Magazine Bellezza

Le 50 cose che una donna deve sapere

Creato il 25 aprile 2012 da Rory

Oggi sono caduti alcuni libri dalla mia libreria e tra questi c’era questo volume davvero interessante e ricco di spunti.

Prologo:

Scritto da Ruth Carpenter (non so chi sia) questo libro veniva dato da Yamamay al costo di un euro, che veniva devoluto all’AIRC (la fondazione della ricerca contro il cancro). E’ una raccolta di tutti i dettami di cui una donna deve assolutamente essere a conoscenza. C’è addirittura una prefazione di Martina Stella (roba da urlo) e insomma, è un volume fondamentale per ogni fanciulla.

Ma addentriamoci nella questione come dei novelli Piero Angela:

Il libro è diviso in quattro categorie:

- Belle con stile

- Questi uomini

- Regina della Casa

- Essere una vera donna.

Nella prima categoria, Ruth Carpenter ci insegna cose base, ovvero come mettere il rossetto, come farsi un bel taglio di capelli e come camminare come una modella (???) ma anche come scrivere una lettera di ringraziamento… cosa che non si fa più dal 1987 suppongo. Vi dico solo che per “camminare come una modella” vi dovete allenare camminando su una striscia di nastro adesivo. Immaginatevi a incollare ‘sto pezzo di scotch sul pavimento… non verrà mai più via. E voi avrete la falcata di un T-Rex.

Le 50 cose che una donna deve sapere

Nella seconda categoria, si parla di come conquistare un uomo. Tra i suggerimenti spiccano fare un picnic a letto (???), come scaricarlo con grazia, fare lo striptease (come vedete dalla foto, io non oso nemmeno immaginare che potrei creare) e come sedurlo, capitolo che sta dopo lo striptease, perché giustamente se vi va male con lo striptease potete sempre farlo ubriacare con lo champagne e approfittare di lui (cosa che non sempre funziona tra l’altro).

Le 50 cose che una donna deve sapere

La terza categoria riguarda l’housekeeping, quindi roba tipo come fare una torta ma anche come trasformare la tua camera in un boudoir, cosa che si potrebbe rivelare interessante anche per delle gare estemporanee di burlesque. Poi ci sono gli immancabili (e un poco sessisti) come cambiare un pannolino e come stirare una camicia. Francamente, oramai hanno fatto i pannolini a mutanda, perciò direi che uno volendo può comperare quelli mentre è sempre buono saper stirare le camicie, è una skill che torna sempre utile.

Le 50 cose che una donna deve sapere

La quarta categoria è decisamente la mia preferita! Illustra le qualità che una vera donna deve avere, tra cui:

- Sapere come farsi passare una sbornia 

- Fare ottimi cocktails (verissimo! Altro che prenderlo per la gola, lo prendete per l’ubriachezza)

- Essere sexy fino a 60 anni (dopo potete svaccarvi come meglio preferite)

- Avere un sedere da urlo (che potrebbe essere pure pieno di cellulite. Si urla per l’orrore)

- Farsi chiedere in moglie (ricordate che si dice contrarre solo di debiti, malattie e matrimoni…)

- Controllare il seno (perché dovevano infilarci una cosa per ricollegarlo all’AIRC).

 

Ok, devo smetterla di leggermi Il Deboscio. Comunque che ne dite? Avete qualcosa da aggiungere?  



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta