Magazine Viaggi

“Paghi un film, prendi due” con Italo

Creato il 20 aprile 2017 da Viaggiarenews

Con il film Boston-Caccia all’uomo prende il via  l’iniziativa “2 poltrone per 1”, dedicata a tutti gli iscritti Italo Più e Italo Più Privilege (lo status cui si accede raggiungendo la soglia di 15.000 punti). “2 poltrone per 1” consente di andare al cinema in 2 acquistando 1 solo biglietto, godendosi le nuove proposte cinematografiche delle più importanti produzioni nazionali e internazionali.

Da aprile infatti, nelle città di Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Verona e Padova tutti gli iscritti al programma fedeltà di Italo possono recarsi nei cinema che aderiscono all’iniziativa e accedere alle sale per assistere alla proiezione delle ultime uscite cinematografiche godendo della promozione.

Partecipare è molto semplice. Basta recarsi sul sito italotreno.it, entrare nella pagina dedicata all’iniziativa “2 poltrone per 1” e compilare l’apposito form inserendo i propri dettagli personali, il codice Italo Più e il nome del cinema presso cui si vuole assistere alla proiezione del film. A registrazione effettuata si riceverà un codice che, mostrato presso la biglietteria del cinema unitamente a un documento d’identità e alla propria carta Italo Più o Italo Più Privilege (o mail di avvenuta iscrizione al programma), verrà convertito in un biglietto omaggio, a fronte dell’acquisto di un biglietto intero.

L’iniziativa “2 poltrone per 1” si rinnoverà ogni mese con nuove proposte cinematografiche che saranno presentate di volta in volta sul sito italotreno.it, all’interno del quale sono elencati i dettagli della promozione e la lista sempre aggiornata dei cinema che partecipano all’iniziativa.

Come detto, si parte il 22 e 23 aprile con la proiezione,  nelle sale UCI Cinemas aderenti, di Boston-Caccia all’uomo, il nuovo film con Mark Wahlberg, John Goodman e Kevin Bacon, un action movie adrenalinico e profondo basato su un fatto realmente accaduto, l’attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013.

Per maggiori informazioni visitare www.italotreno.it

Ugo Dell’Arciprete


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog