Magazine Società

Decreto Crescita: detrazione 55% fino al 30 giugno 2013

Creato il 23 luglio 2012 da Ediltecnicoit
Decreto Crescita: detrazione 55% fino al 30 giugno 2013

È iniziato alla camera l’esame per convertire in legge il d.l. crescita e sviluppo. Tra gli emendamenti già approvati dalle Commissioni Finanze e Attività produttive poco prima che il testo approdasse alla Camera spicca la proroga della detrazione del 55%, fino al 30 giugno 2013, per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.
Non solo, ci sono altre novità: false Partite Iva, sportello unico edilizia, appalti e politiche urbane.

La detrazione fiscale sulla riqualificazione energetica degli edifici torna quindi al 55% fino al 30 giugno 2013, e tornano ai livelli originari i limiti massimi di spesa (leggi lo speciale sul Decreto Crescita).
Viene cancellato l’abbassamento della detrazione dal 55% al 50% per il periodo che va dal 1° gennaio 2013 al 30 giugno 2013: il bonus per l’efficienza energetica in edilizia, attualmente in vigore solo fino al 31 dicembre 2012, viene prorogato ancora fino al 30 giugno 2013 restando nella percentuale del 55%.

Resta invariato il comma 1 dell’articolo 11 del decreto crescita che fino al 30 giugno 2013 innalza la detrazione Irpef sulle ristrutturazioni edilizie dal 36 al 50%, elevando il tetto massimo di spesa agevolabile da 48mila a 96mila euro.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta