Magazine Tecnologia

Forse Nokia sapeva da molti mesi che i Lumia non sarebbero stati aggiornati a WP8

Creato il 23 giugno 2012 da Legolas68
Forse Nokia sapeva da molti mesi che i Lumia non sarebbero stati aggiornati a WP8
 

Forse Nokia sapeva da molti mesi che i Lumia non sarebbero stati aggiornati a WP8
Forse Nokia sapeva da molti mesi che i Lumia non sarebbero stati aggiornati a WP8La vicenda degli aggiornamenti  della line-up Lumia a WP8, sono stati chiariti defititivamente.
Come ormai abbiamo capito tutti, tali device non riceveranno l’update alla più recente release del sistema operativo mobile di Microsoft, ma un ulteriore upgrade alla versione 7.8. 
  L’annuncio del mancato upgrade, stando alle valutazioni di diversi analisti, potrebbe incidere negativamente sui risultati finanziari del trimestre in corso.
 Alcune recenti indiscrezioni relative alla presunta consapevolezza del futuro dei[..]
terminali Windows Phone 7 che Nokia avrebbe avuto sin dalla sottoscrizione dell’accordo con Microsoft, non contribuiscono poi a migliorare la situazione.
 A due giorni di distanza dall’annuncio di Windows Phone 8 è il Wall Street Journal che lancia l’allarme sul possibile impatto sulle vendite degli attuali Lumia derivante dall’impossibilità di aggiornarli a Windows Phone 8, citando le valutazioni di Malik Saadi, analista di Informa:
 Gli operatori telefonici e gli utenti attenderanno sino a quando i nuovi device saranno disponibili in autunno. Tale circostanza avrà un serio impatto sui risultati finanziari di Nokia durante l’attuale quarto

A cercare di far percepire gli attuali Lumia come dei prodotti non certo obsoleti a causa del mancato upgrade era intervenuto, a poche ore di distanza dall’annucio di WP8, lo stesso Stephen Elop a , che aveva precisato:
 

"Abbiamo molte interessanti funzionalità in arrivo nell’ambito degli aggiornamenti per i Lumia già esistenti. Tali aggiornamenti includeranno …. ad esempio, la nuova start screen. Come sempre Nokia è impegnata ad offrire un’esperienza a lungo termine per tutti i nostri prodotti ".
Le dichiarazioni di Elop non sciolgono però un dubbio che, probabilmente Nokia fosse consapevole sin dalla sottoscrizione dell’accordo con Microsoft, avvenuto a febbrario 2011, che la prima e la seconda generazione dei terminali Windows Phone non sarebbe stata aggiornata a Windows Phone 8. Ciononostante la casa finlandese avrebbe puntato ugualmente con decisione alla nuova line-up. 

A lanciare la pesante accusa è la webzine Tech Crunch che a riguardo sottolinea:
"Secondo le mie fonti, quando Nokia ha sottoscritto l’accordo per Windows Phone 7 lo scorso anno, era già a conoscenza del fatto che la piattaforma hardware, sarebbe diventata presto obsoleta e senza un percorso verso Windows Phone 8. In altre parole, Elop sapeva bene che avrebbe corso il rischio di essere “Osbornizzato” da Microsoft.".

Chiariamo con ‘”effetto Osborne” si fa riferimento agli effetti involontari derivanti dall’annuncio di prodotti futuri su quelli già esistenti. Come messo in evidenza dalle valutazioni dagli analisti, Nokia,  rischia di subire nuovamente l’effetto Osborne nei prossimi mesi. Nel 2011 l’annuncio dei Windows Phone aveva penalizzato la vendita dei terminali Symbian. Quest’anno l’annucio di Windows Phone 8 rischia di rallentare la vendita dei Lumia già in commercio.
Un punto su cui molti concordano, è la necessità per Nokia di lanciare al più presto i nuovi Windows Phone 8. Come già emerso nei giorni scorsi, Nokia figura tra i primi produttori a supportare la nuova release del sistema operativo mobile di Microsoft e potrebbe introdurre i primi terminali WP8 contestualmente alla disponibilità dell’OS. 













Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta