Magazine Diete

Dieta Californiana: la soluzione per perdere peso

Da Andy04

Dieta Californiana: la soluzione per perdere peso
State cercando un regime alimentare che sia davvero potente e capace di farvi perdere i chili di troppo? Che ne pensate della dieta Californiana?mai sentita nominare? Ebbene in questo articolo troverete tutti i dettagli che vi permetteranno di accedere velocemente a un regime alimentare esclusivo.

La dieta Californiana in sostanza promette di farvi perdere peso senza fare troppi sforzi o rinunce, in realtà bisogna sempre fare attenzione a questi regimi alimentari, perché la perdita del peso non riguarda solamente l’alimentazione ma anche l’attività fisica.

Per chi non lo sapesse desideriamo ricordare che la dieta Californiana è stata creata a San Francisco e sembra che sia stata seguita per un periodo di tempo da parecchi attori. Il regime dimagrante che andrete a seguire è molto semplice e non vi richiederà troppe rinunce.

Ricordatevi sempre che saranno integrati dei principi fondamentali che dovrete seguire alla lettera per ottenere i massimi risultati. Per prima cosa mettetevi in testa che non dovrete eliminare tassativamente i prodotti industriali, infatti, nessun alimento andrà eliminato dalla tavola meglio optare per prodotti naturali.

I prodotti industriali sono i biscotti, merendine, prodotti precotti, bibite che possono sembrare dannosi per la salute. Al loro interno in realtà sono presenti alcune sostanze che offri anno la possibilità di creare dei rallentamenti metabolici e per questo motivo è necessario ridurne la quantità giornaliera.

Cercate sempre di privilegiare un menu sempre vario senza il bisogno di non escludere nulla, mangiare meglio per mangiare meno. Cosa significa? Che se gli alimenti vengono scelti con cura non è necessario abbondare con le porzioni.

Il vostro obiettivo sarà quello di puntare sugli alimenti rivitalizzanti che offrono un elevato apporto nutritivo contro un apporto minimo di calorie ne è un esempio la soia, ricca di proteine e dal potere particolarmente saziante senza troppe calorie.

Seguendo la dieta californiana dovrete curare lo stile di vita alimentare i principi alla base dovrebbero essere tre fasi da seguire in maniera piuttosto ferrea. La prima fase andrà seguita per 10 giorni, la seconda terminerà quando avrete raggiunto il vostro peso forma e la terza vi permetterà esclusivamente di riuscire a mantenere il peso che avete raggiunto.

Mangiate a volontà e senza problemi le mandorle, perché sono ricche di Sali minerali, dal calcio, allo zinco, potassio,magnesio, vitamine B e E, acidi grassi mo insaturi. Peccato per il loro potere calorico, quindi se ne avete la possibilità cercate di non esagerare con il consumo.

Tra le verdure preferite il peperone perché è quella con la maggiore presenza di vitamina C e provitamina A ( meglio se quello rosso). I mirtilli invece sono ricchi di antiossidanti, mentre i broccoli sono ricchi di vitamina C e di Sali minerali, oltre ad avere delle proprietà depurative e disintossicanti.

L’olio di oliva sarà un ottimo condimento e vi permetterà di abbassare il colesterolo cattivo e i grassi nel sangue. Inoltre è ricco do vitamina E, carotene e polifenoli.  Nella dieta californiana non vanno dimenticati nemmeno gli spinaci ricchi di vitamina B9, le fragole con antiossidanti naturali, vitamina C, B, E, K e un elevato contenuto di fibre.

Il pomodoro è la principale fonte di licopene che ha degli effetti antiossidanti e anti invecchiamento e infine i cereali integrali vi aiuteranno a gestire l’insulina e la glicemia.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta