Magazine Bellezza

Crop top: è vero che sta bene a tutte? Consigli ed accorgimenti su come sceglierlo e indossarlo

Creato il 08 giugno 2017 da Vale4ever @mado_vale

Crop top: è vero che sta bene a tutte? Consigli ed accorgimenti su come sceglierlo e indossarlo

Sembra esser diventato uno di quei capi irrinunciabili, perfetto da sfoggiare in ogni occasione e capace di donare quel tocco inedito di sensualità senza sforzo: parliamo del crop top - o maglia corta/tagliata - che da qualche anno a questa parte ha davvero spopolato fra le più giovani e non solo, per la sua versatilità e semplicità d'abbinamento.

Molte si lasciano intimorire dalla sua "lunghezza", pensando che solo le modelle di Victoria's Secret possano indossarlo come Dio comanda e finiscono per non buttarci nemmeno l'occhio quando vanno a fare shopping nei negozi. Mie care amiche dall'autostima traballante, vi dico una cosa: non è affatto così!

E' vero, occorre sceglierlo sulla base del proprio fisico, ma ci sono talmente tanti modelli, fantasie e tipologie di crop top che senza dubbio ognuna di noi potrà trovare quello più adatto alla propria silhouette!

Innanzitutto ricordiamo e sottolineiamo che il crop top non va indossato stile anni '90 con la pancia totalmente scoperta e pantaloni a vita medio/bassa. Questo è un capo che punta a mostrare pochi centimetri di pelle, per cui a noi spetta il compito di scegliere un modello che più valorizzi tali centimetri.

Tra i piccoli accorgimenti che mi sentirei di darvi sicuramente ci sono loro:

1- Evitate gli estremi se avete un seno davvero molto prosperoso: non scegliete né un un crop top oversize né uno molto attillato

2- Scegliete, al contrario, un crop top oversize o comunque morbido se avete poco seno, in modo tale da donare volume al torace

3- Optate per un crop top aderente se volete sottolineare il punto vita (è ideale per fisici a clessidra)

4- Se avete un fisico curvy non rinunciate al crop top, abbinate ad esso una giacca o un blazer leggero e tutti i difetti verranno coperti in un attimo

Per quanto riguarda gli abbinamenti invece, tra tutte le decine di combinazioni possibili, due sono a mio parere quelle che meritano di più e che stanno bene veramente a tutte: pantaloni o jeans a vita alta e gonne vintage, a ruota o campana, sempre a vita alta. In questo modo ogni tipologia di silhouette viene valorizzata ed acquista un tocco di eleganza e femminilità (soprattutto con la gonna, meglio se floreale visto l'arrivo della bella stagione) davvero apprezzabile!

Bocciati senza possibilità di redenzione gli abbinamenti che rischiano di scadere nella volgarità e nel cattivo gusto, come crop top + shorts o gonne corte a vita altissima.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog