Magazine

Come creare una copia (backup) dell’ hard disk

Creato il 01 aprile 2011 da Cescog

COME CREARE UNA COPIA (BACKUP) DELL’ HARD DISK

Al giorno d’oggi moltissimi dati importanti trovano posto sui nostri hard disk: foto di vacanze, tabelle dove gestiamo il budget familiare, musica e film. Insomma, mai come in questi anni un disco fisso che ci abbandona per morte naturale, diventa una catastrofe di proporzioni considerevoli (valutando anche la capienza media che può vantare uno strumento del genere).
Abbiamo pensato di proporvi i migliori software che permettono di creare una copia dei nostri dati, consentendoci il recupero in un secondo tempo di quando irrimediabilmente perso.

Norton Ghost è un programma che può creare una immagine del nostro disco (o partizione locale) nel giro di pochi minuti. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è una seconda unità, anche un hard disk esterno può fare al caso nostro, accessibile da DOS. Una volta avviata l’applicazione andiamo a scegliere Local > Disk o Partition > To Image. Ci verrà chiesto dove vogliamo salvare l’ immagine ed un nome, come livello di compressione consigliamo di optare per High e di seguito avviamo l’operazione di dump (copia). L’ operazione di ripristino avviene direttamente da DOS avviando il medesimo programma Local, Disk o Partition > From Image. Attenzione in questo modo l’immagine in questione andrà a sovrascrivere la destinazione, cancellando di conseguenza qualsiasi file presente. Non ci riteniamo responsabili per eventuali perdite di dati sensibili o importanti, vi consigliamo di salvarli accuratamente in un nuovo supporto PRIMA di procedere.
Collegamento Link per il download di Norton Ghost

Acronis True Image è un sistema di backup che annovera una interfaccia grafica estremamente semplice e rende cosa di pochi click la creazione di una copia dei nostri dati. Il ripristino avviene molto semplicemente attraverso un normale boot disk creato dal programma stesso. Esiste una versione liberamente scaricabile TRIAL, direttamente dal sito ufficiale, ma se vogliamo usufruire di tutte le opzioni disponibili dobbiamo forzatamente acquistarlo in forma completa. Il costo è di circa 35 Euro.

Anche XXCLONE rimane una ottima alternativa per clonare un disco duro, una operazione che i produttori consigliano venga effettuata quotidianamente, in modo da preservare tutti i nostri dati più importanti.

Per ultimo DriveImage XML opera invece creando un file XML (per inciso, è accessibile con qualsiasi programma in grado di gestire questa estensione) contenente in modo dettagliato tutte le informazioni del nostro Drive e un file DAT con l’immagine vera e propria dei dati binari del nostro Hard Disk. Fate attenzione a come inizialmente vi verrà chiesto su quale drive operare, tra quelli mostrati come disponibili. A questo proposito il principale è nominato OS (Sistema Operativo) e quello secondario HP_RECOVERY. Cliccate di seguito semplicemente su “Next” per avviare l’operazione di backup.

COME CREARE UNA COPIA (BACKUP) DELL’ HARD DISK


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta