Magazine Società

La terapia De Andrè

Creato il 17 febbraio 2017 da Simone D'Angelo @SimonDangel

Dalla similarità comparata fra i disagi dei suoi pazienti e le storie di cui sono protagonisti alcuni personaggi delle canzoni di Fabrizio De Andrè Gabriele Catania, psicoterapeuta all'Ospedale Luigi Sacco di Milano da anni impegnato nella lotta contro lo stigma sui disturbi psichiatrici, ha deciso di fare della voce del cantautore genovese una vera e propria strategia terapeutica. Del resto "Faber" è stato uno degli artisti più assidui nell'aver raccontato degli ultimi, degli emarginati, dei vinti e dei perdenti restituendo loro la dignità di cui la massa giudicante non riteneva fossero meritevoli.

Selezionando i brani che meglio rispecchiano le questioni esistenziali dell'uomo Catania ha dato vita al programma di riabilitazione psichiatrica "Tu prova ad avere un mondo nel cuore": attraverso l'ascolto dei pezzi e l'identificazione con i personaggi i pazienti nutrono un'adeguata consapevolezza della propria malattia ed esorcizzano vergogna e sensi di colpa che spesso ostruiscono la piena riuscita del percorso terapeutico.

Il caso di una giovane anoressica con una ossessiva ricerca di accettazione presenta parallelismi con "La ballata dell'amore cieco", il malessere nato dal disaccordo tra padre e figlio si riverbera nell'istinto di sopravvivere all'autorità cantata ne "La canzone del padre" o ancora "Il pescatore" è la metafora della solitudine nel viaggio alla riscoperta di se stessi.

Gabriele Catania è convinto che "la perfetta fusione in De Andrè tra musica e parole sia in grado di esercitare un forte potere introspettivo. La sua arte è fatta di coraggio, di sfida, di sferzante tenacia propria di chi non cede alle leggi del branco ma che, con spirito di tolleranza e carità, è alla disperata ricerca individuale di pace e libertà".


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Corea, la guerra dimenticata

    Corea, guerra dimenticata

    La mattina del 4 novembre di 66 anni fa il decimo corpo dei marines iniziò, assieme a tutta l’ VIII armata Usa, una precipitosa ritirata per non essere... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • La Pala Radolovich / 2

    Pala Radolovich

    Fate finta di dover riprodurre un quadro di Caravaggio, un quadro che Caravaggio potrebbe aver dipinto, ma di cui si è persa ogni traccia, o che non ha mai... Leggere il seguito

    Da  Malvino
    SOCIETÀ
  • La Pala Radolovich

    Pala Radolovich

    Una trentina d’anni fa, nell’Archivio Storico del Banco di Napoli, fu trovata una commissione di pagamento per 200 ducati, datata 6 ottobre 1606, che Nicolò... Leggere il seguito

    Da  Malvino
    SOCIETÀ
  • Addio al linguista Tullio De Mauro, fu anche ministro dell’Istruzione

    Addio linguista Tullio Mauro, anche ministro dell’Istruzione

    E’ morto nella sua casa di Roma Tullio De Mauro. Il celebre linguista e docente universitario, che era stato ministro dell’Istruzione del governo Amato dal... Leggere il seguito

    Da  Stivalepensante
    SOCIETÀ
  • La vendetta.

    Mi ha colpito molto la storia di Vasto e ho provato a pensare come mi sentirei se qualcuno mi privasse dei miei affetti più cari. Leggere il seguito

    Da  Gianna
    SOCIETÀ
  • La Notte della Taranta

    27 agosto 2016 MELPIGNANO (LE) ore 22.30, area Ex Convento degli Agostiniani, concertone la Notte della Taranta. Sarà diretto per la prima volta da un... Leggere il seguito

    Da  Studioartesia
    CULTURA, INFORMAZIONE REGIONALE
  • La sobrietà

    sobrietà

    Dal Laudato sì di Papa Francesco: “la sobrietà, vissuta con libertà e consapevolezza, è liberante. Non è meno vita, non è bassa intensità, ma tutto il... Leggere il seguito

    Da  Observingthenet
    ARCHITETTURA E DESIGN, CULTURA, LIBRI, PSICOLOGIA

A proposito dell'autore


Simone D'Angelo 325 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo

Magazine