studiare i loro segnali di interesse che ti permetteranno di capire se gli piaci e di darti quel minimo di sicurezza per buttarti e fare te la parte del “maschio alfa”. Ormai i tempi sono cambiati e trovo giusto che anche le donne facciano la loro parte nel gioco della seduzione.

 

  • Sposta il corpo verso di te.

Sposta il corpo verso di te.

Sposta il corpo verso di te.

Quando siete vicini, uno di fronte l’altro, se lui sposta la parte superiore del suo corpo verso di te, vuol dire che vuole accorciare le distanze, invadere il tuo spazio personale fino a raggiungere il contatto fisico. Altro segnale importante è la direzione dei suoi piedi, in genere sono rivolti verso la persona per cui si prova interesse.

Per essere sicura che non si sia trattato di un falso allarme, prova ad avvicinarti te e vedi come reagisce. Se apprezza la tua vicinanza e non si ritrae, allora qualche interesse nei tuoi confronti sicuramente c’è.

 

  • Leggi i suoi occhi per capire se gli piaci.

Leggi i suoi occhi.

Leggi i suoi occhi.

Gli occhi sono lo specchio dell’anima e fondamentali per capire se gli piaci. Se noti che ti cerca sempre con lo sguardo e lo abbassa velocemente quando vi incrociate, allora gli interessi (ma lui è troppo timido per reggere il tuo sguardo). Stesso discorso se state parlando e lui ti fissa la bocca o la tua scollatura (ottimo segno, la prossima volta sbottona di più la camicetta!).

Se invece lui inizia a guardarsi in giro, ti guarda solo fisso negli occhi o nella parte superiore del naso, vuol dire che si sta annoiando e che non gli interessi.

 

  • Il contatto fisico.

Il contatto fisico.

Il contatto fisico.

Il contatto fisico è l’anima della seduzione ed è la cartina di tornasole per capire se gli piaci veramente. Se lui ti tocca “per sbaglio” ripetutamente, ti prende per il braccio per accompagnarti a prendere un aperitivo, ti leva un capello immaginario dalle spalle, vuol dire che cerca in tutti i modi di avere un contatto fisico con te e di far salire la temperatura erotica dell’incontro.

 

  • L’incontro quasi casuale.

Le coincidenze sono fatti rari ma possono succedere. Ovviamente se queste coincidenze capitano un po’ troppo spesso, se te lo ritrovi “per caso” quando vai al mercato a fare la spesa alle sei del mattino, se lo incontri quando vai in palestra nei tuoi orari preferiti e “ma guarda che caso!” te lo ritrovi all’uscita  dopo che hai passato un’ora ad asciugarti i capelli, forse si tratta di coincidenze “aiutate”.

 

  • Come capire se gli piaci? Ti ascolta.

Ti ascolta!

Ti ascolta!

Se quando parlate lui è veramente interessato ai tuoi discorsi, ride per tutte le battute sceme che fai e ascolta veramente quello che dici, questo è un ottimo segno. Per essere sicura che ti sta seguendo, ogni tanto fermati e fagli qualche domanda su quello che stavi dicendo. Se ti risponde e seguiva i tuoi vaneggiamenti stai veramente sulla buona strada.

 

  • Non c’è problema!

Prova a chiedergli di accompagnarti a fare shopping per le via del centro la domenica pomeriggio quando allo stadio c’è il derby della sua squadra del cuore, oppure a vedere l’ultimo film d’amore con finale straziante, se ti risponde di sì senza battere ciglio o chiedere informazioni aggiuntive, è veramente cotto.

 

  • Mostra segni di insofferenza.

Se gli interessi, noterai alcuni suoi segni di insofferenza quando starà in tua presenza. Magari si slaccerà la camicia o la cravatta per le vampate di caldo che gli stanno salendo dentro (inconsciamente è un segnale che si vorrebbe levare i vestiti e fare sesso con te). Oppure i suoi segnali di insofferenza aumentano quando “per sbaglio” vi sfiorate e i vostri corpi si toccano.

 

  • Mette in mostra la sua virilità.

Mette in mostra le sue zone erogene.

Mette in mostra le sue zone erogene.

Per attirare la tua attenzione ti farà vedere che è un vero uomo gonfiando il petto, allargando le gambe per mostrare le sue zone erogene o si mettendosi in pose plastiche classiche della televisione.

 

  • Invade il tuo spazio privato.

Invade il tuo spazio privato.

Invade il tuo spazio privato.

Se siete seduti nello stesso tavolo, inizierà ad invadere i tuoi spazi, magari mettendo il suo telefonino nella tua parte, oppure prendendo qualche tuo oggetto e giocarci. Anche accarezzare il bicchiere di vino è un chiaro segnale di attrazione sessuale.

Invadere i tuoi spazi gli darà anche l’occasione di toccarti manifestando in maniera chiara ed evidente la voglia di approfondire la tua conoscenza.

 

  • Il rapport.

Il rapport.

Il rapport.

Una delle più potenti tecniche di seduzione è il rapport, ossia quando due persone campiono gli stessi movimenti. Se ci fai caso quando due persone sono affiatate e stanno bene insieme tendono a muoversi in sintonia: una beve e l’altro lo segue a ruota, uno alza la testa per vedere una parte della stanza e lo stesso fa l’altro e così via.

Se noti che il tuo uomo inizia a ripetere i tuoi gesti, magari in modo impercettibile, sei sulla buona strada e sicuramente prova attrazione nei tuoi confronti.

 

  • Ha le pupille dilatate.

È stato dimostrato che quando stiamo di fronte ad una cosa che ci piace, le pupille si dilatano. Naturalmente non è semplice notare queste variazioni, spesso impercettibili, ma con un po’ di allenamento e tanta attenzione riuscirai a renderti conto di ogni minimo segnale.

 

  • Ti sorride spesso.

Ti sorride sempre.

Ti sorride sempre.

 

Il sorriso è contagioso e quando sorridiamo vogliamo sia manifestare e sia  indurre simpatia nella persona che abbiamo di fronte. Se lui ti sorride spesso e il sorriso gli rimane stampato sulla faccia per un periodo molto lungo, sicuramente è un ottimo segnale di interesse.

 

  • Trova tempo da dedicarti.

Un altro segnale di forte interesse è, se lavorate insieme e gli chiedi un favore mentre è molto impegnato, lui comunque ti sta ad ascoltare e cercherà di darti una mano.

 

  • Ti accompagna a casa.

Ti accompagna a casa.

Ti accompagna a casa.

Può capitare che l’uomo dei tuoi sogni frequenta la tua compagnia e spesso uscite insieme. Se la sera cerca ogni occasione per accompagnarti a casa, anche se abita dall’altra parte della città, oppure ti viene a prendere sicuramente proprio schifo non gli fai.

 

  • Risponde subito ai tuoi messaggi.

Sai benissimo che agli uomini non piace passare troppo tempo al telefono o mandare tonnellate di messaggi, se invece lui ti risponde subito ai messaggini che gli mandi ed è pronto a sorbirsi gli sms della buonanotte, sicuramente è cotto di te ed è disposto a sopportare questa tortura.

 

  • Cambia il tono della voce.

Cambia il tono della voce.

Cambia il tono della voce.

 

Quando siete insieme ma in presenza di altre persone, cercherà di attirare la tua attenzione variando il tono della sua voce per farla risaltare e per distinguersi dagli altri.

 

  • Si mette a posto.

Si mette a posto.

Si mette a posto.

Quando ti vede si aggiusta i capelli, si mette a posto la cravatta oppure tira sù le maniche della camicia per mostrare le braccia.

 

Come abbiamo visto i segnali di interesse di uomo che ti possono aiutare a capire se gli piaci sono numerosi. Naturalmente non devi stare sempre allerta per captare ogni minimo suo segnale, altrimenti ti perdi la spontaneità e la naturalezza dell’incontro, ma se quando ti rendi conto che alcuni suoi segnali di interesse si fanno ripetitivi, allora lui è veramente interessato a te e puoi osare a farti avanti anche se lui è timido e insicuro.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta