Magazine Musica

Sabato 22 luglio a Bologna c’è il terzo Discomfort Dispatch

Creato il 15 luglio 2017 da The New Noise @TheNewNoiseIt

Riceviamo e pubblichiamo.

Sabato 22 luglio a Bologna c’è il terzo Discomfort Dispatch

DISCOMFORT DISPATCH #3
Free Impro Festival, 22 luglio 2017
XM24, Via Fioravanti 24, Bologna
Ingresso 3 euro, benefit XM24

Francesco Zedde, con il supporto di XM24 e la collaborazione di Bologna Elettrica, presentano la terza edizione di Discomfort Dispatch.
L’evento nasce dall’idea di combinare musicisti provenienti da diverse formazioni, con il fine di generare momenti di interazione performativa tra individui che prima dell’esibizione non hanno mai collaborato o suonato assieme. Prendendo metodo e stili dalla scena impro, noise, elettroacustica e della sound art, il festival si propone di indagare le ibridazioni spontanee e incontrollate, nell’incontro tra spazi, artisti e progetti.
La prima edizione del Festival si è tenuta a Bologna il 16 marzo 2017, ha visto la partecipazione di 14 musicisti locali e stranieri e ha ottenuto una risposta entusiasta sia da parte del pubblico, sia degli organizzatori.
La seconda edizione, il 26 maggio 2017, ha visto la collaborazione di Ned Ensemble e l’incontro fra musicisti di spicco della scena bolognese e romana, nella cornice dello Studio Sotterraneo al Pigneto.
Il terzo dispaccio di disagio si terrà il 22 luglio 2017 a Bologna, a partire dalle 20.00, per un totale di 12 concerti e 2 djset.

Le formazioni sono state scelte secondo criteri di compatibilità fra le sonorità dei singoli artisti, cercando di associare stili e strumenti difficilmente combinabili per trovare nuovi modi di interazione artistica e territorializzazione dell’ambiente sonoro.
Discomfort Dispatch supporta la sperimentazione estrema e le gioie dell’acufene.
Discomfort Dispatch è per il declino del mercato della musica.

Inoltre, essendo che dal 30 giugno 2017 l’amministrazione comunale bolognese ha invitato l’XM24 a diventare uno spazio “libero da cose e persone”, l’evento vuole avere la funzione di supportare il locale, in quanto spazio indispensabile e necessario per la città.

PROGRAMMA

Laookoon (live electronics) + Gabriele Confaloni (chitarra)

Razgraad (live electronics) + Giovanni Magaglio (synth, fx)

Davide Bartolomei (chitarra, laptop) + Italoboi (keyboard, fx)

Damiano Meacci (live electronics) + Garage Olimpo! (canto armonico, pifferi)

Ambra Chiara Michelangeli (viola) + Mario Guida (live electronics)

Paolo Gaiba Riva (live electronics, clarinetto) + Jacopo Mittino (kalimba, fx)

Teresa Riemann (batteria, voce) + Lucio Badtaste (live electronics)

Francesco Giomi (live electronics) + Nicola Tirabasso (live electronics)

Edoardo Marraffa (sax) + Otto Horvath (trombone, voce) + Fra Zedde (batteria)

Ubik (live electronics) + Dj Balli (game boy classic)

Loris Cericola (chitarra) + Emilio Bernè (batteria) + Nicola Vinciguerra (pseudochitarra)

Erika Sofia Sollo (live electronics, voce) + Tullia Benedicta (voce, fx) + Federico Campo (chitarra)

VIDEO DISPATCH – CRAXI DRIVER

Dalle ore 01.00 djset
Tabache + Marco Unzip

Agenda discomfort dispatch

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog