Magazine Diario personale

Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Creato il 06 febbraio 2017 da Agneses

Una breve lista di alcune tra le più spettacolari meraviglie naturali australiane, secondo me. Perché, credimi, con la natura l'Australia ci sa proprio fare!!

Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Recentemente mi sono imbattuta in un articolo di Euromaster Life in cui si parlava di "In un Paese bruciato dal sole. L'Australia", il libro che Bill Bryson ha scritto sul mio Paese del cuore. Poi, negli ultimi giorni, mi sono trovata a risfogliare le migliaia di fotografie dell'Australia in cerca della foto perfetta per l'ultimo #wetravelweshare, dedicato alla strada. Ecco, per un motivo o per l'altro, mi è venuta una gran voglia di meraviglie naturali australiane! Cioè, diciamo che questa voglia è tornata prepotentemente, perché non è che se ne fosse mai andata.

Siamo alla vigilia del mio grande viaggio in giro per la Nuova Zelanda, e non vedo l'ora di ammirare, respirare e capire i suoi paesaggi, e di scoprire le piccole, grandi differenze tra le meraviglie naturali australiane e quelle neozelandesi; perché i paragoni, già lo so, saranno inevitabili. Ma intanto, voglio parlarti di quelle perle naturalistiche che in Australia mi hanno rubato il cuore e lasciato a bocca aperta!!

Le premesse

Le premesse di questo post sono sostanzialmente due:

  1. Purtroppo (e aiutami a dire PURTROPPO) l'Australia non è che l'abbia vista proprio tutta. Ho visitato gran parte del New South Wales, del Victoria, del Queensland e della Tasmania; ho visto alcune zone del South Australia e del Northern Territory; ma mi mancano da vedere tanti posti incredibili, come l'intero Western Australia o Kangaroo Island, giusto per fare qualche nome. Per cui, ovviamente, non si tratta di una lista esaustiva, ma basata solo e unicamente su quello che ho visto.
  2. In compenso, tutte le meraviglie naturali australiane che mi sono ritrovata davanti sono state una vera e propria bellezza! Non riesco a pensare a un posto in Australia che non mi abbia entusiasmato. Per cui, te lo dico: fare questa lista è stato difficilissimo, e le destinazioni di cui parlo sono in ordine assolutamente casuale! E ci sarebbero state decine e decine di destinazioni che avrei voluto includere; per "dovere di cronaca": Blue Mountains, Kata Tjuta, Palm Beach, Stockton Sand Dunes, Grampians, Hunter Valley, Cape Tribulation, King's Canyon, Magnetic Island, Mission Beach, Phillip Island, Wineglass Bay, Byron Bay sono solo alcuni degli altri nomi che mi vengono in mente!
"Questo è un Paese sorprendentemente vuoto, eppure allo stesso tempo pieno di roba. Roba interessante, roba antica, roba non immediatamente spiegabile. Roba ancora da trovare. Datemi retta, questo è un posto interessante".

"In un Paese bruciato dal sole", Bill Bryson

E come non dare ragione al buon vecchio Bill? In Australia mi sono piacevolmente sorpresa di fronte alle città, allo stile di vita, all'amore per il surf e il barbecue, alla cultura del caffè, alla burocrazia snella, alla vita rilassata, agli eventi, alla solidarietà e al patriottismo...ma sono le meraviglie naturali australiane che ti colpiscono come un pugno allo stomaco. È il cielo che sembra immenso e perfettamente sferico, sono gli spazi infiniti, sono i colori da photoshop, sono gli animali che appartengono all'incredibile e variegata fauna australiana, unica al mondo. E poi sono le spiagge, le scogliere a picco, i boschi, i coralli, i paesaggi montani, le foreste tropicali, i deserti rossi, le colline verdissime... una varietà, una bellezza, una profondità che ti restano nel cuore per sempre.

Le meraviglie naturali australiane...secondo me

Great Ocean Road (Victoria)

Parli di meraviglie naturali australiane ed è impossibile non parlare di lei, di una delle strade costiere più famose e spettacolari al mondo. Lungo questi 240 km di strada, all'interno del Port Campbell National Park, è possibile trovare un concentrato di perle naturalistiche senza pari: da Loch Ard Gorge a London Arch, da The Grotto ai mitici, incomparabili Twelve Apostles. Gli enormi faraglioni di roccia calcarea si sono staccati dalla terraferma tra i 10 e i 20 milioni di anni fa a causa dell'erosione del mare e degli agenti atmosferici, e alcuni toccano i 50 metri di altezza. Sempre a causa dell'erosione, oggi i 12 Apostoli sono rimasti in 8, ma lo spettacolo (specialmente al tramonto) è comunque assicurato, non ci sono dubbi!!

Uluru - Ayers Rock (Northern Territory)

Uluru è emozione pura, è storia, è tradizioni e rituali millenari. È "solo" una roccia, è vero, ma da nessun'altra parte come qui una semplice roccia sa emozionarti e quasi commuoverti: per la sua immensità, per i suoi colori che, al tramonto, diventano ancora più vividi e quasi impossibili; per le storie e le leggende che parlano di lei, del simbolo che è, dell'importanza che ha per i popoli aborigeni.

Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Uluru, chiamata Ayers Rock in lingua inglese, è un enorme monolito roccioso di terra rossa che, però, è capace di acquisire tante sfumature diverse a diverse ore del giorno; ha una circonferenza di circa 9 km ed è ancora più spettacolare perché è completamente circondato dal Red Centre, il deserto australiano piatto e brullo. Ritrovarsi di fronte a Uluru, una delle più incredibili meraviglie naturali australiane e mondiali, significa entrare in contatto profondo con la più reale essenza della natura. Ti sembra di capire il mondo intero, di fronte a Uluru.

Le meraviglie naturali australiane…secondo me

E dimmi se non ti bastano anche solo due semplici foto scattate con il cellulare come queste, per non farti emozionare!! Io non mi stancherei mai di ammirare questa meraviglia!!

Bodaree e Jervis Bay National Park (New South Wales)

Non sono un'amante della vita da spiaggia ma, se fossi costretta a frequentarne alcune per tutta la vita, mi stabilirei permanentemente al Bodaree National Park. Posti come Green Patch Beach, Murrays Beach e Bristol Point ti fanno innamorare: sabbia fine e bianchissima, mare che sembra una piscina, la ricca vegetazione australiana al margine della spiaggia. La semplicità che diventa perfezione! Poi si possono ammirare le Scottish Rocks, oppure spostarsi all'adiacente e bellissimo Jervis Bay National Park, dove si trova Hyams Beach, considerata da molte classifiche la spiaggia più bianca del mondo!

Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Great Barrier Reef (Queensland)

Le meraviglie naturali australiane si trovano anche sotto al pelo dell'acqua. Indossata la muta per sfuggire alle meduse mortali (vabbè dai, non è così tragica...forse), un giro di snorkeling alla Great Barrier Reef è una di quelle cose da fare almeno una volta nella vita. Io l'ho fatto tre volte ma, nonostante il mare non sia il mio elemento, lo farei ancora e ancora.

I colori, le creature, le centinaia di pesciolini che ti seguono, l'acqua cristallina, la vita pulsante dei coralli più belli e particolari: è tutto qui, a portata di maschera e boccaglio. 2900 barriere coralline, 900 isole, 2300 km, Patrimonio dell'Umanità dal 1981: la Great Barrier Reef è la più grande barriera di corallo al mondo ed è pura, spettacolare, meraviglia.

Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Whitehaven Beach (Queensland)

Siamo sempre qui, dalle parti della Grande Barriera Corallina, dove le lingue di sabbia bianchissima incontrano il mare più azzurro e pulito, creando giochi di colori unici. Hai mai visto una fotografia delle Whitsunday Islands dall'alto? È una cosa che ti fa perdere un battito da quanto è bella. Whitehaven Beach fa parte di questo arcipelago ed è quello che, nell'immaginario di tutti, è un vero e proprio paradiso. 7 km di paradiso.

Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Blue Lake (South Australia)

Che mi piacciono i colori si è capito, e che l'Australia in questo non deluda pure. Il blu è il mio colore preferito; il blu elettrico, per la precisione, quello che sembra brillare di luce propria. Ecco, di fronte al Blue Lake, nei pressi della cittadina di Mount Gambier, mi è sembrato di ritrovarmi di fronte a un enorme pantone del mio colore preferito! Ok, l'immagine che ti sto dando è poco romantica, ma credimi: non avevo mai visto un'acqua così blu. La cosa più assurda è che si trova pure dentro al cratere di un antico vulcano! Pensa che questo brillante blu cobalto è visibile solo da dicembre a marzo circa, mentre nel resto dell'anno l'acqua ha un colore del tutto anonimo. E nessuno ha ancora capito di preciso quale sia il motivo!

Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Kakadu e Litchfield National Parks (Northern Territory)

Prendi metà della Svizzera (circa 20.000 km quadrati) e mettili in Australia, nel nord più nord: ecco, questa è la grandezza del Kakadu National Park, il più grande parco nazionale australiano. Qui e al piccolo Litchifield National Park poco distante, troverai un paesaggio completamente diverso da quello del deserto o delle spiagge: una vegetazione rigogliosissima, ruscelli e cascate a non finire. Tra un sentiero e una liana troverai ragni giganti, e in alcuni fiumi meglio non fare il bagno per la presenza dei temibili coccodrilli. È qua che ho visto il mio primo dingo, che ho fatto il bagno in piscine naturali bellissime, sotto la cascata; qui che ho leccato il culo a certe formiche (prima o poi te la spiegherò) e che ho ammirato le incredibili cattedrali delle termiti oppure le antichissime pitture sulle rocce da parte degli aborigeni. In questi parchi si torna all'essenza dell'Australia più selvaggia!

Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Lake McKenzie (Queensland)

Tutta Fraser Island è un incanto e vale la pena di essere visitata, ma il Lake McKenzie, situato nel Great Sandy National Park, è stata sicuramente la mia location preferita dell'isola. Si raggiunge dopo un pezzo di strada fatta di sabbia, che a guidarci sopra con il 4WD è un'impresa tra il tragico e il divertente ( true story), poi a un certo punto esci dalla foresta e ti ritrovi questa distesa piatta e brillante di fronte a te. La sabbia, fine e bianca, è silice pure, e l'acqua del lago è cristallina, di un azzurro che quasi fa male agli occhi, talmente pura che è inadatta a molte specie animali! Mi spiace tanto che le mie foto non riescano a rendere la bellezza di questo posto 🙁

Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Siamo al sud del sud, nella parte meridionale della Tasmania, vicino a Hobart. Bruny Island è un'isola la cui particolarità è data da The Neck, lo stretto istmo che collega la parte nord a quella sud. Una ricca vegetazione di eucalipti, il mare che si infrange sulle coste a destra e a sinistra, salire quegli scalini infiniti, e poi ritrovarsi...in cima al mondo. La giornata era grigia e c'era una fastidiosa pioggerellina, ma lo spettacolo è stato e sempre sarà indimenticabile!

Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Griffiths Island (Victoria)

Finora ti ho parlato di posti che tutti conoscono, posti che sono nei tour di chiunque. Griffiths Island, invece, l'ho scoperta per caso e rimane un po' defilata. Ma io me ne sono proprio innamorata ed è entrata di diritto tra le mie meraviglie naturali australiane preferite. Qui si incontrano il blu del mare, il bianco della sabbia, il nero e l'arancio delle rocce di origine vulcanica, il verde della vegetazione e il giallo del tappeto di fiori. Un vero e proprio dipinto che mi emoziona ogni volta, anche solo riguardando le fotografie!

Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me Le meraviglie naturali australiane…secondo me

Tu hai mai visto questi posti? Quali delle altre meraviglie naturali australiane ti hanno colpito? Quale quella che ti ispira di più? Raccontamelo nei commenti!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :