Magazine Viaggi

Terme gratuite in Toscana: San Casciano dei Bagni

Creato il 12 marzo 2017 da Milanoodia

italia * val d’orcia * acque termali * pozze naturali

Il piccolo comune di San Casciano dei Bagni è parecchio famoso per i suoi hotel con all’interno splendidi complessi termali e SPA. In pochi sanno che a qualche chilometro da queste mete ufficiali, ci sono una serie di vasche con acqua calda, completamente gratuite.

Durante un weekend di Marzo abbiamo sfidato il meteo inclemente e siamo andati in Toscana alla ricerca di terme gratuite, naturali e meno conosciute della seppur splendida Saturnia. Sebbene San Casciano dei Bagni (Val di Chiana) non possa competere con la potenza visiva di Bagni San Filippo, vale comunque la pena spendere mezza giornata nelle sue vasche.

Raggiungere le terme gratuite di San Casciano dei Bagni

Sulla strada non troverete alcuna indicazione. Una volta arrivati ai piedi del paese, cercate Via della Fontanaccia, percorretela per circa duecento metri e lasciate la macchina nel parcheggio sulla sinistra. Non andate oltre, i vigili tendono a fare la multa alle auto parcheggiate sulla strada. Proseguendo a piedi sulla strada in discesa vi ritroverete sulla sinistra una prima vasca, con tanto di tettoia a coprirla: non fermatevi, qui l’acqua non è particolarmente calda. Camminando ancora qualche centinaio di metri arriverete a due vasche, adiacenti l’una all’altra (Bagno Grande & Bagno Boscolo), più una piccolina piccolina dove immergersi in solitaria. Sono antichi lavatoi alimentati da acqua termale sui 40 gradi e scavati nella pietra. C’è qualcosa di meglio che stare immersi dentro una piscina calda, circondati dalla natura e con la vista su uno dei borghi più belli della Toscana?

Online si legge che il posto è particolarmente sporco e poco curato: noi non abbiamo trovato alcun rifiuto nei dintorni, ma certamente non aspettatevi piscine termali come quelle a pagamento. Il fondo è parecchio fangoso e ai lati delle vasche cresce vegetazione spontanea: ma non è il bello di posti come questo?

Qui non troverete la ressa tipica delle altre terme gratuite in giro per l’Italia: noi siamo stati una domenica e abbiamo condiviso le piscine con poche persone.
Consiglio finale: davanti alla prima piscina, quella coperta, c’è una griglia per il barbecue e qualche tavolo… portate il necessario e accendete il vostro fuoco!

Terme Gratuite San Casciano Bagni

San Casciano dei Bagni – La prima vasca, non molto calda

Terme Gratuite San Casciano Bagni

San Casciano dei Bagni – Antichi lavatoi

Terme Gratuite San Casciano Bagni

San Casciano dei Bagni – Elisa in pieno relax

Share:

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog