Magazine Cultura

La grande bellezza.

Creato il 07 gennaio 2015 da Scurapina

Riguardando le fotografie scattate durante questa breve vacanza di fine anno mi è scappata qualche riflessione: nell’unica giornata in cui ha nevicato, quando verso sera il cielo ha cominciato a liberarsi dalle nubi, siamo usciti per fare quattro passi (e per calpestare la neve fresca) logicamente con la macchina fotografica al seguito in cerca di qualche scorcio suggestivo.

Ad un certo punto, nel paese vicino, mi sono imbattuta in un albero spoglio, con i rami carichi di neve, illuminato dalle luci della strada con, sullo sfondo, un cielo nevoso in cui tentavano di aprirsi rari squarci di luce.

Mi sono fermata con calma (persino io riesco a non avere fretta in vacanza), ho cercato l’inquadratura che mi sembrava più giusta e ho provato a scattare qualche foto che restituisse l’armoniosa bellezza dell’intrico di rami.

Passava tanta gente da quelle parti, ma non so quanti abbiano visto lo stesso spettacolo che ho visto io: molti si limitavano a guardare con attenzione a dove mettevano i piedi, imprecando contro l’asfalto scivoloso e la neve che andava indurendosi e così si sono persi un attimo di rara bellezza.

Forse sarebbe bastato camminare un po’ più lentamente godendosi il paesaggio.

O forse è proprio vero che la bellezza spesso è negli occhi di chi guarda.

Moggio - Nevicata

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La neve all’improvviso.

    neve all’improvviso.

    Questa mattina ho aperto le persiane e. all’improvviso, ho visto la neve, piccoli fiocchi leggeri che danzano nell’aria e si posano, delicati e quasi... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • La Pietà trasloca.

    Pietà trasloca.

    Il celebre ed emozionante capolavoro di Michelangelo è stato collocato  oggi in un nuovo ambiente, più vasto e, probabilmente più spettacolare: l’ex ospedale... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • La buona scuola.

    buona scuola.

    Dopo un pomeriggio di lavoro di gruppo per elaborare una prova per la valutazione delle competenze con colleghi che insegnano nelle diverse scuole... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • La generazione negata.

    generazione negata.

    La giornata dedicata alla commemorazione dei defunti in molti paesi, nel mio per esempio, ha offerto l’occasione per ricordare anche i caduti di tutte le... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • Dopo la neve.

    Dopo neve.

    Dopo una nevicata  mi piace uscire di casa, anche se il freddo è pungente, anche se la notte scende troppo presto, mi piace camminare sulla neve fresca, morbida... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • La raclette.

    raclette.

    Ho una smodata predilezione per i formaggi (con buona pace del colesterolo) soprattutto per i formaggi delle mie montagne, mi piace vagare per gli alpeggi... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA
  • Che fatica la cultura!

    fatica cultura!

    Quasi fuori tempo massimo ieri ho deciso di approfittare del pomeriggio quasi primaverile per andare a vedere la “Madonna Esterhazy” di Raffaello a Palazzo... Leggere il seguito

    Da  Scurapina
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, SCUOLA

Dossier Paperblog