Magazine Gossip

Il killer di tolosa, che ha ucciso tre persone e un rabbino fuori da una scuola ebraica, ha riperso il suo attentato

Creato il 20 marzo 2012 da Madyur
Beth Menahem scuola ebraica a Villeurbanne
Il killer che ha ucciso un rabbino e tre figli in una scuola ebraica a Tolosa aveva con sé  una piccola videocamera al collo e potrebbe aver filmato l'attacco, secondo il ministro francese degli interni.
Claude Guéant ha detto  che l'aggressore indossava "una sorta di apparato " sul petto quando ha colpito poco prima delle 8 e ha aperto il fuoco sui bambini e gli adulti al di fuori della scuola. Alla domanda se il killer ha registrato la scena, disse: "Possiamo immaginare “
Guéant ha detto  che le autorità vagliano siti internet per vedere se il killer ha  inviato un video online, ma non hanno ancora trovato alcuna traccia.
La più grande caccia all'uomo nella storia moderna francese è in corso per trovare il killer  che è ancora in libertà. Gli investigatori dicono che è la stessa persona che ha sparato a  tre soldati francesi di origine nord africana e caraibica in due altri attacchi a Tolosa e  a Montauban la settimana scorsa. Tre soldati sono morti e uno è rimasto ferito.
Si è accertato che Il calibro dell’arma sia la stessa in tutti gli attacchi così come la potente moto Yamaha utilizzata per le fughe.
L'uomo indossava un casco da motociclista durante le riprese. E 'stato filmato da telecamere a circuito chiuso presso la scuola così come telecamere di sicurezza al di fuori del bancomat in Montauban la scorsa settimana.
Guéant ha detto alla radio francese: "Siamo preoccupati per l'eventualità che vuole effettuare un altro attacco." Ha detto che gli investigatori non sapevano  chi fosse l'uomo.
Ha detto "Ogni ora di lavoro porta nuovi elementi. Stiamo verificando il passato di alcune persone, stiamo controllando testimonianze, elementi materiali."
Ha confermato che la polizia sta setacciando i dettagli di ex soldati che avrebbero potuto essere espulsi dall'esercito per esprimere "opinioni neo-nazisti" e che "potrebbe avere uno spirito di vendetta".
Criminologi nei media francesi hanno ipotizzato che l'assassino possa essere qualcuno con buona conoscenza ed esperienza delle armi da fuoco,  infatti sembra abbia  agito senza particolari emozioni e con sangue freddo.
David Cameron ha scritto al presidente francese, Nicolas Sarkozy, condannando l'attacco come "atti insensati di brutalità e la vigliaccheria".
"Sono rimasto sgomento nell'apprendere i recenti attacchi che la Francia ha sofferto, anche a Tolosa questa mattina. I  miei pensieri vanno alle vittime, i loro amici e le loro famiglie, "ha scritto.
"So che la Francia trarrà forza e conforto dalla sua leadership risoluta in questo momento difficile. Potete contare sul mio sostegno in ogni confronto con questi insensati atti di brutalità e la vigliaccheria."

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta