Magazine Lifestyle

Ultimo shopping: Orange in my closet

Creato il 03 ottobre 2011 da Anna3venere
Sabato pomeriggio di sole a mia disposizione, il mare mi guarda calmo e placido dalla finestra e io, fedele alle mie passioni, vado a fare shopping. Avevo ancora i soldi che mia madre mi aveva dato per il compleanno e alcune idee su nuovi capi da introdurre nel gurdaroba invernale. Prima di uscire mi sono messa a studiare il sito di H&M, non so come sia il negozio di h&m nella vostra città, ma qui a genova è molto confusionario e poco curato. Nonostante sia molto grande, in cima a via xx settembre nell'ex negozio della benetton, i vestriti sono pigiati tra loro talmente tanto che non si riecsono a vedere, i reparti cambiano spesso posto e i capi da donna sono sia al piano terra sia al meno due tra i premaman e le magliette da bambino. Per questo motivo ogni volta che ci entro mi viene voglia di scappare, e ieri pomeriggio sono andata preparata e decisa. Stavo cercando dei vestiti da indossare durante l'inverno per andare al lavoro, qualcosa di svasato e maniche lunghe, da abbinare a cardigan, collant spessi e stivali. Avevo individuato questi tre che avrebbero fatto al caso mio:
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet

Ultimo shopping: Orange in my closet

Comprato!


Purtroppo c'era solo l'ultimo, ma la taglia small è venuta dritta dritta a casa con me, e mentre lo misuravo pensavo che avrei potuto indossarlo con tutti i colori base del mio armadio visto che il colore è più un rosa perla che un bianco come potrebbe far credere la foto.
Inoltre ho provato anche quatro gonne, un vestrito e un cardigan.
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet
La gonna di pelle era troppo lunga per i miei gusti e stava eccessivamente larga e rigida, la gonna beige, che tanto mi piaceva e per la cronaca c'è anche color corallo, mi cadeva male sui fianchi, peccato perchè mi ero innamorata dell'arricciatora in vita. La gonna corta beige/arancione (ero indecisa tra i due colori) aveva un problema di taglia, la 44 mi stava bene ma cadeva un po' e l'avrei preferita a vita più alta, la 42 era troppo aderente. Il vestrit infine mi piaceva molto, ma la taglia small mi era comunque un po' grande sul busto e in ogni caso sarebbe stato troppo leggero per l'inverno. Il cardigan, di cui non ho trovato foto, era nero e rosa con i cuoricini, assolutamente il mio stile, purtroppo però era di cotone ma di colori invernali e quindi è rimasto in negozio.
Tra i miei giri ho visitato (è la parola giusta) la nuova sede di Brandy-Melville, al posto del cinema Olympia. Credevo che l'avessero ristrutturato completamente come hanno fatto con la Benetton nell'ex cinema Orfeo. Invece l'atosfera è assutamente inquietante. Si scende la scala originale del cinema, con anche la stessa pedana per disabili, ci si ritrova nel retro del cinema, tutto ancora rivestito in legno, con anche la zona biglietteria. Quà e là per incentivare il roseguimento sono sparsi manichini e borse manchiate "please return to Brandy.Melville" per incentivare a proseguire (e far capire che no, non state entrando nel cinema). E poi si entra nel negozio, che è esattemente la sala del cinema, con le stesse colonne, il pavimento in parquet inglinato originale, la galleria in legno con inatrarsi che guarda buia da sopra (prima o poi ci si nasconderà un fantasma dell'opera). Io mi aggiravo con occhi sbarrati, senza nemmeno prestare attenzione ai vestiti, e a un certo punto ho cercato lo schermo: eccolo, sotto c'erano i camerini... Sono uscita triste come iaia aveva già commentato su twitter, e non ci metterò mai più piede.
Ma per proseguire il mio pomeriggio di shopping, sono approdata da promod, che tanto mi aveva ispirato sul sito, e aveva una vetrina molto colorata. Mi sono istantaneamente innamorata della gonna arancione davanti all'ingresso, e oltre a quella ho trovato molte altre gonne particolari da portare con me in camerino.

Ultimo shopping: Orange in my closet

Comprata!


Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet

Ultimo shopping: Orange in my closet

Comprata!


Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ultimo shopping: Orange in my closet
La scelta più difficile è stata tra l'arancione e il fucsia. Il fucsia è un po' il mio colore e non ho una gonna fucsia, ma poi ho più praticamente pensato che la gonna arancione sarebbe stata molto bene sia con il marrone che con il nero, volendo anche con il blu scuro, mentre quella fucsia, l'avrei accostata difficilmente al nero perchè sarebbe sembrato un abbinamento un po' cupo per il giorno. Così inaspettatamente la gonna aranciona ha vinto. La scekta successiva è stata tra la gonna colorata e quella bianca e nera, stesso modello. Innanzitutto era necessario scegliere tra 42, cadeva perfetta ma molto corta e sedendosi lo diventava eccessivamente, in più se avessi preso 2 chili non l'avrei potuta indossare, e la 44, che era più lunga e comoda ma a vita più bassa. E poi l'ardua decisione di lasciare la colorata e particolare stoffa melange, arancione, grigio, rosa bordeaux e bianco per il più pratico nero stile chanel. L'ultima gonna non aveva niente che non andava, ma risultava un po' anonima rispetto alle altre quindi l'ho lasciata in negozio. Mentre volteggiavo davanti allo specchio del camerino ripetendo tutti questo ragionamenti della mia testa è sbucata dal nulla la mia amica La C. (visto che anche lei si chiama L. la cito con il nostro sporannome). E abbiamo così proseguito lo shopping promodesco insieme, facendolo comprare il bellissimo vestito che vedete sotto, grossa conquista perchè finalmente avviamo trovato un modello che contenga il suo seno (potevo scriverlo vero?).
Ultimo shopping: Orange in my closet
Ci siamo diretti alla cassa mentre io scrutavo a malincuore il bellissimo cappotto arancione che però era di un modello che non mi sarebbe donato e ho dichiatato: "Aiuto ho un nuovo amore: L'arancione! Però ora ci vuole giudizio, mi comprerò solo una collana arancione per abbinarla alla gonna e basta!!" Le ultime parole famose, le ballerine arancioni di promod mi stanno guardando, e ho visto una borsa arancione bellissima... fermatemi!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Commenta