Magazine Viaggi

Travel Interview Barbara – Una Famiglia Blu

Creato il 15 luglio 2017 da Cassy14

Oggi intervistiamo Barbara, fondatrice del blog Una Famiglia Blu.

Travel Interview Barbara – Una Famiglia Blu

Barbara si descrive:

<< Sono curiosa, mi piace da sempre viaggiare, cucinare ed organizzare grigliate in giardino con gli amici.>>

Abbiamo in comune la passione per i viaggi, un po’ meno quella della cucina. Mi piace preparare qualche piatto, ma molte volte faccio dei veri e propri disastri. Prima o poi dovrò decidermi a seguire un corso 😉

Ma ora lasciamole la parola. Ecco a te Barbara del blog Una Famiglia Blu.

  • Iniziamo: per prima cosa, raccontaci di te. Chi è la fondatrice di Una Famiglia Blu?

Sono una donna, mamma e lavoratrice. Ho due bei bimbi di 5 e 2 anni che mi danno un bel da fare!

Sono curiosa, mi piace da sempre viaggiare, cucinare ed organizzare grigliate in giardino con gli amici.

Amo la musica ed andare ai concerti, insomma, mi piace vivere diverse esperienze!

Travel Interview Barbara – Una Famiglia Blu

Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu

" data-orig-size="2848,4288" sizes="(max-width: 468px) 100vw, 468px" aperture="aperture" />Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu
  • Com’è nato il tuo blog?

E’ nato da un’esigenza. Non sono un’ esperta e fino a pochi mesi fa per me il web era una nebulosa piena di misteri.

Certo, ho da sempre usato internet per moltissime cose, soprattutto per organizzare le vacanze e trovare le informazione che mi servivano magari prima di una gita. Ma negli ultimi tempi le nostre esigenze sono cambiate.

Nostro figlio più grande è nello spettro autistico, e le nostre ricerche sono un po’ cambiate. Navigando un po’ sul web però non riuscivo a trovare niente di interessante per noi, cioè esperienze vere, viaggi, gite, consigli di chi c’è già stato o l’ha già fatto. Così ho deciso di fare questo blog, per raccontare storie vere, esperienze vissute in prima persona per ora da parte nostra, ma spero di raccogliere racconti di altre famiglie al più presto.

Nel nostro caso l’esperienza di chi l’ha già provato è una cosa preziosa!

  • Quale canale social preferisci e perchè?

Mi piace molto Facebook, è semplice, immediato e ti permette di raggiungere molte persone.

Anche Instagram lo uso abbastanza, anche se non ne ho ancora realmente capito il potenziale, ma mi piace raccontarci per immagini!

Siamo anche su Twitter ma lì arranco, ancora non ce la faccio!

Travel Interview Barbara – Una Famiglia Blu

Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu

" data-orig-size="2848,4288" sizes="(max-width: 466px) 100vw, 466px" aperture="aperture" />Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu
  • Quali sono, secondo te, le 3 migliori qualità che un travel blogger dovrebbe possedere?

Direi innanzitutto la curiosità. Senza quella non ci si muove dal divano!

Poi direi la comunicazione. Fare dei viaggi fantastici senza riuscire a trasmettere niente è inutile. Un bravo travel blogger è quello che ti fa venire la voglia di vedere quello che ha visitato lui, fosse anche il paesino più triste che esista, ma che lui o lei ha avuto la capacità di vedere in modo diverso.

Come ultima cosa direi la voglia di imparare. Non esiste niente senza lo studio del posto che stai andando a visitare, l’organizzazione di un itinerario, l’attenzione per i particolari, il confronto con chi magari c’è già stato, la condivisione con chi ti chiede consigli.

  • Quale luogo del Mondo ti ha maggiormente colpito e perchè?

Direi senza dubbio l’Australia. Ci sono andata con mio marito per il viaggio di nozze, un sogno realizzato.

Sono rimasta davvero incantata dai paesaggi, la natura, gli animali. Ma soprattutto dalla gente.

Ci siamo trovati bene, abbiamo avuto la netta sensazione che si desse importanza alle persone e alle famiglie, con uno stile di vita sano. Ho visto moltissima gente sorridente, pronti ad aiutarti o solo a scambiare 4 chiacchiere. Ci tornerei anche domani!

  • Il viaggio aereo più lungo su cui sei salita? Come hai fatto passare il tempo?

Quello verso l’Australia.

Purtoppo per chi viaggia con me, e per fortuna per me, ho una gran capacità: in aereo io dormo! Quindi ho dormito quasi tutto il tempo, ho visto un paio di film e ho mangiato! 

Travel Interview Barbara – Una Famiglia Blu

Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu

" data-orig-size="4121,2747" sizes="(max-width: 840px) 100vw, 840px" aperture="aperture" />Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu
  • Per un viaggio preferisci il mare, la montagna o la città?

Sono una buongustaia e non so scegliere! Mi piace tutto, non ho proprio preferenze.

  • Se dovessi preparare la valigia in pochi minuti che cosa metteresti?

Un paio di cambi, un paio di magliette e una felpa, scarpe comode. Poi a seconda della meta costume, maglioni o un vestitino a seconda della meta. 

  • Hai a disposizione solamente un weekend ed un budget abbastanza ridotto, dove andresti?

Direi una capitale dell’ Est Europa, posti meravigliosi con prezzi abbordabili!

  • Ed infine, raccontaci un po’ del tuo futuro: qual’è il tuo prossimo viaggio o progetto in programma?

Sono parecchio scaramantica e non amo parlare prima dei nostri progetti.

Comunque direi qualche giorno di divertimento per i bambini, vacanze estive in Italia e qualche giorno di gite qua e là ma niente di definito.

Il nostro progetto più grande è far conoscere il blog, e sensibilizzare persone, istituzioni, enti del turismo  e strutture, affinchè le famiglie con persone con autismo non siano discriminate e abbiano la possibilità di viaggiare e trovare strutture adatte e persone preparate.

Travel Interview Barbara – Una Famiglia Blu

Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu

" data-orig-size="4288,2848" sizes="(max-width: 840px) 100vw, 840px" aperture="aperture" />Photo Credit: Barbara – Una famiglia blu

Barbara vedo che anche tu ti sei innamorata dell’Australia. 😉

Per me è stato il viaggio che mi ha fatto decidere ad aprire questo spazio virtuale, fin da piccola l’ho sognata ed è il Paese che mi ha fatto prendere una gran bella strada.

Molto in salita, ma quando c’è la passione, si può superare tutto.

Concordo pienamente con te con le caratteristiche che deve possedere un travel blogger. Aggiungerei che la voglia di studiare non deve essere solo delle mete da visitare, ma anche di tutto quello che ruota attorno al mondo del blog: social, SEO, storytelling etc… In pratica dovremmo passare giorni sui libri per imparare tutto 😉

Il tema che ti ha spinto ad aprire il blog è molto particolare e, sono sicura, che sarà utile a molti. Spero proprio che riuscirai ad aiutare molte persone. Ti faccio i miei più grandi complimenti e ti mando un abbraccio, anche se solo virtuale.

Ecco questa è Barbara, se la vuoi seguire, qui di seguito trovi i link del suo blog e dei suoi canali social:

Sito WebFacebook – Instagram – Twitter

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Viaggiando A Testa Alta per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.

Kiss Kiss,

Cassandra

#ViaggiandoATestaAlta


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine