Magazine Cinema

Quali saranno gli insetti che mangeremo nel prossimo futuro? Ce lo spiega Bugs, il documentario di Andreas Johnsen, dal 29 Maggio al cinema

Creato il 19 maggio 2017 da Taxi Drivers @TaxiDriversRoma
Quali saranno gli insetti che mangeremo nel prossimo futuro? Ce lo spiega Bugs, il documentario di  Andreas Johnsen, dal 29 Maggio al cinemaplay video

Quali saranno gli insetti che mangeremo nel prossimo futuro?

Al cinema il documentario "Bugs" dal 29 maggioIl documentario racconta un viaggio del team di del team del "Copenaghen Nordic Food Lab" in giro per il mondo alla ricerca di "insetti" commestibili per il futuro del cibo
Oltre due miliardi di persone nel mondo già vivono mangiando insetti


Il documentario di Andreas Johnsen (Danimarca 2016, 76 minuti), un viaggio nel mondo su quali insetti mangeremo nel futuro anche in Europa, uscirà nei cinema d'Italia il 29 maggio con Wanted cinema. L'anteprima si terrà il 23 maggio a Firenze, presso il cinema Stensen. Tra gli eventi speciali la proiezione al cinema Farnese di Roma alla presenza di ospiti (il 29 maggio). Il documentario racconta il viaggio per il mondo del team del "Copenaghen Nordic Food Lab", composto da chef e ricercatori, come Josh Evans, Ben Reade e Roberto Flore, dall'Uganda al Giappone all'Australia per cucinare, assaporare, schedare e studiare i gusti di termiti regine, bruchi, cavallette, escamoles e tanti altri insetti che già due miliardi di persone nel mondo mangiano. I protagonisti accompagnano lo spettatore alla scoperta di quello che è stato definito il "cibo del futuro".

Nel 2050 il nostro pianeta sarà costretto ad ospitare 9 miliardi di persone, la Fao ha calcolato che per allora dovremo aumentare la produzione di cibo del 70% e le Nazioni Unite hanno indicato che la prima risorsa per combattere la fame nel mondo sono proprio loro, gli insetti. Per questo la Ong danese Nordic Food Lab, creata dallo chef René Redzepi che con il suo ristorante Noma è stato inserito nella lista dei migliori 50 del mondo, ha deciso di condurre una ricerca durata tre anni sui due miliardi di persone che, sparsi ai quattro angoli del mondo, già oggi si cibano di insetti.

LOGLINE
Nutrirsi di insetti salverà il nostro pianeta?

IL FILM

Negli ultimi tre anni, il team di Copenaghen Nordic Food Lab, composto da chef e ricercatori come Josh Evans, Ben Reade e Roberto Flore, ha viaggiato per il mondo per capire e apprendere da quei due miliardi di persone che da sempre si nutrono di insetti. Attraverso le esperienze, le conversazioni sul campo e in laboratorio, le visite agli allevamenti e le conferenze internazionali, sono però cominciate ad emergere alcune domande difficili: se gli insetti fossero prodotti a livello industriale, risulterebbero così buoni e sani come quelli che troviamo nei diversi ecosistemi e cucine del mondo? E chi trarrebbe beneficio dalla crescita di questo settore? Possiamo considerare gli insetti come lo specchio che riflette gli errori del nostro sistema alimentare o la soluzione a questi errori?

IL REGISTA

Andreas Johnsen è un regista danese fondatore della Rosforth Films. Ha diretto documentari su molteplici argomenti, tra cui l'arte, la musica, l'aborto e la gastronomia. Da sempre rivolge grande attenzione e passione alle sottoculture. Nel 2004 ha debuttato con il suo primo lungometraggio Mr Catra The Faithfuled ed è noto per aver diretto Ai Weiwei: il caso falso (2013), Vita Kidd (2012) e Bugs (2016).

Titolo originale BUGS
Regia Andreas Johnsen
Produzione Rosforth, Danish Documentary

Produttrice Sigrid Dyekjær
Montaggio Menno Boerema
Fotografia Andreas Johnsen
Musiche Spacelab, Mikkel Hess, Nikolaj Hess, Anders Ac Christensen
Durata 76'

Condividi


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog