Magazine Hobby

Il completino azzurro

Da Mariacristinapizzato @cristinapizzato

I completini per neonati sono capi bellissimi da confezionare.

Coccoli, morbidi, piccoli…si tricottano velocemente, si vede presto il risultato e fanno sempre tanta tenerezza.

In questo post descrivo il completino azzurro confezionato per il Battesimo del mio nipotino Mattia.

Si tratta di un modellino tovato sull’album di Mani di Fata, Lana&Bimbi 43.

Il completino azzurro

Occorrente per bimbi di 2 (5) mesi:

gr. 200 (250) di lana per confezionare capi da bambini (pura lana irristringibile e lavabile a mano o in lavastrice)

1 paio di ferri n. 2 e n. 2.5

Punti impiegati

Maglia tubolare: 1° ferro: *1 diritto, passare un punto a rovescio senza lavorarlo, tenendo il filo sul davanti del lavoro*, ripetere da *a* per tutto il ferro. Ripetere sempre questo ferro.

Punto Costa 1/1: 1 punto diritt0, 1 punto rovescio alternati.

Coste Doppie: 2 punti diritti, 2 punti rovesci alternati.

Maglia Rasata: un ferro a punto diritto, un ferro a punto rovescio

Punto Legaccio: tutti i ferri a punto diritto

Punto operato: Si lavora seguendo lo schema illustrato: per il davanti lavorare 1 punto da A al 1° asterisco, ripetere 4 (5) volte la parte da *a* e terminare con i punti che seguono il 2° asterisco. Per il dietro destro lavorare i punti che precedono il 1° asterisco (lavorare i punti da B al 2° asterisco), ripetere 1 (2) volta la parte da *a* e terminare con i punti dal 2° asterisco a C. Nei ferri pari, non indicati sullo schema, lavorare tutti i punti a rovescio. Per eseguire un motivo lavorare i 3 punti indicati prendendoli come per lavorarli assieme a rovescio, per eseguirvi 1 rovescio, 1 diritto, 1 rovescio. Eseguito il 16° ferro, ripetere sempre dal 1° ferro dello schema.

Il completino azzurro

Le indicazioni si riferiscono alla taglia per bimbi di 2 mesi, quelle fra parentesi relative la taglia per bimbi di 5 mesi, nek caso di un’unica indicazione si riferisce ad entrambe le misure.

Coprifasce

Davanti: con i ferri n. 2.5 avviare 89 (101) punti, lavorare 8 ferri a legaccio e proseguire a maglia rasata. A cm 18.5 (20) di altezza totale proseguire a legaccio, ripartendo 11 doppie diminuzioni durante l’esecuzione del 1° ferro, in corrispondenza dei 53 (63) punti centrali. Per ogni doppia diminuzione lavorare 3 assieme a diritto. Eseguiti 4 ferri a legaccio, proseguire a punto operato e contemporaneamente, per l’incavo manica, intrecciare 2 punti per parte in una sola volta e proseguire intrecciando ancora 1 punto nel 2° ferro seguente. A cm 25.5 (28) di altezza totale, per lo scollo, intrecciare i 17 (21) punti centrali in una sola volta e proseguire sulle due parti separatamente, diminuendo ancora a lato dello scollo, internamente al 1° punto, 1 punto ogni 2 ferri per 5 volte. Per ogni diminuzione lavorare 2 assieme a diritto. A cm 30 (33) di altezza totale, per la spalla, intrecciare i 17 (21) punti rimasti in una sola volta. Portare a termine l’altra parte nello stesso modo ma in senso inverso (solitamente io lavoro le due parti nello stesso momento utilizzando 2 gomitoli separatamente).

Il completino azzurro

Il completino azzurro

Il completino azzurro

Dietro destro: con ferri n. 2.5 avviare 43 (49) punti, lavorare 8 ferri a legaccio e proseguire a maglia rasata. A cm 18.5 (20) di altezza totale proseguire a legaccio, ripartendo 5 doppie diminuzione durante l’esecuzione del 1° ferro, in corrispondenza dei 23 (27) punti centrali. Eseguiti 4 ferri a legaccio, proseguire a punto operato e contemporaneamente, per l’incavo manica, intrecciare 2 punti in una volta sola e proseguire intrecciando ancora 1 punto nel 2° ferro seguente. A cm 29 (32) di altezza totale, per lo scollo nuca, intrecciare 11 (13) punti in una sola volta e proseguire intrecciando ancora a lato dello scollo , 2 punti nel 2° ferro seguente. A cm 30 (33) di altezza totale, per la spalla, intrecciare i 17 (21) punti rimasti in una sola volta.

Dietro sinistro: si lavora come detto per il destro ma in senso inverso.

Il completino azzurro

Il completino azzurro

Il completino azzurro

Manica: con ferri n. 2 e lana di colore contrastante avviare 40 (44) punti e lavorare 1 ferro a diritto (al termine del lavoro questo ferro verrà sfilato); con la lana azzurra lavorare 1 ferro a rovescio e 3 ferri a maglia tubolare, quindi proseguire a punto costa. A cm. 1.5 di altezza totale, proseguire con ferri n. 2.5 a maglia rasata, ripartendo 11 aumenti durante l’esecuzione del 1° ferro. Per ogni aumento sollevare il filo orizzontale fra 2 punti e lavorarvi 1 diritto crociato. In seguito aumentare ai lati, internamente al 1° e all’ultimo punto, 1 punto ogni 6 ferri per 7 (8) volte e sui punti man mano aumentati allargare la lavorazione a maglia rasata.  A cm 14  (16) di altezza totale, per l’arrotondamento della manica, intrecciare ai lati 3 punti in una sola volta gli 11 (9) punti rimasti. Eseguire un’altra manica nello stesso modo.

Confezione: completare il davanti con i ricami a punto margherita e nodini. Per il bordino d’allacciatura, lungo il dietro sinistro, con ferri n. 2, riprendere 116(128) punti; lavorare 6 ferri a punto costa e 3 ferri a maglia tubolare, quindi chiudere tutti i punti a punto calz acon l’ago. Rifinire allo stesso modo il dietreo destro ma, nel corso del 4° ferro, eseguire 4 occhielli di 1 punto: il 1° a 19 (22) punti dallo scollo, gli altri a 23 (26) punti di distanza l’uno dall’altro. Per ogni occhiello eseguire 1 gettato e 2 assieme a diritto o a rovescio. Cucire le spalle. Per il bordino dello scollo, con ferri n. 2, riprendere 8 punti da ogni bordino d’allacciatura, 15 (17) punti da ogni scollo nuca e 54 (60) punto dallo scollo davanti.  Lavorare come detto per il dietro sinistro e nel corso del 4° ferro, in corrispondenza del dietro destro, eseguire 1 occhiello di 1 punto, internamente agli ultimi 3 punti. Cucire i fianchi e i sottomanica, quindi cucire ogni manica al suo incavo. Affrancare i bottoni in corrispondenza degli occhielli.

Ghettine

Con ferri n. 2 e lana di colore contrastante avviare 20 (22) punti e lavorare 1 ferro a diritto (al termine del lavoro questo ferro verrà sfilato); con la lana azzurra lavorare 1 ferro a rovescio e 3 ferri a maglia tubolare, quindi proseguire a punto costa. A cm. 1.5 di altezza totale, proseguire con ferri n. 2.5 a maglia rasata, ripartendo 16 (18) aumenti durante l’esecuzione del 1° ferro. In seguito aumentare ai lati, internamente al 1° e all’ultimo punto, 1 punto ogni 10 ferri per 5 (6) volte. A cm 13 (15) di altezza totale, lasciare il lavoro in sospeso. Eseguire l’altra gambina allo stesso modo (anche le gambine possono essere lavorate insieme con 2 gomitoli distinti). Riunire le due gambine su un solo ferro, avviando a nuovo fra di esse 7 punti per il cavallino; sui punti ottenuti proseguire a maglia rasata e contemporaneamente dininuire ai lati del cavallino 1 punto ogni 2 ferri per 3 volte. Per le diminuzioni all’inizio del cavallinoeseguire1 accavallato; al termine del cavallino lavorare 2 assieme a diritto. A cm 30 (35) di altezza totale, per il bordo vita, proseguire a coste doppie con ferri n. 2, ripartendo 3 diminuzioni durante l’esecuzione del 1° ferro. A cm 34.5 (39.5) di altezza totale intrecciare tutti i punti in una sola volta, diritto su diritto e rovescio su rovescio. Eseguire il dietro come detto per il davanti, ripartendo 14 aumenti, anzichè 16, durante l’esecuzione del 1° ferro a maglia rasata.

Il completino azzurro

Il completino azzurro

Il completino azzurro

Confezione: completare il davanti delle gambine con i ricami a punto margherita e nodini. Cucire i fianchi e l’interno delle gambine. Cucire il bordo vita ripiegato all’interno, con punti nascosti, lasciando un’apertura attraverso la quale far passare un morbido elastico, dopodichè chiudere l’apertura con 2 punti nascost

Il completino azzurro

Il completino azzurro

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • il mio alberello speciale

    alberello speciale

    Ho partecipando all'iniziativa “scrappettando il Natale” del blog scrapbookingitalia che con una serie di post ci regala idee originali per il Natale. Leggere il seguito

    Da  Kreattiva
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Cos'è il foldforming?

    Cos'è foldforming?

    Sorrido sempre quando persone evidentemente mediocri fanno notare che al giorno d'oggi non si inventa più nulla. Probabilmente questo è vero per la maggior part... Leggere il seguito

    Da  Beadsandtricks
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Come usare il seghetto

    Il recente acquisto di un seghetto da orafo mi ha portata alla ricerca di tutte le informazioni possibili su questo strumento e soprattutto su una cosa che... Leggere il seguito

    Da  Beadsandtricks
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Il Corniolo

    Corniolo

    Si chiama Corniolo americano o Cornus florida ed è originario del Nord America quest'alberello alto da tre a sei metri che da aprile a maggio impreziosisce anch... Leggere il seguito

    Da  Fluente
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • Il Terriccio

    Terriccio

    Uno dei principali vantaggi nel coltivare l'Orto in Vaso sta nel completo controllo che possiamo avere sul terriccio. Infatti è il substrato in cui vengono... Leggere il seguito

    Da  Mallo2011
    CONSIGLI UTILI, GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE
  • Lavorare il metallo: il filo

    Lavorare metallo: filo

    Dopo aver parlato di diversi attrezzi che sono praticamente indispensabili per la lavorazione del metallo (trovate tutti i mie post relativi all'argomento... Leggere il seguito

    Da  Beadsandtricks
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE
  • Il tutorial da scaricare: il fiore Ume

    Ricordate gli Eco-Bangles? e i fiorellini che li decoravano? Sono un progetto perfetto per la primavera e un accessorio divertente da realizzare che completerà... Leggere il seguito

    Da  Beadsandtricks
    CREAZIONI, HOBBY, LIFESTYLE

Magazines