Magazine Diario personale

..." cuore in arresto favorisca i sentimenti"

Da Patalice
...Caro Fede(z)
ti scrivo, così mi incazzo un po'.
Si, hai letto bene, sono incazzata.
No no no, non mi abbindolerai dicendomi che sono magnifica ne che ho più glitter di una giacca di Elton John, perché questa volta sono su tutte le furie.
C'è un social mondo che sta andando a puttane, solo per te e la tua dolce metà...
Cioè, ma ti pare possibile plausibile ed accettabile, quello che hai fatto?
Chiedere alla Chiara (trentenne per chi non l'avesse ancora capito) Ferragni, se accettava di sposarti ninetepopodimenoche all'Arena di Verona, no cioè A R E N A di V E R O N , davanti a non so quanti mila migliaia di miliardi di occhi sberluccicanti di emozioni...
Ma che se fa così!?
Okay, forse tu ancora non sai del nostro amore platonico.
Okay, forse chi si sconcerta del fatto di aver messo in piazza un momento tanto privato, è un mezzo pirla, perché voi siete i nostri Social Heroes prediletti, e ce la dovevate la favola.
Okay, forse tutti questi riflettori puntati, fanno cercare il cazzo che gliene frega, ad un sacco di gente.
Però io soffro.
Soffro per il nostro amore mai iniziato.
Sebbene per me sia una cosa seria già da un po' Fede(z).
E niente, mi accodo alla lista infinita di invidiosissimissime che "...magari l'avessi avuta io una proposta così! ", e mi rimetto all'inclemenza climatica, che mi sembra davvero perfetta per esprimere la tristezza cosmica che proviamo io e le altre anime innocenti che MAI E POI MAI vivranno questo tipo di emozione, se non per interposta persona.
Fede(z), Fede(z),
che mi hai combinato?
...Così a bruciapelo hai infranto tutti i miei sogni, ributtandomi nell'indifferenziata degli amori mai iniziati e già finiti...
D'altra parte io non influencer nessuno, e mi followano solo 4 rincoglioniti che bevono l'amaro Lucano il mattino alle 7:45 quindi...
Non potevo competere.
...nonostante abbia speso 250 euro per dei mocassini glitterini della Ferragni, ai quali solo poche fashion victim di quelle giuste e titolate, hanno reso il merito che meritavano...
Ma poi basta.
Eh va beh, niente oh Fede(z), che ti debbo dire?
Riderai, e la farai ridere, per gli haters che si danno un tono starnazzando su quanta falsità ci sia in questa proposta, ed in tutta la macchinazione che metti in piedi ogni qual volta di alzi, in quel favoloso attico a Milano; gente che vorrebbe essere te, ma che non ha avuto la perseveranza, e la fortuna di riuscire ad essere...
Non ci potremmo amare, e tu sarai di un'altra?
Va bene, io allora sarò il Cigno Nero, stanca di seguire il branco, con cui non ti toglierai le maschere... ma almeno i vestiti...
... che tanto, l'hai cantato tu, quello con Chiara è AMORE ETERNIT, finchè dura...

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog