Magazine Rimedi Naturali

quante banane mangi al giorno?

Da Inerboristeria

Banana: proprietà e benefici della banana

La banana quanto fa beneLa banana è un frutto tropicale appartenente alla famiglia delle Musaceae e cresce sulla pianta in gruppi da tre a venti frutti ciascuno, definiti "caschi"; può essere consumata sia fresca che in associazione a moltissimi ingredienti per ricette dolci e salate e offre moltissimi benefici tanto da essere uno dei frutti più consumati al mondo. 

Proprietà e benefici della banana: Le banane offrono molti benefici all'organismo. Sono infatti tra tutta la frutta è una ricca fonte di minerali come il potassio, e contengono anche ferro. Possono aiutare in caso di costipazione, anemia, per regolare la pressione, come fonte energetica per le attività mentali e fisiche, e molti altri aspetti. Inoltre ogni banana è particolarmente energetica grazie all'elevato contenuto di zuccheri naturali, principalmente saccarosio, fruttosio e glucosio, che, insieme alle fibre, forniscono un'immediata ricarica di energia, tanto che due sole banane possono fornire sostegno per un'ora e mezza di attività fisica intensa. 

banana

Mangiare la banana fa bene

Calorie e cosa contengono

Tutte le propietà della banana sono apportate in sole novanta calorie per cento grammi. In particolare, le banane contengono:

  • Zuccheri: soprattutto fruttosio, saccarosio e glucosio che rivitalizzano subito l'organismo
  • Fibre alimentari: se ne calcolano circa sette grammi su cento grammi di frutto
  • Antiossidanti: le banane sono ricche di luteina, zeaxantina e betacarotene, che contrastano gli effetti dei radicali liberi sulle cellule e sui tessuti
  • Vitamine: in particolare nelle banane sono presenti la vitamina B6, quasi il 28% della dose giornaliera raccomandata, e la vitamina B12, ma anche la vitamina C, quasi nove grammi per cento grammi di frutto
  • Minerali: le banane sono ricche di potassio, tanto che ne contengono trecentocinquantotto milligrammi per cento grammi di peso, ma sono ricche anche di ferro, calcio, rame, magnesio, manganese, fosforo, selenio e zinco

Particolari benefici della banana

Le banane hanno un ruolo nella prevenzione di un gran numero di condizioni e patologie. Ad esempio:

  • Depressione: le banane sono ricche di triptofano, l'aminoacido precursore della serotonina, definita come l'ormone del buonumore, dal momento che stimola il rilassamento del sistema nervoso, migliora l'umore e sembra che renda più felici
  • Sindrome premestruale: è una condizione che si presenta nei giorni successivi al ciclo mestruale, con forti sbalzi d'umore, irritabilità, mal di testa e altri sintomi. Le banane, grazie alla vitamina B6 in esse contenuta, aiutano a prevenire questi fastidiosi disturbi
  • Anemia: le banane sono ricche di ferro, che stimola la produzione di emoglobina, promuovendo il trasporto dell'ossigeno ai tessuti da parte dei globuli rossi
  • Pressione sanguigna: l'elevato contenuto di potassio e il basso valore del sodio nelle banane aiutano a regolare la pressione arteriosa, riducendo il rischio di infarti e altre patologie cardiovascolari
  • Energia mentale: le banane sono indicate anche per gli studenti, dato che il potassio stimola l'attenzione e la concentrazione, e migliora indirettamente la capacità di memorizzazione
  • Costipazione e diarrea: le banane sono ricche di fibre che stimolano il benessere dell'intestino e regolarizzano il transito intestinale
  • Dopo-sbronza: in questi casi un frullato di banana dolcificato con del miele può essere un vero toccasana per alleviare nausea e bruciore di stomaco; in particolare la banana agisce come ricostituente, mentre il miele può favorire il ripristino dei giusti livelli di zuccheri nel sangue
  • Acidità di stomaco: le banane sono degli ottimi antiacido naturali, per cui sono particolarmente indicate in caso di gastrite e reflusso gastroesofageo
  • Ulcera: le banane sono consigliate anche per chi soffre di ulcera gastrica o intestinale o malattie croniche infiammatorie a carico del sistema gastroenterico, dato che non sottopongono le mucose a stress, neutralizzano l'acidità e calmano anche le irritazioni
  • Punture d'insetto: in caso di punture di zanzara potrebbe essere un'ottima idea quella di applicare l'interno della buccia di una banana sulla zona infiammata per un sollievo immediato
  • Sistema nervoso: grazie all'elevato contenuto di vitamine B, le banane sono in grado di rilassare il sistema nervoso. Possono essere quindi un valido alleato soprattutto per chi soffre di fame nervosa
  • Disturbi stagionali: soprattutto in primavera può essere difficile abituarsi al cambio dell'orario, alle giornate che si allungano e alle variazioni climatiche, fattori che possono influire sull'umore. Le banane, grazie al triptofano, possono aiutare a regolarizzare l'umore. 
  • Per smettere di fumare: le banane possono essere un ottimo alleato per la lotta contro le sigarette, grazie all'elevato contenuto di potassio, magnesio e vitamine B6 e B12, che riescono a contrastare gli effetti della nicotina sull'organismo
  • Stress: il potassio riesce a normalizzare il battito cardiaco, a stimolare l'apporto di ossigeno al cervello, e a regolare il bilancio idrico dell'organismo. Quando siamo stressati, questi fattori possono alterarsi, per cui il consumo regolare di banane può contrastare l'effetto dello stress

Banana a colazione

Secondo alcuni studi, chi consuma regolarmente le banane a colazione ha una salute migliore, è più attento e concentrato, e riesce a controllare meglio il peso corporeo e l'assorbimento dei grassi. Le banane sono ricche di potassio, fibre e vitamine che forniscono energia sufficiente per le attività mentali e fisiche di tutta la mattina, per cui andrebbero consumate tutti i giorni, soprattutto da parte degli studenti, di chi lavora in ufficio o di chi effettua lavori che mettano sotto sforzo sia la mente che il fisico. Inoltre si prestano al consumo più variegato, per cui si può preferire il frutto fresco, oppure si possono realizzare delle gustose colazioni, abbinandole a cereali, yogurt oppure come base per frullati. 


Banana a merenda

Le banane sono indicate anche a merenda, soprattutto per gli studenti o per chi svolge attività sportive pomeridiane o serali. Infatti aiutano a migliorare la concentrazione e rappresentano una ricarica di energia sia mentale che fisica. Una sola banana sazia sufficientemente e permette quindi di evitare merende cariche di zuccheri e grassi che non sono adeguate per un'alimentazione sana.  Un'idea può essere consumare le banane essiccate, un ottimo snack facilmente reperibile in commercio, che offre tutte le proprietà benefiche della banana, con un gusto diverso.


Banana e diarrea

C'è molta confusione riguardo le proprietà che le banane esplicano a livello dell'intestino. Bisogna considerare che le banane sono ricche di fibre, per cui agiscono principalmente normalizzando il transito intestinale, quindi possono aiutare sia in caso di diarrea che in caso di stitichezza. Sono indicate però soprattutto in caso di diarrea, dato che sono facilmente digeribili, aiutano a ripristinare gli elettroliti e i sali minerali persi con le feci, e grazie all'elevato contenuto di pectina, possono contrastare la velocità eccessiva del transito. Le pectine infatti creano un rivestimento gelatinoso sulle pareti dell'intestino, assorbendo l'acqua in eccesso in modo da aumentare il volume delle feci, che vengono rese quindi più compatte senza che vengano bloccati i movimenti intestinali. Contengono anche inulina, un prebiotico che stimola la proliferazione della flora microbica "buona" dell'intestino, a discapito di quella patogena. In particolare se consumate schiacciate con del limone e un pizzico di sale riescono ad esplicare al meglio la loro funzione astringente. Le banane contengono però anche fibre insolubili, che richiamano acqua nell'intestino, ammorbidendo le feci. Una volta ingerite però i due effetti si combinano in maniera da favorire delicatamente il transito intestinale, contrastando però gli effetti della diarrea.  In particolare, sembra che le banane meno mature siano più ricche di pectina e potassio, quindi sono più indicate in caso di diarrea.


Banana dopo palestra

Le banane sono ottimali per chi fa sport, non solo se consumate prima dell'attività fisica, ma anche dopo. Infatti aiutano a recuperare le energie perse con lo sforzo, ma anche i sali minerali che vengono allontanati dall'organismo attraverso il sudore.

La banana è buona e possiede un sacco di proprietà benefiche per l'organismo.

Salute alimentazione

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta