Magazine Cucina

La ricetta del vero Babà napoletano

Da Shopper2000

Ecco il vero Baba' di Napoli


baba napoletano.JPG


Ingredienti:

300 gr. di farina 100 di burro
un cucchiaio di zucchero 5 uova intere
un pizzico di sale 40 gr. di lievito di birra
Sciroppo: mezzo litro di acqua 300 gr. di zucchero
200 gr. di rhum buccia di limone e arancia


Preparazione:

Versare sul tavolo solo 100 gr. di farina, il lievito fatto sciogliere precedentemente in una tazzina d' acqua tiepida, un pizzico di sale e impastare con energia.

Appena l' impasto risulterà morbido e soffice porlo in un canovaccio infarinato sotto una coperta. Dopo circa 10 - 12 minuti controllare se la crescita è avvenuta e porlo su di un tavolo.

Aggiungere al preparato i rimanenti 200gr. di farina, il burro, lo zucchero e le uova una alla volta. Il composto si attaccherà al palmo delle mani e questo sarà il momento per lavorarlo in poche parole a <<ceffoni>>.

Se si vuole ottenere un buon risultato si deve lavorare per parecchio tempo. A parte ungere un teglia di circa 10 - 13 cm. con del burro e con della farina e metterci  dentro il composto avendo cura di stenderlo bene con le mani   tutt'intorno.

Farlo nuovamente crescere sotto una coperta per circa una mezz'oretta e infornare.

Appena il babà avrà preso un colore marroncino spegnere il forno e fare asciugare.

A parte fare bollire in una casseruola mezzo litro d'acqua, i 300 gr. di zucchero e una buccia di limone.

Quando il tutto sarà raffreddato versarvi il rhum e girare un per un po'.

Estrarre il babà dal forno e a cucchiaiate versarvi sopra lo sciroppo,  quando ne avrà  assorbito  una bella parte capovolgerlo e  ripetere l'operazione dall'altra parte.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La genovese

    genovese

    Il piatto che voglio condividere con voi oggi per me è molto importante perché mi ricorda mia nonna. Era uno dei suoi piatti preferiti ed io ho imparato a... Leggere il seguito

    Da  Pasticcina85
    CUCINA, RICETTE
  • La quinoa

    quinoa

    Se non me l'avesse nominata Cindystar, io manco sapevo che fosse sta quinoa :-)Neanche voi sapete che cos'è?? Eccovi la spiegazione tratta da WikiLa quinoa (in... Leggere il seguito

    Da  Danita
    CUCINA, RICETTE
  • il Babà Napoletano, la mdp e la felicità

    Babà Napoletano, felicità

    Oggi è uno di quei giorni. Uno di quelli in cui va tutto storto, dal parcheggio rubato, alle scarpe nuove finite per sbaglio in una pozzanghera, dal telefono ch... Leggere il seguito

    Da  Lauretta85
    CUCINA, RICETTE
  • La farinata

    farinata

    "A' fainà" così la chiamano dalle mie parti e in tutta la liguria. L'impasto fatto con farina di ceci, olio, e sale va cotto rigorosamente nella teglia di rame ... Leggere il seguito

    Da  Barbara70
    CUCINA
  • La Sorgente

    Sorgente

    Il sonno che aleggia su gli occhi del bambino, sa qualcuno di dove viene? Si, è una cosa indefinita che ha la sua dimora nel villaggio delle fate, all’ombra... Leggere il seguito

    Da  Radha
    CUCINA, SALUTE E BENESSERE, VEGETARIANA
  • La Bolla

    Bolla

    On the top of Lingotto: La Bolla an enormous crystal ball (conference room) balanced with heliport with a 360 degree panoramic view all over. Leggere il seguito

    Da  Ikol22
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE, TALENTI
  • La Nazionale

    Nazionale

    Ho appena conosciuto un calciatore che gioca in serie A, titolare, che fa goal e la sua squadra è nelle zone alte. E' giovane, abbronzato e tatuato. Leggere il seguito

    Da  Ransie
    DIARIO PERSONALE, TALENTI