Magazine Cultura

Judas Priest a Barcellona

Creato il 11 maggio 2012 da Witzbalinka

Gli amanti del Metal potranno godere di un altro spettacolare concerto il prossimo 16 maggio presso il Sant Jordi Club di Barcellona, con un fenomenale programma: Judas Priest + Blind Guardian + U.D.O.

judas <b>priest</b> barcelonapriest barcelona" title="judas priest barcelona" />priest barcelona" />

In testa ci sono i Judas Priest che si sono esibiti varie volte a Barcellona con grande successo ed ora tornano con il loro tour Epitaph, iniziato lo scorso anno. Questo tour, come si capisce dal titolo, sarà l’ultimo che realizzerà questa mitica band Heavy Metal. Sarà quindi forse l’ultima occasione per ascoltare la voce d Rob Halford, una delle più famose ed inconfondibili nel mondo del Metal. Nel setlist del concerto vi sono i temi di maggior successo che hanno realizzato nel corso dei loro quasi quarant’anni di storia. Tra gli altri vanno messi in evidenza Never satisfied (Rocka Rolla, 1974) del primo disco che li rese famosi, il mitico Starbreaker (Sin after sin, 1977) o l’imprescindibile pezzo Breaking the law (British steel, 1980), per molti il più popolare della loro carriera, senza dimenticare alcuni degli ultimi successi come Judas rising (Angel of retribution, 2005) o Dawn of creation/Prophecy (Nostradamus, 2008).

In quest’occasione i Judas Priest saranno accompagnati dalla famosa band tedesca Blind Guardian, che mantiene la stessa formazione da quando nacque a metà degli anni ’80. Manca solo il batterista Tomen Stauch, che ha abbandonato la band nel 2005 ed è stato sostituito da Frederik Ehmke, che si è inserito bene nel gruppo. Blind Guardian sono un gruppo che combina ritmi melodici con ritmi veloci, il tutto accompagnato da una grande tecnica, in alcune occasioni utilizzano chitarre acustiche e persino cornamuse. Molti dei loro brani sono ispirati ai libri di J.R.R. Tolkien, come Il signore degli Anelli; furono sul punto di realizzare la colonna sonora del film. Si rifanno anche ad opere di Stephen King ed Il Silmarillion, sempre di Tolkien,  gli ha ispirato un intero album. Blind Guardian, che si consegano totalmente al loro pubblico ad ogni esibizione, ci regaleranno temi come Mirror mirror, Sacred worlds, o il da tutti elogiato The Bard’s song.

La terza banda in programma sono i tedeschi U.D.O., creata dal cantante  degli Accept, Udo Disrkschneider, nel 1987. Udo si è sempre alternato tra i due gruppi nel corso della sua carriera.

Questo cantante, che possiede una delle voci più peculiari nel mondo dell’Heavy Metal, ci delizierà con temi suoi come Rev-Raptor, Break the rules, e altri degli Accept, come  Metal heart o il da molti considerato il suo miglior brano Balls to the wall. Ha realizzato anche varie collaborazioni con altre band. Va ricordata quella con i finlandesi Lordi en Hard rock hallelujah, vincitori del festival Eurovision nel 2006. Diskschneider  ha collaborato al tributo per i Judas Priest con i quali mantiene un ottimo rapporto.  Questo concerto ha tutti gli elementi per far si che i fans dell’heavy Metal non manchino all’appuntamento. Per maggiori informazioni sulle entrate per questo concerto vai su: http://www.nvivo.es/conciertos/Judas+Priest-Barcelona#tickets


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta