Magazine Maternità

12a settimana di gravidanza

Da Guidamamme

Siete arrivate alla 12 settimana di gravidanza. Questo momento inizierà una fase molto più tranquilla, che vi permetterà di rilassarvi finalmente un po'.

Il rischio di aborto, da questo momento, si riduce al minimo. Quindi, è arrivato il momento di informare parenti, amici e/o datori di lavoro del lieto evento!

Arrivati alla 12ª settimana di gravidanza, gli organi interni del piccolo sono interamente formati. Inoltre, inizieranno a fare la loro comparsa i primi movimenti riflessi: quello della suzione e quello della deglutizione. Il bambino, infatti, comincia già a mettere il pollice in bocca e a nutrirsi del liquido amniotico.

Per quanto riguarda la mamma, invece, in questo periodo si cominceranno a notare le prime forme rotonde.

Nausea e vomito, generalmente, a questo punto della gravidanza scompaiono, poiché i livelli di ormone Hcg vanno ad abbassarsi.

Con la crescita dell'utero, è possibile che si presentino dei bruciori di stomaco. Per ridurre la sensazione di bruciore durante la notte, è consigliabile aggiungere un cuscino in più e dormire sul lato sinistro. Questo perché dormire sul lato sinistro riduce la pressione dell'utero e del bambino, impedendo la risalita di reflussi gastroesofagei.

Inoltre, è possibile che durante questo periodo cominci ad essere visibile la cosiddetta linea nigra. Si tratta di una linea scura che attraversa la pancia della mamma, causata dagli ormoni della gravidanza.

Sintomi della 12 settimana di gravidanza

Ecco alcuni dei sintomi più comunemente riscontrati in questa fase:

  • Bruciori di stomaco
  • Comparsa di acne (soprattutto se la mamma ne soffriva già in adolescenza o in una precedente gravidanza)
  • Capelli più folti
  • Capelli più grassi
  • Comparsa di lentiggini
  • Pelle sensibile
  • Sbalzi di umore

Gravidanza dodicesima settimana: cosa fare e cosa non fare

Ecco alcuni consigli utili per quanto riguarda i comportamenti da adottare durante la 12 settimana di gravidanza:

  • Adottare un regime alimentare sano: E' importante che, da future mamme, iniziate a sottoporvi ad un sano regime alimentare e beviate molta acqua. Assicuratevi di assumere sufficienti quantità di iodio e acido folico.
  • Curare la pelle: A questo punto della gravidanza, è possibile che possiate soffrire di acne. Dunque, è molto importante che vi prendiate cura della vostra pelle. Ma attenzione! Moltissimi prodotti per la cura dell'acne contengono sostanze che potrebbero risultare dannose al bambino (ad esempio la tetraciclina). Per questo motivo è essenziale consultare un dermatologo prima di utilizzare qualsiasi prodotto.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines