Magazine Informatica

iPhone 8, scanner biometrico al laser al posto di Touch ID

Creato il 17 febbraio 2017 da Angariblog
iPhone 8, scanner biometrico al laser al posto di Touch IDiPhone 8, scanner biometrico al laser al posto di Touch ID

L'iPhone del 2017 sarà particolarmente importante dal momento che l'anno in corso segna il decimo anniversario dal debutto del melafonino sul mercato. A settembre ci saranno, stando alle voci considerate oggi più affidabili, ben 3 modelli diversi: 7S e 7S Plus diretti successori delle attuali versioni, e un iPhone 8 che avrà caratteristiche (e prezzo) ancora più premium.

Lo smartphone dovrebbe integrare un display OLED curvo da 5,8 pollici ( 5,15″ utilizzabili) e un design "all glass", tutto in vetro con telaio in acciaio. Si pensa inoltre che il sensore per le impronte sarà incastonato sotto al display con una tecnologia tutta nuova, caratteristica però messa in discussione dall'analista Rod Hall di JPMorgan. Secondo l'esperto Apple eliminerà del tutto il cosiddetto Touch ID per una tecnologia tutta nuova di riconoscimento facciale via laser 3D.

In passato si pensava che tale tecnologia fosse abbinata in parallelo all'attuale scansione dell'impronta digitale, ma stando alle ultime indiscrezioni potrebbe non essere così. Questo perché non avrebbe senso introdurle entrambe visto che il riconoscimento via laser 3D sarà più affidabile del Touch ID ed eliminerebbe diverse problematiche: Touch ID infatti non funziona se si indossano i guanti, funziona male nel caso in cui si hanno le dita bagnate o umide.

Il laser 3D potrebbe inoltre servire anche per scopi molto diversi, oltre che per la sicurezza generale del dispositivo. Potrebbe essere utilizzato per la realtà aumentata ( su cui Apple crede molto) e per la realtà virtuale, con iniziative specifiche che potrebbero essere rivelate dopo la fine dell'anno in corso. Secondo alle ultime voci iPhone 8 potrebbe avere le dimensioni dell'attuale 7 con display e batteria tipici dei modelli Plus, il tutto ovviamente contornato da cornici molto ridotte.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :