Magazine Calcio

Tifosi azionisti per contribuire alla crescita del Venezia ammodernando il centro sportivo Taliercio

Creato il 21 aprile 2017 da Stefano Pagnozzi @StefPag82
Tifosi azionisti per contribuire alla crescita del Venezia ammodernando il centro sportivo Taliercio
Dopo aver respinto le proposte di acquisizione di quote societarie fatte da VeneziaUnited nell’ottica di favorire la partecipazione attiva dei tifosi alla governance del club, il presidente Tacopina lancia l’idea di una campagna di finanziamento collettivo delle iniziative del club arancioneroverde. Ne parla Il Gazzettino di oggi in un articolo firmato da Marco De Lazzari:
LA PROPOSTA Tacopina lancia il finanziamento collettivo per coinvolgere tutti nelle scelte della squadra, a partire da un training center mondiale al Taliercio
Tifosi azionisti del Venezia Calciodi Marco De Lazzari
Tifosi azionisti per contribuire alla crescita del Venezia ammodernando il centro sportivo Taliercio. La società di Joe Tacopina, fresca di promozione in serie B, tende la mano ai propri fedelissimi cercando di coinvolgerli in attività di crowdfunding. Letteralmente si parla di finanziamento collettivo (già sostenuto dalla Lega Serie B in partnership con la piattaforma Tifosy.com) finalizzato ad aiutare economicamente specifici progetti, di supporto all’attività sportiva vera e propria del Venezia Fc. Partendo, tanto per cominciare, dallo sviluppo di un training center di livello mondiale, al passo con i tempi e i grandi club. «Più volte ho ribadito che disporre di un centro sportivo innovativo e all’avanguardia è una componente fondamentale per la crescita e il futuro successo della squadra – spiega il presidente Tacopina -. Siamo tutti tifosi del Venezia Fc, per questo voglio al mio fianco in questo emozionante percorso tutti i tifosi arancioneroverdi. L’obiettivo è quello di lanciare la miglior campagna di equity crowdfunding possibile». In attesa di presentare nei dettagli il progetto, che darà l’opportunità di acquisire delle azioni societarie del club, il Venezia ha già lanciato sul proprio sito internet (www.veneziafc.club) un sondaggio chiedendo ai tifosi di esprimere la loro opinione sul crowdfunding e sul loro supporto alla società e alla squadra. «Lo scopo non è quello di raccogliere soldi – puntualizza il direttore generale Dante Scibilia – ma di partecipare assieme, scoprendo un po’ per volta il come, al raggiungimento di obiettivi importanti per il progetto in generale. Primo esempio, appunto, lo sviluppo del centro sportivo». Su questo fronte, peraltro, la questione è sul tavolo poiché il 30 giugno scadrà la concessione temporanea del Taliercio al Venezia Fc. Struttura che ha già registrato investimenti da parte del presidente Tacopina (vedi l’aumento del numero dei campi) ma alla quale la scorsa estate si era detto interessato anche il Calcio Mestre che domenica a Vigasio potrebbe conquistare la promozione in Lega Pro. «La concessione non è ancora stata rinnovata e bisogna attendere l’uscita del bando del Comune» si è limitato a dire Scibilia. Il Venezia ha inoltre annunciato l’affiliazione con la Metropolitan Oval Academy del Queens in vista dei camp della prossima estate a New York. Oggi (dalle ore 18) la Curva Sud festeggia al Taliercio la promozione in serie B con Pippo Inzaghi e la squadra che dopodomani farà visita al Gubbio (ore 16.30).
da: ilgazzettino.it via veneziaunited.com

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog