Magazine Cucina

|⇨ Frittata soffiata al forno

Da Piac3r
Frittata soffiata al forno

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta della nostra Frittata soffiata al forno.


La squisita Frittata soffiata al forno è un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la nostra Frittata soffiata al forno.

Ingredienti per 2/4 persone:

– 4 uova
– 2 cucchiai di latte
– 1 cucchiaio di farina
– sale
– pepe
– 50 g di pancetta
– 100 g di stracchino
– erba cipollina

Procedimento:

Per sfornare una perfetta frittata soffiata al forno utilizzate uova a temperatura ambiente. In una ciotola, sbattete i tuorli con il latte e la farina. Aggiungete sale e pepe (se preferite anche del parmigiano grattugiato).

Montate gli albumi a neve ferma – questa è la peculiarità della frittata soffiata e il passaggio più importate – e incorporateli al composto precedentemente preparato. Versate delicatamente il composto in una tortiera di cm 24 di diametro. Infornare nel microonde con funzione crisp per una decina di minuti. Se, invece, preferite una cottura di tipo più tradizionale, allora infornate a 180° per circa 15 minuti. Vi suggeriamo di utilizzare uno stampo antiaderente di ottima qualità, così non sarà necessario ungerlo con olio.

Quando la frittata sarà pronta, sfornatela e lasciarla completamente raffreddare. Utilizzate pancetta e stracchino per farcirla!

Se preferite servirla tiepida, mettetela nel microonde per qualche secondo o in un forno tradizionale per un paio di minuti.  Prima di servire la frittata soffiata al forno, aggiungete dell’erba cipollina come decorazione finale.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines