Magazine Rimedi Naturali

Platino Colloidale, l’alleato delle donne

Da Rinez @saluteinerba

Il Platino è conosciuto da secoli per le sue qualità ricostituenti e per la sua capacità di favorire il benessere generale.

Oggi viene utilizzato per stimolare il sistema immunitario e attivare nelle cellule la condizione ottimale di salute.

Coadiuva il corretto funzionamento del tratto digestivo e viene utilizzato contro la stitichezza; inoltre facilita l’assorbimento di vitamine e minerali, in particolare del ferro.

Stimola la salute degli occhi e del sistema uditivo.

Viene ampiamente usato per combattere depressione, stati d’ansia e mal di testa.

Il platino è anche un ottimo alleato femminile: aiuta infatti a riequilibrare le qualità femminili e migliora i problemi legati al ciclo mestruale sul piano fisico, ma anche sul piano mentale ed emotivo, aiutando a ridurre mal di testa ed irritabilità.

Il platino interviene in maniera positiva nel sistema neurologico e nervoso qual ora ci fossero degli squilibri (ansia, spasmi nervosi, paralisi, sordità, intorpidimento, ninfomania e satiriasi), favorisce la rigenerazione generale dei tessuti neurologici ed è in grado di facilitare la rigenerazione del tessuto cardiaco.

Aumenta la memoria e aiuta a recuperarla, specie in caso di choc.

Il platino è uno dei maggiori rinnovatori dell’energia vitale, poiché agisce in profondità sul DNA delle cellule e innalza la frequenza generale di risonanza armonica delle stesse, invertendo le condizioni degenerative.

Mantiene alto il livello energetico migliorando così i risultati e il raggiungimento degli obiettivi.

Per cosa si usa il Platino Colloidale ?

Il platino colloidale è un valido aiuto:

  • contro la stitichezza: il platino colloidale è in grado di ristabilire il corretto funzionamento dell’apparato digestivo e contrastare la stitichezza.
  • contro i problemi mestruali.
  • contro il mal di testa: contribuisce ad alzare la frequenza generale di risonanza armonica della cellula e aiuta a ritrovare uno stato di benessere mentale ed emotivo ottimale.
  • nell’assorbimento di vitamine e minerali: con l’utilizzo del platino colloidale puro vitamine e minerali entrano subito a disposizione del nostro organismo, l’assorbimento è facilitato dall’azione sinergica del platino colloidale.

La concentrazione ideale per il platino colloidale è 20 ppm (parti per milione) e, a seconda dell’uso che se ne vuole fare, si utilizza in ragione di un dosaggio tra i 10 ed i 20 spruzzi al giorno, assunti nell’arco della giornata, secondo i modi di utilizzo indicati.

Il platino colloidale è un prodotto naturale e sicuro, senza effetti dannosi sull’organismo in quanto composto da soli atomi di platino metallico puro in acqua bi-distillata.

Platino Colloidale


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog