Magazine Cultura

La notte degli oscar

Creato il 25 febbraio 2013 da Mariag

La notte è trascorsa, le statuette consegnate.


Argo è miglior film
Ang Lee porta a casa quattro statuette

La notte degli oscar
 “Argo”, per la regia di Ben Affleck, ha vinto l’Oscar come miglior film nella 85ma edizione degli Academy Awards andati in scena questa notte. 
La notte degli oscarUn momento reso ancora più solenne dalla persona scelta per annunciare il nome del vincitore: direttamente dalla Casa Bianca è infatti intervenuto la First Lady Michelle Obama che ha voluto attribuire al cinema un ruolo importante per i bambini perché attraverso le pellicole «imparano ad aprire la nostra immaginazione e a sognare un po’ più in grande e ad impegnarsi ogni giorno per raggiungere i loro sogni». La notte degli oscar“Lincoln” si è consolato con due statuette. Una è andata a Daniel Day-Lewis premiato come miglior attore protagonista, l'altra come migliore scenografia. L'attore britannico è l'unico nella storia ad avere vinto tre volte nella categoria più importante. La notte degli oscarCome miglior attrice ha ricevuto il premio  Jennifer Lawrence per la sua interpretazione nel film “Il lato positivo”. Grande l’emozione che la giovane attrice che è anche inciampata al momento di ritirare la statuetta. 
La notte degli oscarLa notte degli oscarIl maggior numero di statuette sono andate al film “Life of Pi” di Ang Lee, che ha vinto la bellezza di quattro Oscar, tra cui migliore regista. “Les Miserables”, ha vinto tre statuette, tra cui quella per la migliore attrice non protagonista andata a una commossa Anne HathawayL’Oscar per il migliore attore non protagonista invece è andato, per la seconda volta in tre anni, e sempre grazie a un film di Tarantino, a Christoph Waltz, per “Django Unchained”, dopo averlo vinto anche per “Inglorius Basterds”. L’Oscar come migliore sceneggiatura originale è andato a Quentin Tarantino che ha esaltato la qualità dei testi in gara in questa edizione: «È stato l’anno delle grandi sceneggiature». Miglior canzone originale è andata ad Adele per il brano “Skyfall”. Premio per i costumi è andato al film  "Anna Karenina" del regista londinese Joe WrightImportanti  i premi per i cortometraggi e i corti documentari.Ad «Amour» dell'austriaco Michael Haneke è andato il premio come miglior film straniero, mentre non convince completamente la scelta per la categoria dell'animazione: l'Oscar è andato a «Ribelle-The Brave» della Pixar, pellicola riuscita ma piuttosto tradizionale, mentre in molti avrebbero gioito nel veder trionfare Tim Burton e il suo «Frankenweenie», un gioiello in stop-motion decisamente più coraggioso e anticoncezionale. La Walt Disney Pictures si è rifatta con il successo del toccante «Paperman» come miglior corto animato.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Valse

    Valse

    Esterno notte. La mdp inquadra in campo lungo un paesaggio agreste, sopra il quale la luce lunare filtra attraverso nubi gonfie di pioggia. Si ode un cupo... Leggere il seguito

    Da  Pim
    CULTURA
  • La parrucchiera

    parrucchiera

    Ho sempre sognato di fare la parrucchiera Tagliare quei fili lunghi attaccati alla testa Accorciare un tratto di vita per modellarlo Per cambiare rotta Questo... Leggere il seguito

    Da  Olivierifrancesco
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, MUSICA, RACCONTI, TALENTI
  • La sera

    sera

    E quando malinconica la serascende sui prati erbosi e imbruna il mare,quando al riposo anela ogni animale,tutto si quieta, tristezza al cor m’ assale. Leggere il seguito

    Da  Dino Licci
    CULTURA, RELIGIONE, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • La faida

    faida

    USA, Albania, Danimarca, Italia 2011 Titolo Originale: The Forgiveness of Blood Regia: Joshua Marston Cast: Refet Abazi, Tristan Halilaj, Sindi Lacej, Ilire... Leggere il seguito

    Da  Shaqino
    CINEMA, CULTURA
  • La pace

    pace

    La pace ritorna solo festeggiandolanon c'e' posto per l'odio e la tristezza c'e' l'amore nel mondo che ci aspettatutto il mondo cammina nell'inferno per donare... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • La tristezza

    tristezza

    La tristezza e' un cane abbandonatola gente non dona niente a quel cane la gente piangelacrime cadono dalla faccia di un bambino di un'adulto e delle donne com... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • La Strada

    Strada

    Editore: Einaudi Formato: Brossura Lunghezza: 218 pagine Prezzo: 9,00 € Lingua: Italiano Autore: Cormac McCarthy Link per l'acquisto: La strada Sinossi In un... Leggere il seguito

    Da  Narratore
    CULTURA, LIBRI