Magazine Media e Comunicazione

Venerdi 21 Aprile sui canali Sky Cinema HD e Sky 3D

Creato il 21 aprile 2017 da Digitalsat
Venerdi 21 Aprile sui canali Sky Cinema HD e Sky 3D

Venerdi 21 Aprile sui canali Sky Cinema HD e Sky 3D

Sky Cinema HD

Venerdi 21 Aprile sui canali Sky Cinema HD e Sky 3D

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

Venerdi 21 Aprile sui canali Sky Cinema HD e Sky 3DNonno scatenato
Notti da leoni per Robert De Niro e Zac Efron fra risse e party selvaggi in una commedia 'on the road'. Un anziano vedovo, desideroso di godersi ancora la vita, trascina il nipote, in procinto di sposarsi, in un goliardico viaggio in Florida in cerca di irresistibili tentazioni.
(SKY CINEMA UNO HD ore 21.15)
X-Men - L'inizio
Prima di essere il Professor X e Magneto, Xavier e Erik sono stati due ragazzi e due grandi amici. Fianco a fianco hanno militato per la CIA, andando alla ricerca dei mutanti in tutto il mondo, per invitarli a non vergognarsi di se' e a unirsi a loro. Ma mentre Xavier sogna da sempre l'integrazione pacifica nella societa' degli umani, Erik si sente minacciato dalla razza umana e pensa a un esercito di mutanti e a una guerra inevitabile. Da bambino, ha visto sua madre venire uccisa sotto i suoi occhi, in un campo di concentramento, dall'infernale Sebastian Shaw e sono state proprio la rabbia e il dolore a portare alla luce i suoi poteri. Adulto, con l'aiuto di Xavier, Raven e dei giovani mutanti che hanno reclutato, si mette sulle tracce di Shaw e lo trova in Russia, intento a costringere il Cremlino a piazzare dei missili nucleari a Cuba per scatenare la terza guerra mondiale.
(SKY CINEMA HITS HD ore 21.15)
Alla ricerca del tesoro di Jones
Inedita avventura con un gruppo di simpatici animali parlanti. Per salvare il ranch di famiglia, un trio di coraggiosi ragazzi intraprende un insidioso viaggio per ritrovare un leggendario forziere pieno di monete d'oro, nascosto nelle foreste del Montana da oltre cento anni.
(SKY FAMILY HD ore 21.00)
A prima vista
Val Kilmer e il premio Oscar Mira Sorvino in una struggente pellicola sentimentale tratta da una storia vera. In un clinica termale, Amy si innamora di Virgil, un fisioterapista non vedente e lo convince a seguirla a New York per sottoporsi a una delicata operazione.
(SKY PASSION HD ore 21.00)
Lo smoking
Un'altra parodia di 007? Se contiamo anche il film ufficiale interpretato dalla coppia Brosnan/Berry in questa stagione la figura dellagente segreto e' stata affrontata con risultati altalenanti in almeno una mezza dozzina di pellicole. Chiaramente la star asiatica Jackie Chan non poteva esimersi dal dare il suo contributo alla causa e The Tuxedo e' la sua personalissima rilettura dei film bondiani. Diciamolo chiaramente: il successo che l'America ha tributato alla acrobatica star orientale e' stato colpevolmente tardivo. Chan ha sparato tutte le cartucce che aveva durante il suo lungo periodo hongkongese, e ha il merito di aver fatto uscire dallempasse il cinema di azione orientale, accartocciatosi su se stesso dopo la prematura morte di Bruce Lee.
(SKY COMEDY HD ore 21.00)
13 Hours: The Secret Soldiers Of Benghazi
Libia, 2012. Jack Silva, bisognoso di qualche guadagno extra, sceglie di imbracciare nuovamente il fucile per i GRS, le Guardie di Sicurezza, corpo di appoggio alla CIA. Arrivato a Bengasi, si trova ben presto al centro di una guerra civile. L'ultimo giorno della sua missione coincide con un attacco, ampiamente pianificato, di terroristi libici alla base segreta americana.
(SKY MAX HD ore 21.00)
Una notte con la regina
Delicata commedia ispirata ad eventi realmente accaduti a una giovanissima regina Elisabetta e alla sorella Margaret. L'8 maggio 1945 le due principesse escono da Buckingham Palace per unirsi alla festa in piazza e celebrare la vittoria degli Alleati sulla Germania nazista
(SKY CINEMA CULT HD ore 21.15)
Il ponte sul fiume Kwai
Malesia, seconda guerra mondiale. In un campo di prigionia giapponese arriva il colonnello Nicholson (Guinness), uomo decisamente tutto d'un pezzo. Si scontra subito col comandante giapponese per un fatto di principio (gli ufficiali non devono lavorare secondo la convenzione di Ginevra) e riesce a vincere la sua battaglia. Al campo c'è anche un americano (Holden) che si spaccia per comandante. Nicholson organizza i suoi uomini per costruire un ponte. Intende farlo alla perfezione, per umiliare ancora una volta il nemico. In realtà lavora per se stesso, per la propria vanità. Quando un commando, guidato dall'americano che era fuggito dal campo, sta per far saltare il ponte il colonnello cerca di impedirlo. Poi muoiono tutti, e il ponte salta proprio durante il passaggio di un treno giapponese. Tratto da un romanzo di Pierre Boulle, Il ponte è uno dei più famosi film di guerra mai realizzati. Fama meritata. Un magnifico insieme di spettacolo e di qualità che è prerogativa del regista David Lean: concetti che ribadirà nel successivo Lawrence d'Arabia. Indimenticabili scene d'azione alternate a speculazioni sui princìpi e sul destino. Lotte di armi e di razze e lotte di caratteri, di coscienze e intelligenze. Una critica aspra ai princìpi assoluti che, esasperati dalla guerra, portano al disastro. Il colonnello, alla resa dei conti, si nasconde dietro lo spirito di corpo che è solo un alibi per la sua vigliaccheria aristocratica e presuntuosa. Holden traduce benissimo il concetto quando manda al diavolo i princìpi e dice che gli basta vivere, anche da vigliacco, comunque da essere umano. Dunque film perfetto per l'area del "culto" col grande aiuto di una colonna sonora efficacissima (Harnold-Arfold), che culminava nella celebre marcetta fischiettata. Vincitore di numerosi premi Oscar (sette, fra cui al film, al regista e a Guinness). Una giusta menzione va a Guinness, naturalmente, che non sarebbe mai più stato così efficace, ma va anche a Holden, meno di maniera e più sottotono, umano e naturale come esigeva il suo personaggio. La scena della sua morte alla fine è dolorosissima per lo spetttatore, che fino all'ultimo spera che sia solo ferito, che si rialzi.
(SKY CLASSICS HD ore 21.00)
Grand Canyon Adventure
Narrato dal Premio Oscar Robert Redford. Un inaspettato trio: un antropologo, un avvocato e una nativa americana in un viaggio alla scoperta delle meraviglie del Canyon! Una riflessione allargata sul rapporto tra uomo e natura, sulla difficolta' di conservazione di un ambiente complesso, che regala panorami indimenticabili.
(SKY 3D ore 21.15)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog