Magazine Curiosità

Possibile uno scudo magnetico per rendere abitabile Marte

Creato il 09 marzo 2017 da Ignorante

Novità Scienza

Una notizia scientifica che sembra fantascienza e’ rimbalzata su molti giornali on line e non, riguardo il sempre vivo pianeta Marte.

Cosa pensereste se qualcuno vi parlasse di terraformare Marte?

La Terroformazione è un processo creato e messo in opera artificialmente per  rendere abitabile  un pianeta modificando o creando  l’atmosfera in modo da renderla simile a quella della Terra ed in grado di sostenere la vita

Ebbene , sembrerebbe che almeno sul piano teorico, è possibile restituire la vita al pianeta Marte rendendola abitabile, questo secondo  una ricerca fatta dal team Planetary Science Division NASA  presentata  il 1 marzo di quest’anno al  workshop Planetary Science Vision 2050 che si è tenuto a Washington (qui il testo della ricerca), una teoria scientificamente possibile che ha trovato  conferma dalle sonde Mars Express e Maven, considerando che  Marte in passato ha posseduto una sua magnetosfera.

Per Magnetosfera intendiamo la parte di  spazio intorno a un pianeta nella quale è presente l’azione del campo magnetico del pianeta stesso

La Magnetosfera di Marte era piuttosto debole per la deficitaria massa del pianeta che esercitava  altrettanta poca forza magnetica, il risultato e che i venti Solari

Il vento solare è un flusso di particelle cariche emesso dall’alta atmosfera del Sole: esso è generato dall’espansione continua nello spazio interplanetario della corona solare

interagivano con l’atmosfera del pianeta come immagine  sotto

Possibile uno scudo magnetico per rendere abitabile Marte

L’interazione con l’atmosfera avrebbe provocato , lentamente per 500 milioni d’anni, una perdita significativa della stessa, fatto che avrebbe cambiato il clima da caldo/umido a glaciale, con conseguente congelamento dell’acqua.

Ora il team Planetary Science Division NASA ha ideato di riproporre il fenomeno al contrario , ridare cioe’ al pianeta una sua  magnetosfera, al fine di far deviare le particelle del vento solare e difendere l’atmosfera marziana.

Il tutto grazie ad uno scudo magnetico gonfiabile che dovrebbe essere interposto nel cosiddetto punto di Lagrange L1 tra il Sole  e Marte

I punti di Lagrange, chiamati cosi’ in  onore del matematico Joseph-Louis de Lagrange che nel 1772 ne calcolò la posizione, sono quei punti nello spazio in cui due corpi dotati di grande massa, tramite l’interazione della rispettiva forza gravitazionale, consentono ad un terzo corpo dotato di massa molto inferiore di mantenere una posizione stabile.

Questo scudo permetterebbe di creare una magnetosfera artificiale capace di difendere il pianeta Rossa dal vento solare , innescando una serie di effetti a catena,quali:  l’innalzamento di almeno 4 gradi centigradi , liberazione dell’anidride carbonica imprigionata nella calotta polare, effetto serra , surriscaldamento del clima, scioglimento dei ghiacciai con la formazione di oceani.

Possibile uno scudo magnetico per rendere abitabile Marte

Rappresentazione artistica degli effetti della struttura artificiale che difenderebbe Marte dal Vento Solare(foto credit NASA)

Insomma si ripristinerebbero le condizioni necessarie per permettere un tranquillo soggiorno su Marte.

In vista del possibile sbarco dell’uomo su Marte , questo fatto, sarebbe utile, in quanto risolverebbe il problema delle radiazioni, permettendo agli astronauti di lavorare in condizioni ottime .

In un lontano futuro si potrebbe pensare di costituire delle colonie, il tutto con enormi benefici per l’umanita’

Ovviamente sto’ sognando , per realizzare il progetto sarà necessario almeno 2 generazioni, con problematiche di non poco conto da risolvere.

Per adesso si procederà a simulazioni al computer sempre piu’ sofisticate al fine di verificare la fattibilita’

Staremo a vedere.

Il Magnetosferico d’autore


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog