Magazine Bambini

Ecco come realizzare un abito di Carnevale in poche mosse e...all'ultimo minuto!

Da Kevitafarelamamma @KVFarelamamma
Ecco come realizzare un abito di Carnevale in poche mosse e...all'ultimo minuto!Lo so, ormai si può dire che il Carnevale è terminato e noi ci accingiamo a salutarlo con un'ultima festa.
Abbiamo lavorato (ormai lo sapete!!!) ai carri a tema Frozen quindi gli abiti sono stati fatti a suo tempo per le sfilate.

Io però non mi accontento e, complice il brutto tempo che non ci ha permesso di sfilare per l'ultima domenica di Carnevale, ho deciso di realizzare "al volo" un altro abito per l'ultima festa (martedì grasso) che sto organizzando con alcune mamme della scuola di Bimbuzza.

Poiché ci occuperemo anche dell'animazione, ho creato l'abito della "Fatina dei bimbi".
Semplice e grazioso, soprattutto veloce da fare, prevede anche il riciclo di alcune cose che avevano già a casa.

L'abito è costituito da una gonna di tulle, scarpine abbinate, bacchetta magica e cappello.


La gonna

Intorno a un filo elastico ho annodato i nastri di tulle (come fatto per le borse e secondo il tutorial) alternando il rosa chiaro, il fuxia e l'argento.
Per la scelta dei colori è stato fondamentale verificare prima cosa avevo in casa da abbinare alla gonna e cioè la maglia e le calze adatte.

Fare la gonna di tulle non è difficile e non ci vuole tantissimo tempo, soprattutto se i nastri di tulle si fanno larghi almeno 15 cm. Dipende poi da quanto vaporosa si vuole avere la gonna.


Scarpine da fata

Per le scarpe ho praticamente dato nuova vita a delle ballerine da casa ormai rovinate. Avete presente che si sfondano quasi subito sotto!?? Ecco ormai le mie erano alla frutta.
Prima di tutto ho cercato tra le scarpe che non uso più delle solette da riciclare per rinforzare la pianta esterna delle ballerine (le metterò alla festa per ballare).
Una volta trovate quelle giuste, le ho attaccate con la colla a caldo e così finalmente sono stati coperti i buchi che si erano formati.
Le ho rivestite di pannolencio rosa (servendomi sempre della colla) e le ho rifinite nei bordi con del nastro ricamato e l'organza.
Le ho impreziosite poi con un fiocco e le paillettes.
Non le userò solo per il carnevale: saranno le mie nuove pantofole da casa!


Ecco come realizzare un abito di Carnevale in poche mosse e...all'ultimo minuto!

La bacchetta magica "dell'amore"

Per la bacchetta ho riportato in vita quella di Bimbuzza che ormai si era rotta: per fortuna non l'avevo buttata!
Ho disegnato de cuori sul pannolencio rosa e ho rivestito con essi la parte superiore tutta rotta della bacchetta. Per rendere gonfi e morbidi i cuori, ho messo dentro i resti di pannolenci e nastri e ho poi incollato i cuori nei bordi.
Infine ho rivestito il pannolencio con organza per rendere la bacchetta un po' luccicante, paillettes e nastrini.
Ecco come realizzare un abito di Carnevale in poche mosse e...all'ultimo minuto!

Cappello da fata

Ho realizzato il classico cappello da fata, quello che facevano a me quando da piccola mi vestivo da fata azzurra.
Ho realizzato un cono di cartone che ho poi rivestito sempre di pannolencio rosa, nastri ricamati e paillettes.
Ho poi attaccato il tulle dietro, lo stesso della gonna.
Ecco come realizzare un abito di Carnevale in poche mosse e...all'ultimo minuto!

Ecco il mio vestito da Fata dei bimbi (non ridete!)
Ecco come realizzare un abito di Carnevale in poche mosse e...all'ultimo minuto!

Un abito che è servito per riportare in vita accessori che continueremo a utilizzare in casa: io ne ho ricavato delle ciabattine nuove senza buchi, mentre Bimbuzza ha una nuova bacchetta magica e una gonna di tulle vaporosa per i suoi giochi da principessa (dovrò stringerle solo l'elastico in vita).

Salutiamo il Carnevale, vi aspettiamo l'anno prossimo con nuove creazioni.

Vivy

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Maschera di Carnevale

    Maschera Carnevale

    Come compito per casa, Marco doveva ritagliare e colorare a suo piacere una maschera di Carnevale. Seguendo le istruzioni impartite dalla maestra, ha cercato... Leggere il seguito

    Da  Mammecomeme Capaldo
    MATERNITÀ, PER LEI
  • Carnevale… forse.

    Carnevale… forse.

    Sissi World Adoro il Carnevale. Sono sostanzialmente una persona allegra e fin da bambina mi è sempre piaciuto mascherarmi, fare scherzi, giocare con i... Leggere il seguito

    Da  Sissimum
    MATERNITÀ, MODA E TREND, PER LEI
  • Frappe di carnevale

    Frappe carnevale

    Chi non ha mai mangiato questi dolci tipici? Le frappe di carnevale o come a volte si usa chiamarle le chiacchiere, le bugie… insomma questi dolci sono davvero... Leggere il seguito

    Da  Catia D'Antoni
    DIARIO PERSONALE, VIAGGI
  • Carnevale a venezia

    Carnevale venezia

    Care womoms oggi, per me, un post diverso dal solito… non parlerò di pedagogia, ma della mia città: Venezia. In questi giorni siamo nel pieno dei... Leggere il seguito

    Da  Thewomoms2013
    MATERNITÀ
  • è passato il Carnevale

    Mercoledì mattina, piove e i treni sono in ritardo. Decido di ingannare l’attesa prolungata più del solito prendendo un caffè al bar della stazione. Leggere il seguito

    Da  Pendolo0
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Carnevale 2015: scegli subito il tuo costume divertente di Carnevale!

    Carnevale 2015: scegli subito costume divertente Carnevale!

    Buongiorno amici!Passate le feste di Natale e di Capodanno, si ritorna al lavoro...ma con la mente e soprattutto con il cuore, siamo già pronti a festeggiare... Leggere il seguito

    Da  Laura S
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • I dolci di Carnevale

    dolci Carnevale

    Frappe o chiacchiere Krapfen Castagnole Frittelline di riso alla triestina Frittelle americane La cicerchiata Brutti ma buoni Frittelle di mele Leggere il seguito

    Da  Lory663
    BELLEZZA, CREAZIONI, HOBBY, PER LEI