Magazine Cultura

Recensione: Figlie di Diana di Stefania Tuveri

Creato il 05 maggio 2012 da Arianna E Arimi @Arianna1989
Figlie di Diana di Stefania Tuveri
Recensione: Figlie di Diana di Stefania TuveriCasa editrice: Lettere Animate EditoreCollana : Nuovi MondiPagine :140Prezzo  : € 9,90Prezzo lancio ebook: € 0,99ISBN : 978-88-97801-14-6
Trama:  Due giovani sorelle sono alle prese con una domanda che cambierà le loro vite: la Magia esiste? La risposta arriverà dalla saggezza della nonna che si occupa di loro e il misterioso e complesso mondo della stregoneria si rivelerà in tutto il suo misticismo, tra incantesimi, Tarocchi e rune.Ma praticare l’antica arte magica comporta delle grandi responsabilità e il Male è in agguato.La sfida che attende Selene e Caterina sconvolgerà le loro vite, ma ci sarà sempre spazio per amore e amicizia.
La mia recensione:
"Figlie di Diana" è il romanzo d'esordio di Stefania Tuveri.
Un romanzo fresco che si legge in poco tempo grazie allo stile scorrevole dell'autrice che in poco più di cento pagine ha saputo scrivere una storia molto piacevole.
Protagonista di "Figlie di Diana" sono due sorelle, che scoprono di aver ereditato dalla nonna il potere delle streghe, sta a loro scegliere se imparare ad essere a tutti gli effetti se stesse oppure, come loro nonna, rinnegare la parte magica.
Caterina e Selene sceglieranno per la “Conoscenza”, l'accettazione di essere streghe con tutto ciò che ne consegue, fantastiche avventure ma anche cruciali scelte e difficili perdite.
Dovranno dimostrare di essere all'altezza del loro compito, dovranno prottegere l'umanità.
Ma Selene e Caterina non sono solo streghe, sono anche due adolescenti, diciassettenne Selene, un po' più grande Caterina, e come tutti i giovani di questa età dovranno affrontare le prime prove che la vita impone loro.
Un romanzo che non risulta mai noioso, la scrttura è semplice e a volte molto colloquiale.
Inevitabile, per la parte fantasy, riportare alla mente la fortunaata serie televisiva Streghe, alla quale senz'altro la Tuveri si è ispirata.
La caratterizzazione delle protagoniste è molto precisa mentre i personaggi secondari vengono a volte approfonditi, a volte meno...forse, essendo comunque il romanzo autoconclusivo e non molto lungo, ne avrei usato qualcuno in meno.
Gli amici del gruppo di Selene sono molti e a volte si rischia di confonderli durante la lettura.
Caterina invece è un personaggio che ho apprezzato molto.
In conclusione una prima prova buona per un'autrice giovane, che deve senz'altro crescere ma ha tutte le basi per farlo!
Recensione: Figlie di Diana di Stefania TuveriRecensione: Figlie di Diana di Stefania TuveriRecensione: Figlie di Diana di Stefania Tuveri
L'autrice: 
Stefania Tuveri (27/09/1993 Fidenza) vive in provincia di Piacenza e frequenta 
l'ultimo anno di liceo classico. 
Ha partecipato a diversi concorsi letterari qualificandosi prima nella 
sezione "giovani" del premio "Felice Daneo", seconda nel premio "FantasticHandicap" 
e ottenendo la medaglia d'argento nel concorso "IlChiostro". 
Diverse le pubblicazioni in antologie, tra le quali "Black Candies" edita 
da Lettere Animate Editore.
A presto!

Recensione: Figlie di Diana di Stefania Tuveri

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines