Magazine Sport

Premier League: Cahill lancia il Chelsea; pari tra City e Liverpool

Creato il 20 marzo 2017 da Agentianonimi

Nel weekend si è giocato il 29esimo turno di Premier League

Ora, vediamo in dettaglio cosa è successo #OltreLaManica.

West Bromwich Albion – Arsenal 3-1

All’Hawthorns scivola clamorosamente l’Arsenal di Arsène Wenger: è il quarto ko in 5 gare quello subito dai londinesi contro il West Bromwich Albion. I padroni di casa partono fortissimo e trovano subito il gol del vantaggio, con Craig Dawson che, di testa, su corner, anticipa tutta la difesa dei Gunners. Gli ospiti trovano subito il pari, con Alexis Sanchez che segna un gran gol tirando al volo sotto la traversa. La partita è molto equilibrata in questa fase, con diverse occasioni da ambo le parti. Nel finale, Petr Cech effettua una grandissima parata su Darren Fletcher, prima di infortunarsi e lasciare spazio al portiere colombiano David Ospina. Nella ripresa, gli Albions rientrano più cattivi e convinti degli avversari e vanno vicinissimi al vantaggio in più occasioni. Tony Pulis, poi, al ’54, si gioca la carta Hal Robson Kanu: dopo 75 secondi, il gallese porta in vantaggio i padroni di casa. I Gunners  non rientrano più in partita e, al ’75, Dawson chiude i conti, trovando la doppietta personale. L’Arsenal perde punti importantissimi in chiave Champions League, con i tifosi che – giustamente – chiedono la testa dell’allenatore francese. #OldSameWenger

Crystal Palace – Watford 1-0

A Selhurst Park, il Crystal Palace vince con il Watford di Walter Mazzarri, al termine di una partita noiosissima. La squadra di Sam Allardyce porta a casa i 3 punti grazie all’autorete di capitan Troy Deeney, che devia nella propria porta, di testa, una punizione delle Eagles. Vittoria importantissima per Il Crystal in chiave salvezza. #TheEaglesRevenge

Premier League: Cahill lancia il Chelsea; pari tra City e LiverpoolL’esultanza di Romelu Lukaku, 23 anni: sono già 20 i gol stagionali per lui.

Everton – Hull City 4-0

Vittoria strabordante dell’Everton che, a Goodison Park, distrugge con un netto 4-0 l’Hull City. I Toffees trovano subito il gol al ‘9, con Dominic Calvert-Lewin, che colpisce al volo in area. Al ’24, troverebbero anche il raddoppio, ma Lukaku si fa beccare in offside. Il primo tempo è in completo controllo dei padroni di casa che, però, alla mezz’ora, perdono Morgan Schneiderlin per infortunio. La ripresa, segue il copione del primo tempo e, per le Tigers, le cose peggiorano al ’54, quando Tom Huddelstone si fa espellere dal direttore di gara. Da lì in poi, l’Everton dilaga: al ’78, Enner Valencia completa una grandissima azione di squadra depositando la palla in rete su assist di Romelu Lukaku, Proprio il belga, chiuderà i conti nei minuti di recupero: prima (91), deposita la palla nell’angolino destro, poi (’94), riceve un gran passaggio prima di depositare la palla nella porta avversaria. Vittoria importante per la squadra di Ronald Koeman, che vuole rientrare nella lotta per l’Europa che conta. #PokerFisso

Stoke City – Chelsea 1-2

Si impone 2-1 il Chelsea di Antonio Conte che, a Stoke-On-Trent, fatica molto con i padroni di casa dello Stoke City, ma ottiene dei punti importantissimi, che lo portano a tenere lontanissime le inseguitrici. I Potters scendono in campo preparatissimi dal punto di vista tecnico, e imballano fin da subito il gioco dei londinesi, Gli uomini di conte, però, trovano il vantaggio al ’13, grazie ad una papera di Lee Grant sulla punizione del brasiliano Willian. Da lì in poi, i Blues subiscono la reazione dei padroni di casa. Sul finale del primo tempo, prima, viene annullato un gol a Martis Indi per un presunto fallo, poi, viene assegnato ai Potters un rigore altrettanto dubbio. Dal dischetto ci va Jonathan Walters, che non sbaglia. Nella ripresa, è il Chelsea a fare la partita: prima, Grant effettua una grande parata su Pedro Rodriguez, poi, Marcos Alonso stampa la palla sulla traversa. Il fortino dello Stoke regge fino ai minuti finali: all’87, Gary Cahill si fionda su una bruttissima respinta della difesa avversaria, e deposita il pallone in rete regalando una vittoria importantissima per la squadra di Roman Abramovich. #IlCieloE’SemprePiùBlues

Premier League: Cahill lancia il Chelsea; pari tra City e LiverpoolAntonio Conte, 47 anni, esulta per la rete di Gary Cahill nei minuti finali.

Sunderland – Burnley 0-0

Allo Stadium of Light, finisce a reti bianche tra il Sunderland e i gallesi del Burnley. Protagonista assoluto del match, Adnan Januzai: arrivano dai suoi piedi le occasioni più importanti della gara, che hanno costretto Tom Heaton a fare miracoli. L’azione più importante, però, arriva dal nostro connazionale Fabio Borini che, al ’93, da pochi passi, sciupa una grandissima occasione per portare in vantaggio i Black Cats. #RiusciràLaRisalita?

West Ham United – Leicester City 2-3

Vince anche il Leicester City di Craig Shakespeare che, al London Stadium, si impone 3-2 sul West Ham United di Slaven Bilic. Le Foxes suggellano il risultato nel giro di 2 minuti, quando, grazie ad  un 1-2 micidiale, Riyad Mahrez (‘5) e Robert Huth (‘7) portano il risultato sullo 0-2. Gli Hammers riaprono la gara  al ’20, con una punizione di Manuel Lanzini. Nei minuti finali del primo tempo, Jamie Vardy (’38) sfrutta un rimbalzo in area e deposita in rete il terzo gol delle Foxes.  E’ inutile, il 2-3 illusorio firmato ad Andre Ayew ad inizio ripresa. Vittoria importante per i Campioni d’Inghilterra che, con il nuovo allenatore, non hanno ancora perso. #Poeta

Bournemouth – Swansea City 2-0

Vittoria importante per il Bournemouth nel posticipo di sabato sera: le Cherries, infatti, si sono imposte 2-0 sui gallesi dello Swansea City. Al ’31, i padroni di casa passano in vantaggio grazie all’autorete di Alfie Mawson, che devia nella propria porta. Nella ripresa, i rossoneri completano l’opera grazie alla rete di Benik Afobe, che completa alla perfezione un contropiede al ’72. Vittoria importantissima per le Cherries, che  agganciano il West Ham. #IlCantoDelCigno

Middlesbrough – Manchester United 1-3

Inizia con una sconfitta l’avventura in Premier League di Steve Agnew sulla panchina del Middlesbrough: i Boro, infatti, vengono messi ko dal Manchester United. I Red Devils hanno espugnato il Riverside Stadium senza Paul Pogba, Ander Herrera e Zlatan Ibrahimovic, portando in cascina tre importantissimi punti in chiave Champions League. I padroni di casa partono subito forte, mettendo in difficoltà gli uomini di Josè Mourinho, ma alla distanza, però, è lo United a fare la partita, con Marcus Rashford che costringe più volte Victor Valdes al miracolo. Al ’30, poi, gli ospiti passano: Marouane Fellaini anticipa tutti di testa e sigla il vantaggio. Ad inizio ripresa Jessie Lindgard sembra chiudere i conti, finalizzando un gran contropiede (’62). La partita sarebbe chiusa, se non fosse per un liscio di Chris Smalling, che permette a Rudy Getsede di insaccare il pallone alle spalle di David De Gea. I Boro vanno all’assalto del pareggio, ma capitolano al ’93, quando un paperone di Valdes permette ad Antonio Valencia di siglare il definitivo 3-1. #QuackQuack

Premier League: Cahill lancia il Chelsea; pari tra City e LiverpoolIl danese Crisitan Eriksen, 25 anni: lui ha siglato il primo gol degli Spurs.

Tottenham Hotspur  – Southampton 2-1

Al Tottenham Hotspur bastano 2 gol a White Hart Lane per sbarazzarsi del Southampton. Gli Spurs dominano in lungo e in largo il primo tempo, trovando il vantaggio al (’14), con una fucilata da fuori area di Cristian Eriksen. Al ’33, in seguoto ad un fallo di Steven Davies, il direttore di gara è costretto a fischiare un penalty: sul dischetto va Dele Alli, che non sbaglia. Nella ripresa, si rivelerà inutile l’illusoria rete di James Ward-Prowse. Da segnalare, tra le file dei Saints, che Manolo Gabbdiani ha lasciato il campo al ’30, a causa di un infortunio. Vittoria importante per gli uomini di Pochettino, che rimangono al secondo posto. #NoManoloNoParty

Manchester City – Liverpool 1-1

Si è giocata una gran bella partita all’ Etihad Stadium, dove il Manchester CIty di Pep Guardiola ha pareggiato contro il Liverpool di Jurgen Klopp. Nel primo tempo, Willy Caballero nega a Roberto Firmino e Sadio Mané la gioa del gol, mentre David Silva risulta poco preciso nei confronti della porta dei Reds. Il Liverpool passa in vantaggio al ’51, quando James Milner trasforma una penalty causato da un brutto fallo di Gael Clichy. A lui risponde, al ’69, Sergio Aguero, che sfrutta un bellissimo assist di Kevin De Bruyne, Nei minuti finali, palo clamoroso del belga e occasione incredibile mancata da Adam Lallana, che sbaglia da pochi passi. Partita di gran livello tra le due compagini che, però, accontenta solo il Chelsea di Antonio Conte, che alluna su entrambe. #WhatAMatch

Curiosità

L’Arsenal non perdeva 4 partite su 5 dall’aprile 1995.

Dominic Calvert-Lewin dell’Everton ha segnato il suo primo gol in Premier League.

Romelu Lukaku è stato il primo calciatore dell’Everton a raggiungere i 20 gol stagionali dai tempi di Gary Lineker (1985-1986).

Il Manchester United è il primo tea20m a raggiungere le 600 vittorie in Premier League.

Prossimo turno

La Premier League torna il 1 aprile, dopo la pausa per le Nazionali. Ad aprire il 30esimo turno, ci sarà il Derby del Merseyside, tra Liverpool e Everton. Il Chelsea ospiterà il Crystal Palace, mentre il Tottenham andrà in casa del Burnley. Sempre sabato, il Manchester United ospiterà il West Bromwich. Nella giornata di domenica, invece, il big match tra Arsenal e Manchester City. Ecco, poi, le altre partite: Hull City-West Ham United, Leicester CIty-Stoke City, Watford-Sunderland, Southampton-Bournemouth e Swansea City-Middlsebrough.

Classifica: Chelsea* 69 pt.;  Tottenham* 59 pt.; Manchester City* 57 pt.; Liverpool 55 pt.; Manchester United** 52 pt.; Arsenal** 50 pt.; Everton 49 pt.;  West Bromwich 43 pt.; Stoke City 36 pt.; Southampton**, West Ham, Bournemouth 33 pt.; Burnley, Watford* 31 pt.; Leicester* 30 pt.; Swansea, Crystal Palace* 27 pt.; Hull City 24 pt.; Middlesbrough* 22 pt.; Sunderland* 20 pt.

*Una partita in meno

**Due partite in meno

Per vedere cosa è successo nella scorsa giornata, clicca qui.

Andrea Fabris (@andreafabris96)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

L'articolo Premier League: Cahill lancia il Chelsea; pari tra City e Liverpool proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog