Magazine Salute e Benessere

Come eliminare l’acido lattico

Creato il 22 gennaio 2011 da Chiaramarina

se ti piace condividilo...

Per eliminare l’acido lattico è consigliabile fare un bagno caldo con salde ed un pizzico di rosmarino, affinché il calore dell’acqua stimoli la circolazione profonda e favorisca lo smaltimento dell’acido lattico.
Inoltre, per eliminare l’acido lattico, è utile seguire una dieta alimentare appropriata.
Ad esempio, il pomodoro agisce stimolando il fegato, grazie alla vitamina C. che stimola il sistema epatico.
infatti, è proprio il fegato a smaltire l’acido lattico in eccesso.
Per evitare l’eccessiva formazione dell’acido lattico è opportuno riscaldare la muscolatura prima di affrontare uno sforzo fisico ed evitare bagni freddi che provocano una vasocostrizione della circolazione profonda e periferica.
L’acido lattico si manifesta con il dolore di qualunque muscolo messo sotto sforzo.
L’acido lattico è una sostanza tossica prodotta in condizioni di carenza di ossigeno: nello specifico, l’acido organico che si forma nei muscoli per un lavoro muscolare intenso.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta