Magazine Sport

MoviolAA: gli episodi più complicati del weekend

Creato il 20 marzo 2017 da Agentianonimi

Ritorna il nostro appuntamento con MoviolAA, la rubrica che valuta tutti gli episodi arbitrali che più hanno fatto discutere in questo fine-settimana.

EMPOLI – NAPOLI
Il primo rigore al Napoli non c’è perché il fallo su Mertens avviene fuori area, nonostante sia netto. Ma a quel punto non sarebbe più stato giallo ma rosso per la nuova regola introdotta. Quindi, decisione giusta è: punizione e rosso, non rigore e giallo come ha decretato il direttore di gara. Altri 2 rigori ci possono stare anche se le cadute sono accentuate di molto.
SAMPDORIA – JUVE
Ci poteva stare il rigore su Mandzukic per una affossamento in area a fine primo tempo. Errore dell’assistente che ferma Higuain davanti al portiere (anche se il Pipita tira alto), siccome non c’è fuorigioco. Nonostante l’evidenza al replay, rimane una chiamata difficile.

UDINESE – PALERMO
Manca un rigore nettissimo all’Udinese per una trattenuta su Zapata lanciato a rete: il portiere è in anticipo, quindi sarebbe stato giusto giallo e non rosso, ma Maresca non fischia neanche rigore.

ROMA – SASSUOLO
Secondo goal irregolare, Salah spinge Peluso prima di segnare. Andava annullato.

L'articolo MoviolAA: gli episodi più complicati del weekend proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog