Magazine Sport

Gongsheng, vicegovernatore della BCC: “Aziende indebitate per l’acquisto di club esteri”

Creato il 20 marzo 2017 da Agentianonimi

La Cina può permettersi un’uscita di capitale elevato investendo sull’acquisizione di club europei? Una domanda che si è posto Pang Gongsheng, vicegovernatore della Banca Centrale Cinese e direttore della Safe, l’agenzia che vigila sulla valuta estera, al termine del China Development Forum. Su Il Sole 24 ore, si legge, che “la Cina sta cercando di bilanciare il fenomeno dell’uscita anomala di capitali all’estero. A febbraio il saldo della bilancia dei pagamenti è tornato positivo, le riserve di valuta estera hanno ripreso fiato“. Pang Gongsheng è convinto che l’ingente capitale riversato fuori dalla Cina non sia sempre un bene e che l’acquisto di club esteri non faccia sempre progredire il calcio cienese: “pur avendo molti debiti ad aggravare i loro bilanci, molte aziende cinesi chiedono ingenti prestiti per comprare club esteri; ma la verità è che alcune mascherano la fuga di capitali e il trasferimento all’estero delle loro attività con gli invesitmenti diretti“. Continua il giornale finanziario: “secondo l’ultimo report sugli investimenti cinesi in Europa dello studio Baker McKenzie, nel 2016 sono raddoppiati gli investimenti cinesi in Europa (46 miliardi di dollari) mentre in Italia gli investimenti sono stati pari a 1,2 miliardi con un calo dell’85% rispetto al 2015. Un calo generalizzato nel 2017 è da mettere, comunque, in conto“. Pang Gongsheng ha poi fatto una piccola riflessione sull’acquisto dell’Inter da parte di Suning e del Milan (in atto) da parte di SES, spiegando le difficoltà nel gestire i flussi di capitali transfrontalieri,  legate cioè al processo di diversificazione delle attività estere e alla ristrutturazione del debito estero: “io mi occupo anche delle fusioni in società di capitali e delle acquisizioni all’estero di società e la mia impressione è che l’intero processo somigli a una rosa di spine, si deve essere prudenti ed avere la dovuta diligenza” ha concluso il vicedirettore della Banca centrale cinese.

a cura di Matteo Tombolini (@MatteoTomb)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

L'articolo Gongsheng, vicegovernatore della BCC: “Aziende indebitate per l’acquisto di club esteri” proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog