Magazine Lifestyle

Un menù per ferragosto

Creato il 09 agosto 2016 da Agipsyinthekitchen

Questa è un’estate strana. Un’estate di attese di quello che sarà. Un’attesa di desideri che si realizzano mentre guardo alla mia vita e penso a quanto sono cambiata da soli 4 anni fa. Come il concetto stesso di felicità per me sia radicalmente cambiato. Persino il mio modo di vestire: prima impeccabile, ora da alcuno vengo letteralmente tacciata di essere zingara.
E forse va bene così perché sento una felicità scoppiettante dentro di me. Tipo i Frizzy Pazzi, ve li ricordate?Quelle caramelle minuscole a forma di coriandolo che metti sulla lingua, pensi non sapranno di nulla e poi invece iniziano a scoppiarti in bocca, facendoti ridire.
Ecco forse la felicità dovrebbe sapere proprio di questo.

Ho pensato a una summa di tutti gli ultimi piatti che vi ho proposto su Instagram per celebrare questo 15 agosto.

Quindi eccoci:

Gazpacho di peperoni grigliati, origano e yogurt.
Insalata di ruchetta, quenelle di creme fraiche, maggiorana, salmone affumicato in alga nori, cumino, erba cipollina. Cipolla di Breme, pomodorini ciliegia canditi. Condimento: glassa di aceto e olio di semi di zucca.
Caprese di Bufala, pesche e cipolla rossa di breme, con basilico fresco.
Sfoglia, peperoni, feta e brie con crema di yogurt greco, cipollotti tritate paprika affumicata.
Torta di mais con mascarpone montato alla vaniglia.

Parto dal dolce perché è bello pensare prima a ciò che poi addolcirà il ricordo del pranzo stesso..eh si perché il dolce è la parte più importante: l’ultima nota che lascerà il ricordo indelebile della giornata trascorsa.

Torta di mais con mascarpone montato alla vaniglia.

Ingredienti
200 gr farina di mais ,3 uova,  200 gr di farina di segale e farro spelta, , 150 gr di burro, 70 gr mandorle tritate e 30 gr intere, 1 cucchiaio abbondante di vaniglia, 1 busta di lievito,200 gr di zucchero muscobado,  250 ml di latte di mandorla o riso, zucchero a velo a piacere, 80 gr di miele di acacia.
Procedimento
Versare in una planetaria la farina di mais e lo zucchero , aggiungere quindi il burro morbido e le uova intere. Unite anche il lattei mandorla, il miele  e azionate le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete le farine e il lievito, e mescolate.Versare il composto in una tortiera e cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per 60 minuti – o in forno ventilato a 160° per 50 minuti. Dopo i primi 20 minuti di cottura coprite la superficie della torta con della carta alluminio, per evitare che si bruci, e poi portate a termine.

13692482_996366413795395_3614445190049177270_n

Sfoglia, peperoni, feta e brie con crema di yogurt greco, cipollotti tritati e  paprika affumicata.

Ingredienti
Un rotolo di pasta sfoglia, 150 gr di feta, 100 gr di Brie, origano essiccato. 1 confezione di Yogurt greco al naturale, 3 cipollotti freschi e paprika affumicata qb.
Procedimento
Grigliare i peperoni: tagliarli a metà, avvolgerli in alluminio e lasciare arrostire in forno a 20 minuti, 160°c. Tagliare e lasciarli marinare in olio, aceto e un pizzico di limone, bacche di ginepro e pepe rosa per circa 20 minuti.
Nel frattempo srotolare la pasta, e tritare la feta che disporrete come base e primo ingrediente della torta. Aggiungere il brie tagliato a fettine sottili e infine i peperoni. Cospargere di origano. Infornare a 180°C per venti minuti circa, forno già caldo, ventilato.
Intanto tritate i cipollotti e in una ciotola mischiarli con lo yogurt greco, l’olio evo e la paprika, Aggiungere se piace aglio qb. Passare tutto al frullatore ad immersione, e mettere in frigorifero per circa 20 minuti.
Servire con la torta.

13726776_996366437128726_5191117491010503422_n

Insalata di ruchetta, quenelle di creme fraiche, maggiorana, salmone affumicato in alga nori, cumino, erba cipollina. Cipolla di Breme, pomodorini ciliegia. Condimento: glassa di aceto e olio di semi di zucca.

Ingredienti

1 confezione di creme fraiche, 200 gr di ruchetta, maggiorana fresca, salmone affumicato in alga nori, cumino, erba cipollina qb, 1 cipolla di breme – o rossa – , semi vari,  pomodorini ciliegia, 1 confezione di piadine o tortillas.
Procedimento
Usare come base una piadina o una tortillas: farle riscaldare in wok o pentola antiaderente con un filo di burro o olio. Usando questa come base della nostra scodella, andiamo ad aggiungere gli ingredienti: ruchetta, maggiorana fresca, erba cipollina. Arrotoliamo il salmone in alga nori e facciamo delle quenelle di creme fraiche. cipolla tagliata a fette sottili, pomodorini ciliegia tagliati a metà. Aggiungere semi vari – i.e. semi di lino, o canapa decorticata, o semi di zucca.  Condire il tutto con un’emulsione digrassa di aceto e olio di semi di zucca.

13731543_996366347128735_3285128670719602129_n

Caprese di Bufala, pesche e cipolla rossa di breme, con basilico fresco

Ingredienti
1 mozzarella di bufala, basilico fresco, 2 pesche noci e 1 cipolla rossa di Breme.
Procedimento
Tagliare tutti gli ingredienti. Disporre nel piatto prima le pesche, poi la mozzarella e infine la cipolla. Condire con olio evo, pepe e glassa di aceto balsamico.

13770380_996366407128729_6313521016006928880_n

Gazpacho di peperoni grigliati, origano e yogurt

Ingredienti
6 mini peperoni, origano essiccato, yogurt intero non zuccherato.
Procedimento
Grigliare i peperoni: tagliarli a metà, avvolgerli in alluminio e lasciare arrostire in forno a 20 minuti, 160°c. Tagliare e lasciarli marinare in olio, aceto e un pizzico di limone, bacche di ginepro e pepe rosa per circa 20 minuti. Metterli in una pentola con un filo di acqua, aggiungere lo yogurt e frullare il tutto. Aggiungere olio evo e origano. Mettere la zuppa in frigorifero e servire fredda, con magari dei nachos,

13775974_996366380462065_8596200549668607165_n


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog