Magazine Informazione regionale

TORINO. La Mostra Regionale della toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio ad Usseglio volano del turismo locale.

Creato il 19 maggio 2017 da Agipapress
TORINO. La Mostra Regionale della toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio ad Usseglio volano del turismo locale.TORINO. Lunedì 22 maggio, alle 12 in Camera diCommercio a Torino saranno presentati i risultati ottenuti nel 2016dalla Mostra regionale della Toma di Lanzo, evento realizzato grazie alla collaborazione tra Camera di Commercio di Torino, CNA, Provincia di Torino, Turismo Torino, Coldiretti e Associazione“Maestri del Gusto”. Gli effetti economico-sociologico-turistici dell’evento, analizzatidall’Università di Lille 1, Università Bocconi e Politecnico di Milanosotto la supervisione del professor Giuseppe Attanasi e della dottoressa
Valentina Rotondi, si sono rivelati di notevole interesse in particolareper l’impatto sul turismo culturale nel territorio a seguito dell’evento. E’ stato esaminato un campionevariegato di visitatori tenendo conto della loro provenienza, del tempo dipermanenza e alloggio, del numero di visitatori nuovi, del motivo percui hanno deciso di partecipare all’evento, di come hanno valutatola tipologia di evento, dell’impatto economico su locali e discoteche, trasporti, alloggio e ristorazione, delle merci acquistate negli stand, della spesa media giornaliera e della spesa media del soggiorno. TORINO. La Mostra Regionale della toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio ad Usseglio volano del turismo locale. Questo importante appuntamento regionale, che ogni anno si arricchiscedi nuove iniziative, è dedicato infatti ai prodotti di qualità delle Valli diLanzo.
I risultati fino ad ora ottenuti dimostrano chiaramente che l’incrementocostante a livello turistico indica come la manifestazione sia un evento sucui puntare per far crescere le Valli di Lanzo.
Anche per la sua 21esima edizione, la Mostra regionale della toma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio ad Usseglio, che si terrà dal 14 al16 e il 22 e 23 Luglio prossimi, vedrà la presenza di più di 100 espositoriselezionati provenienti da tutta Italia e non solo, che faranno dacorona ad una serie di appuntamenti tematici legati alla regina diquesta terra ovvero la Toma di Lanzo.
Sono stati invitati inoltre 4 produttori dellezone terremotate delle Marche e dell’Abruzzo per sostenere la ripresa del loroterritorio e trovare formule di collaborazione con le produzioni locali.Degustazioni guidate, convegni, incontri e dibattiti, mostrefotografiche, alpeggi didattici per bambini e adulti, concorsi,passeggiate gastronomiche.
La nuova edizione ripropone poi il progetto di sensibilizzare anche lescuole sul tema delle produzioni locali grazie al Concorso “Disegna latua maglietta per la ventunesima edizione della Mostra Regionale dellaToma di Lanzo e dei formaggi d’alpeggio”.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog