Magazine Calcio

Pisa e Barcellona un tifo da applausi

Creato il 20 aprile 2017 da Tuttocalcio @cmercato24h

Pisa e Barcellona due realtà distanti, accomunati da una sola parola: il tifo

Ieri sera dopo il fischio finale di Barcellona-Juventus, sono rimasto colpito dal pubblico di fede blaugrana, che invece di contestare la squadra che era stata appena eliminata dalla Champions League, in perfetto British Style ha sostenuto la squadra alzando al cielo migliaia di bandierine.

D’altro canto nell’ultimo decennio a quelle latitudini sono abituati a vittorie in serie, Scudetti e Coppe fanno bella mostra nel museo della squadra spagnola, ed una sconfitta non può di certo intaccare la grandezza di una squadra, che forse ieri sera è giunta al tramonto di una gloriosa cavalcata.

La stessa scena si è vista Lunedì pomeriggio sugli spalti dell’Arena Garibaldi, nonostante la prestazione incolore del Pisa tutto lo stadio ha incitato i calciatori, chiamandoli addirittura sotto la curva per festeggiare con loro, nonostante che ormai le speranze di salvezza siano ridotte al lumicino.

Un tifo che non ti aspetti, molte persone sugli spalti erano contrariati dalla prestazione della squadra, avrebbero voluto protestare, ma il British Style si è materializzato con mia grande sorpresa. Non me ne vogliano i miei amici Michele e Massimiliano, che ancora oggi vorrebbero contestare tutto e tutti, i due giorni di fuoco passati su Whattsap sono da leggenda, Guelfi contro Ghibellini, oppositori contro chi ama contro ogni avversità i colori nerazzurri.

In Spagna, esiste già la cultura della sconfitta, ciò che in Italia ancora manca, si protesta anche se si vince, con la sportività che nella maggior parte dei casi scompare sopraffatta dalla contestazione, forse aprendo gli occhi è più bello così, festeggiare anche se si perde, perchè in fondo si è veri tifosi amando alla follia la propria squadra.

L'articolo Pisa e Barcellona un tifo da applausi proviene da Calciodipendenza.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog