Magazine Cultura

Come si sviluppa un pulcino?

Creato il 26 maggio 2016 da Edizionialtravista

E’ uscito in questi giorni in libreria, edito da Edizioni Altravista, il nuovo libro di Erminio Giavini, dal titolo “Come si sviluppa un pulcino? Storia dell’embriologia dai filosofi greci ai giorni nostri”.

Come si è giunti alle odierne conoscenze sullo sviluppo embrionale? Quali furono gli esperimenti e le teorie che permisero di dare una risposta al grande mistero dello sviluppo? Con questo saggio il prof. Erminio Giavini analizza, sotto un profilo essenzialmente storico, le teorie scientifiche nel campo dell’embriologia e le loro implicazioni in altri settori della ricerca e del pensiero umano. Dalle prime osservazioni dei filosofi greci come Aristotele alla grande disputa scientifica tra preformisti ovisti e preformisti spermisti, dai primi studi sui meccanismi dello sviluppo embrionale attraverso la manipolazione degli embrioni alla più recente scoperta dei geni Hox, i principali fattori coinvolti nello sviluppo embrionale di tutti gli animali, questo volume cerca di far luce non solo sulle vicende passate, ma anche sulle nuove, future interpretazioni degli antichi dilemmi che le ultime scoperte hanno generato, nel tentativo di spiegare un mistero, quello dell’inizio di una nuova vita, che ancora oggi ci appare tanto complicato quanto affascinante da rilevare.

Erminio Giavini (1946) è stato professore ordinario di Anatomia Comparata e Biologia dello Sviluppo presso l’Università degli Studi di Milano e Direttore del Dipartimento di Biologia della stessa Università. Ha pubblicato più di cento articoli scientifici su riviste specializzate ed è autore di Embriologia Comparata dei Vertebrati (Napoli, 1989); Figli di Satana. Mostri umani tra realtà e leggenda (Milano, 2004); Manuale di Anatomia Comparata, (Napoli, 2010) (con Elena Menegola).

  • Autore: Erminio Giavini
  • Editore: Edizioni Altravista
  • Pagine: 208

TROVI QUESTO LIBRO SU:

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog