Magazine Cucina

Fiori di Zucca Fritti Ripieni di Alici e Mozzarella

Da Pixel3v

… Ed il mattino seguente, il ciclista mattiniero e fotografo mi ha stupita sfoderando una vaschetta di fiori di zucca freschi :D Io adoro i fiori fritti, come li faceva la nonna Lilia, e come poi ha imparato a farli la mamma… Ma non ho mai provato a cucinarli, un po’ per paura di non essere all’altezza ma un po’ anche perché, va detto, a me friggere sta decisamente sull’anima. E però, mi son detta, è l’occasione giusta questa… E quindi, in una domenica piovosa di settembre, ci siamo messi a friggere i fiori di zucca. Ma non mi bastava: ho voluto provare a cucinare quel piatto romano o presunto tale tanto millantato da blog e ristoranti: i Fiori di Zucca Fritti Ripieni di Alici e Mozzarella. La difficoltà del piatto sta solo ed esclusivamente nella pulizia dei fiori, il che significa che il farli ripieni non è una gran fatica in più… ;)
Ah: perdonate l’estremismo ma ci tenevo a dirvi che non concepisco chi usa l’uovo per la pastella dei fiori fritti :P

Fiori di Zucca Fritti Ripieni di Alici e Mozzarella

INGREDIENTI (per 12 fiori)
12 fiori di zucca medio-grandi
200 gr. di mozzarella fiordilatte
6 filetti di acciuga
250 gr. di farina
1 pizzico di sale
150 ml di acqua gassata fredda
200 ml di birra fredda (io ho usato la San Miguel)
olio per friggere

PREPARAZIONE
Lavate bene i fiori di zucca sia esternamente che internamente; con il getto dell’acqua cercate di allargarne la “bocca” e staccate delicatamente il pistillo; tagliate il gambo ed asciugate con carta assorbente. Tagliate la mozzarella a dadini piccoli e dividete ciascun filetto d’acciuga a metà nel senso della lunghezza. In una ciotola preparate la pastella: setacciate la farina con un pizzico di sale, quindi versate l’acqua gassata e la birra mescolando fino a che non si sarà formata una pastella liscia e senza grumi che dovrà essere abbastanza densa da velare il cucchiaio.
Scaldate l’olio in una padella dai bordi alti; farcite i fiori con una manciata di dadini di mozzarella e mezzo filetto di acciuga, quindi cercate di chiuderli bene e poneteli nella ciotola della pastella: Prelevate i fiori con un cucchiaio friggendone circa 3 alla volta, fateli dorare bene da ambo le parti, quindi prelevateli con una schiumarola e fate assorbire l’olio in eccesso con dello scottex. Non salate (c’è l’acciuga!) e servite caldi.

 Fiori di Zucca Fritti Ripieni di Alici e Mozzarella

Il ripieno di mozzarella ed alici, essendo morbido, contribuisce a far perdere un po’ della loro proverbiale croccantezza ai fiori fritti, ma vi assicuro che se la pastella è ben fatta ed i fiori ben chiusi, saranno morbidi ed “umidi” giusto all’interno ;)

Ps. Grazie anche stavolta a Luca per le sue super-foto :)



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta