Magazine Ecologia e Ambiente

08/02/2016 - Regione Lombardia: 4 milioni di incentivi per sistemi di accumulo e ricariche elettriche

Creato il 08 febbraio 2016 da Orizzontenergia

La EnergiaSviluppo sostenibile Giunta regionale ha approvato, su proposta dell'assessore all'Ambiente, EnergiaSviluppo sostenibile
Lo sviluppo sostenibile è quel tipo di sviluppo che garantisce i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere il futuro delle generazioni a venire. I tre obiettivi dello sviluppo sostenibile sono: prosperità economica, benessere sociale e limitato impatto ambientale. La prima definizione, risalente al 1987, è stata quella contenuta nel rapporto Brundtland, poi ripresa successivamente dalla Commissione mondiale sull'ambiente e lo sviluppo dell'ONU.
Claudia Maria Terzi, la delibera che destina 4 milioni di euro per le '
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J) e Misure di incentivazione per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W. da impianti fotovoltaici e di sistemi di ricarica domestica per veicoli elettrici
'. Ne dà notizia la stessa assessore Terzi, che commenta: " Il bando è rivolto a soggetti pubblici e privati residenti in Lombardia e si pone come obiettivo quello di incentivare l'efficienza energeticafonti rinnovabiliefficienza energeticafonti rinnovabili
Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell'uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
- il sole
- il vento
- l'acqua
- la geotermia
- le biomasse
Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell' impatto ambientale e dei costi associati. e l'uso di energia prodotta da
, in linea con le normative vigenti
".

MISURE PREVISTE - Le misure previste dal Bando energia sono le seguenti: bando a sportello per l'erogazione di contributi, al fine di aumentare l' autoconsumo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici; bando a sportello per installare sistemi di ricarica privata per veicoli elettrici e aumento del contributo già assegnato ai beneficiari del bando 'Edifici a emissioni zero'.

SPESA - Le misure non hanno impatto sul bilancio regionale, in quanto permettono il riutilizzo riutilizzo
Qualsiasi operazione nella quale il materiale, concepito e progettato per poter compiere, durante il suo ciclo di vita, un numero minimo di spostamenti o rotazioni è riusato di nuovo o reimpiegato per un uso identico a quello per il quale è stato concepito. delle economie dell'Accordo di Programma Quadro Ambiente e Energia del 2 febbraio 2001, ora presso Infrastrutture Lombarde.

08/02/2016 - Regione Lombardia: 4 milioni di incentivi per sistemi di accumulo e ricariche elettriche

Fonte: Regione Lombardia

Data: 08/02/2016


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :