Magazine Basket

Free agency -1

Creato il 29 giugno 2010 da Basketcaffe

BKN-ALL-STARSLa guerra dei mondi per accaparrarsi i migliori giocatori della NBA sta per iniziare. Ma prima dello scontro un summit dei tre che posseggono le testate nucleari: Lebron James, Dwayne Wade e Chris Bosh! I tre fenomeni del draft 2003 (mancherebbe Melo) si sono infatti incontrati nella notte di domenica a South Beach, Miami, per discutere del loro futuro, futuro che ha a questo punto potrebbe essere per tutti e tre con gli Heat. Questo scenario, che fino a qualche settimana fa era inimmaginabile, adesso appare più che possibile, anche se l’opzione Bulls rimane la più accrediata per il nativo di Akron e l’ormai ex Raptors. Il gm dei canadesi Bryan Colangelo ha infatti ammesso ammesso che Bosh molto probabilmente non prolungherà la sua permanenza a Toronto.
Piena anche l’agenda di Donnie Walsh che nei prossimi giorni ha appuntamenti con praticamente tutte le super star disponibili a partire da Joe Johnson che sembra essere il giocatore perfetto da accostare all’altro campione che i tifosi sperano possa arrivare nella Grande Mela. Uno su tutti, Lebron James! I blogger di NYC sono scatenati e da quando cinque giorni fa è uscita la notizia che ‘Bron ha acquistato un “appartamento” a Manhattan da 15 milioni di Dollari l’isterica attesa si è ulteriormente aggravata.
E se invece di Lebron, ai Knicks arrivasse Wade? L’ex Marquette infatti ha in programma tre incontri; il primo proprio negli uffici del Madison Square Garden; in seguito altri due molto interessanti a Chicago, sua città natale, ed in Texas a Dallas con Marc Cuban.
Proprio i Mavs si devono coprire le spalle dall’eventuale partena di Nowitzki che ha deciso di non esercitare la “player option” uscendo di fatto dal contratto. Il tedesco potrebbe riunirsi al suo grande amico Steve Nash a Phoenix allungadosi la carriera e giocando in una squadra che sparerà gli ultimi colpi verso la conquista del titolo. Anche senza Stoudemire quindi i Suns potrebbero puntare in alto: la corsa per Amare è spietata e più o meno ci partecipano le stesse squadre che seguono anche Bosh. Idem per Carlos Boozer, la terza ala grande più deisderata del momento!
Adesso, alle 14.30 italiane mancano solomante un giorno, 15 ore e 30 minuti alla free agency più attesa della storia della NBA


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta