Magazine Media e Comunicazione

“Dolcetto o Terremoto?” Il social media epic fail del ristorante vegano

Creato il 30 ottobre 2016 da Giovanni Mercadante @giuvannuzzo

schermata-2016-10-30-alle-18-04-12

Questa locandina di un ristorante vegano di Brindisi,  da qualche ora sta scatenando sulla pagina Facebook del locale tanta indignazione. Il messaggio dell’azienda (piuttosto criptico direi) -spiegano tra i commenti i gestori- era quello di devolvere il ricavato della cena di Halloween del 31 ottobre in dolcetti ai bambini delle Marche.

Iniziativa lodevole ma comunicata -a mio modesto parere- malissimo. Infatti non si contano gli insulti che stanno ricevendo e non si contano nemmeno le risposte che il Social Media Manager della pagina sta dando a tutti gli utenti prendendoli per “leoni da tastiera”, deficienti che non capiscono un ca**o e robe simili.

Ora, dico io, se stai scatenando tutto questo putiferio, non ti passa minimante per la testa che forse, dico forse, hai sbagliato qualcosa? Se tutti -ma proprio tutti- ti danno contro, ci sarà un motivo? E allora perchè insistere ad avere ragione comunque?

Tu sei quello intelligente e tutti gli altri sono fessi? Perchè lo stile di comunicazione che adotti è alternativo e “non come gli altri“? E poi -cosa più importante- perchè rispondere “se non hai capito il post basta chiedere” e quando qualcuno ti chiede spiegazioni tu, SMM, rispondi che glielo spieghi in privato, pregandolo, poi, di non rivelare il significato reale di questa locandina, manco fosse il quarto segreto di Fatima?

Ma chi ti ha insegnato a gestire i social e le community, Gasparri? Oppure devo pensare che il tuo obiettivo era quello di fare parlare comunque (“di bene o male purchè se ne parli“)? In questo ultimo caso, però, le critiche di speculazione su una tragedia sono sensate e te le prendi tutte.

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fpiovonozucchine%2Fposts%2F1620714208225877%3A0&width=500


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il referendum costituzionale e il pd

    di CARLO VALENTINI  Un tempo il legame era strettissimo, adesso le vicissitudini della politica (come quelle della vita) hanno allentato le parentele ma pur... Leggere il seguito

    Da  Caval48
    SOCIETÀ
  • Il Gruppo

    Gruppo

    Allora un’altra sera abbiamo il consenso a una foto: ogni famiglia fa un selfie per salutare il figlio, carica l’immagine, la butta nel mare del gruppo. Il... Leggere il seguito

    Da  Maddalena_pr
    DIARIO PERSONALE, MATERNITÀ, PER LEI
  • 7 maggio 1976, terremoto del Friuli

    maggio 1976, terremoto Friuli

    https://ingvterremoti.wordpress.com/2014/05/06/speciale-i-terremoti-del-900-il-terremoto-del-friuli-6-maggio-1976/Per ricordare il quarantesimo anniversario... Leggere il seguito

    Da  Marvigar4
    CULTURA
  • Il Gelsomino

    Fragranza unica, ha un profumo che prende al cuore il gelsomino, secondo l’Aromaterapia che utilizza l’olio ricavato dai fiori, è in grado di influenzare le... Leggere il seguito

    Da  Cristina Aloisi
    PER LEI, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Il web e il mondo delle forme

    mondo delle forme

    di Umberto Scopa. Nella società reale, che talora frequentiamo quando non siamo immersi in quella “virtuale” del web, indossiamo tutti una divisa di ordinanza,... Leggere il seguito

    Da  Rosebudgiornalismo
    ATTUALITÀ, CULTURA, SOCIETÀ
  • Il silenzio

    “V’è un grande aiuto nel silenzio. Il suo tocco ci rinnova la vita…Nel silenzio sentiamo la voce della verità.I templi e i mercati umani echeggiano tutto il... Leggere il seguito

    Da  Farfalla Legger@
    CULTURA, LIBRI
  • Il rosicone

    rosicone

    RosiconeAlcune riflessioni a caldo sulla legge “Cirinnà”.Da cattolico quale sono, dovrei passare queste ore a “rosicare” secondo quanto asseriscono i sostenitor... Leggere il seguito

    Da  Lorenzorobertoquaglia
    POESIE, SOCIETÀ