Magazine Cucina

Sorpresa di Melanzane

Da Piccolalayla
Eccomi di ritorno... non sono in vacanza giuro.. solo a lavoro.. e per ovvi motivi non ho molto tempo per stare ai fornelli e a stento riesco a passare a trovarvi... ma vi assicuro che mi mancate tanto... oggi vi lascio una sorpresa filante....e golosa da poter preparare in anticipo e gustare con gli amici e le persone care in una cena d' estate possibilmente vista mare!!!! Buon inizio settimana a tutti!!!!
Sorpresa di Melanzane Ingredienti per 4 persone 2-3 melanzane
200g di pasta fresca 1lt di salsa di pomodoro ciliegino fatta in casa 1 pezzo di ricotta stagionata formaggio filante  basilico fresco origano fresco pepe nero macinato tec al olio evo aglio granulare tec al (o 1 aglio italiano schiacciato) sale fine iodato marino
2 terrine di ceramica
Sorpresa di Melanzane  Lavate tagliate in due i pomodori e metteteli a cuocere con un pezzo di cipolla in una pentola capiente, una volta cotti scolateli e passate la polpa al passaverdure (se usate il mixer i semi rimarranno nel sugo). Salate e rimettete sul fuoco per farlo addensare leggermente. Insaporite con il basilico fresco e un filo d'olio evo a crudo.
Sorpresa di Melanzane Lavate pelate e affettate le melanzane, ponetele sotto sale con un peso sopra per una mezz ora circa cosi da perdere gran parte del loro liquido. Lavatele e asciugatele e procedete alla cottura a vostra scelta: fritte o grigliate. Passatele nell'olio aromatizzato con un pò di aglio, foglioline di origano, sale e pepe nero. Disponetele a rivestire il fondo della teglia, lasciando quelle per la copertura da parte
Sorpresa di Melanzane  Cuocete la pasta in abbondante acqua salata molto al dente, scolatela e condite con il sugo di pomodoro. Versatene una metà nella teglia rivestita cospargete di formaggio filante, richiudete con le melanzane restanti e cospargere con la ricotta tagliata con un pelapatate.
Sorpresa di Melanzane Coprite con la carta stagnola e infornate per pochi minuti. Servire tipiedo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta

Dossier Paperblog